DIY lifestyle

DIY: Come creare un salvaviaggio personalizzato

martedì, novembre 25, 2014Manuela Vitulli

In questo post vi ho parlato della mia piccola e sana dipendenza: mettere da parte i risparmi destinati al prossimo viaggio in un salvaviaggio.


Il salvaviaggio per me non è un semplice salvadanaio, ma è un contenitore di sogni concreti.
Un contenitore che non va mai aperto, se non pochi giorni prima del viaggio.
La soddisfazione che regala una volta aperto (qualunque sia la somma di denaro accumulata), beh, è incredibile. Provare per credere.

Finora io e il mio ragazzo abbiamo usato un salvadanaio un po' triste a forma di pallina da golf.
Certo, l'abito non fa il monaco, ma da tempo sognavo di trovare qualcosa che si addicesse più a un salvaviaggio che a un comunissimo salvadanaio.
Qualcosa che potesse rappresentare al meglio la nostra irrefrenabile voglia di vivere sogni concreti.
La ricerca del salvaviaggio perfetto è durata un anno e anche più, ma i risultati sono stati pessimi.

Qualche giorno fa, spinta dal desiderio di fare una sorpresa, mi sono detta "Allora ci provo io".
Mi sono armata di fantasia e creatività, sono andata alla ricerca di un vecchio scatolone pieno zeppo di pennelli e cartoncini [mi ostino a non buttare mai nulla, per fortuna] e ho risvegliato il Giovanni Muciaccia che è in me - e di cui mi sono dimenticata per troppi anni.

D'altronde, come dice Il Piccolo Principe
"Tutti i grandi sono stati bambini, ma pochi di essi se ne ricordano".


E tornare bambini - ogni tanto - non può che far bene.

 Vi propongo il mio primo DIY [do it yourself, adesso i "lavoretti" fatti a mano li chiamano così, che fa più figo] per realizzare un salvaviaggio personalizzato.
La realizzazione è molto semplice e sono certa che, scegliendo immagini simpatiche  e colorate, il risultato sarà anche soddisfacente come lo è stato nel mio caso.
Magari, come ho fatto io, potrete regalarlo al vostro compagno di viaggi. Sono sicura che gli strapperete un gran sorriso che ripagherà ogni fatica, persino il fastidio provocato da Attak e colla vinilica attaccata alle vostre dita.


Occorrente:

  • un vecchio barattolo di latta 
  • un foglio di cartoncino
  • colla vinilica
  • ritagli di giornale, frasi e immagini di viaggio
  • un vecchio pennello (dopo l'utilizzo sarete costretti a buttarlo via)
  • un paio di forbici 
  • Attak



1. Scegliere un vecchio barattolo dal coperchio possibilmente non rigido, perché altrimenti sarà difficile realizzare un'incisione.


2. Avvolgere il foglio di cartoncino bianco attorno al barattolo e prendere accuratamente le dimensioni in modo da poterlo poi applicare con estrema precisione.
Scegliere poi delle immagini/frasi di viaggio simpatiche e colorate da applicare sul cartoncino e ritagliarle.


3. Applicare le immagini selezionate sul cartoncino con abbondanti pennellate di colla vinilica e poi attendere che la colla si asciughi del tutto fino a diventare trasparente [io ho aspettato un intero giorno].


4. Realizzare un'incisione sul tappo del barattolo, magari aiutandosi con il coperchio di un vecchio salvadanaio.


5. Applicare il cartoncino asciutto attorno al barattolo con dell'Attak.
Ed ecco qua, il salvaviaggio è pronto per l'uso! Che ve ne pare? :)


Noi lo utilizzeremo per il prossimo viaggio. Affinché i sogni diventino concreti! :)


You Might Also Like

44 commenti

  1. bellissimo! bella idea, il salvadanaio e il suo contenuto! :)

    A*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille :)
      p.s. bella foto, adoro Manara ;)

      Elimina
  2. che bella idea!! lo facevo tanto tempo fa uno simile ma poi ho smesso :( certo che vederlo riempiersi ti dà una gioia immensa :D buona serata, ciao Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, vederlo riempirsi mette troppa gioia! :D
      Buona serata a te, Andrea!

      Elimina
  3. Mi piace moltissimo!! Io amo fare quelle cosine con colla, pennelli ecc :-) Ottima idea!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora voglio vedere il tuo! :)
      Grazie Dany!

      Elimina
  4. Se dalle mie parti non ci fossero in continuazione furti, lo predisporrei.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma si tratta di spiccioletti, non certo di migliaia di euro :)

      Elimina
  5. ciao Manu, ottima idea e spiegata molto bene, ho frequentato a lungo anche colla e pennelli: se vai su collageamodomio.it scopri quanto! Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gloria, ma che bella scoperta! Vado subito a dare un'occhiata! Grazie mille per il commento e buona giornata a te! :)

      Elimina
  6. Come sai anche io e Diego abbiamo il salvaviaggio e non posso che darti ragione: piano piano si accumulano soldi (e sogni!). Hai avuto un pensiero meraviglioso!

    RispondiElimina
  7. :D Evviva l'handmade! Devo scrivere un post su cosa combino quando ho gli art-attack a casa :D
    Comunque è una bellissima idea questa :) mi piace molto!!!
    Bravi bravi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, sono curiosa Vale! Grazie mille, ma sono certa che con tutta la tua creatività faresti molto di meglio :D

      Elimina
  8. No ma sei un mito! :)...hai ragione dovremmo farlo tutti! Io lo faccio fare al mio piccolo per i suoi "acquisti in viaggio" per cominciare a responsabilizzarlo, per fargli capire che per ottenere qualcosa non è sempre facile ma bisogna meritarsela!...ma non sarebbe male neanche per noi grandicelli :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e fai benissimo Cri! E' bello capire sin da piccoli il valore dei viaggi (e dei soldi legati ad essi).
      Fammi sapere se provi anche tu il salvaviaggio :)

      Elimina
  9. Ma che bello!!! Sei bravissima, potresti iniziare un business!! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io alla parola "business" rido! ahahahah!
      Grazie mille Deborah, ma sei tu che sei troppo buona! Un abbraccio :)

      Elimina
  10. E' un'idea bellissima, complimenti! Io ne ho uno in terracotta semplice e c'ho fatto delle scritte sopra, mi piace perchè è il classico salvadanaio che puoi riempire ma non svuotare, a meno che tu non decida di romperlo, questo mi aiuta a non spendere i miei piccoli ma significativi risparmi! :)
    Un abbraccio!!
    Life, Laugh, Love and Lulu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, con quello in terracotta si va sul sicuro! :)
      Ma non mi azzarderei mai a dipingerne uno! Questo vorrebbe dire poi essere costretta a romperlo e a vanificare il mio lavoro per la personalizzazione :D
      Un abbraccio a te!

      Elimina
  11. Manuela Muciaccia è meglio di Giovanni!! :D Mi piace proprio e quasi quasi appena ho un po' di tempo ne faccio uno anche io :D Da piccola adoravo fare i lavoretti manuali ;) un abbraccio a te e al destinatario del regalo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah Fede! <3 Noi siamo figlie di Art Attack e prima di diventare social e geek eravamo anche creative, gridiamolo al mondo! :D
      Ti abbraccio forte.. e ti abbraccia anche lui!

      Elimina
  12. Troppo forte! Dobbiamo farlo anche noi!
    è giunto il momento di mettere da parte il classico porcellino rosa :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esatto! :)
      Il vostro me lo immagino tutto colorato ragazzi!

      Elimina
  13. è davvero una bellissima idea!^_____________^dovrei provare!^_*Bacioni..

    RispondiElimina
  14. Il "Salvaviaggio": già il nome mi piace un sacco! E l'idea ancora di più. Ne realizzerò sicuramente uno, e magari se mi riesce bene ho già la soluzione a qualche regalo di natale ;)
    Brava Manu-Muciaccia! :D
    Un abbraccio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io avevo in mente di creare qualche salvaviaggio come regalo di Natale :)
      Grazie mille Chiara :D
      Un abbraccio grande grande a te!

      Elimina
  15. che bella la tua idea è carinissimo!!! con questo salvaviaggio vine davvero voglia di mettere i soldi da parte (se avanzano ahuahua) ;)

    RispondiElimina
  16. La Vitullina alle prese con l'handmade... :) Siamo tutti travel blogger un po' versatili, brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ci buttiamo in tutto noi bloggerSSS, no? :D
      Ahah grazie Stefy, un abbraccione!

      Elimina
  17. Sono diversi anni che io ho il mio "salvavacanze campeggio" ogni giorno ci mettiamo qualcosa da luglio a maggio per giugno. E' sempre una sopresa molto utile con quello ci facciamo le vacanze con la nostra roulotte al campeggio. Non possiamo guardare quando partiti ma prima dipende dalla somma di quanto tempo disporremo. Eh si i tempi che corrono ci obbligano a fare cosi per poter fare una piccola vacanza almeno una volta all'anno...pensionati si ma va bene cosi ne siamo felici. Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'importante è essere felici, no? :)
      Ma che bello sapere che anche tu avevi un salvavacanze!

      Elimina
  18. Io ce l'ho, ma ho avuto la pessima idea di lasciarlo a portata di mano di mio fratello che spesso attinge dalle mie risorse xD Comunque mi piace un sacco come l'hai decorato :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, mai cedere salvadanai ai fratelli! :D
      Grazie mille Cassandra! Penso di sapere qual è il dettaglio che ti piace di più.. :)

      Elimina
  19. Bravissima! Adoro i Diy, come li chiamano adesso 😄 brava! 😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille Marika! :)
      Ma che bello leggere questo commento da parte tua! Voi dovreste farne uno con i vostri origami... sono bellissimi! :D

      Elimina
  20. ma è troppo carino!!! bella idea Manu!! :*

    RispondiElimina
  21. Carino! E poi, senza coperchio, si può anche usare come porta matite ^^
    Mi hai dato una bella idea, ma dubito che riuscirò a riempirlo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi hai dato una bella idea! Un bel portamatite :)

      Elimina
  22. :D A "Muciaccia" sono scoppiata a ridere! Brava Manu mia! :)

    RispondiElimina
  23. manu è stupendo!!! il mio salvaviaggio è un salvadanaio di hello kitty e l'ho svuotato pochi giorni fa :D l'idea di farne uno personalizzato è davvero bella.. :D

    RispondiElimina

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie hotel instagram intervista Irlanda Ischia Istria Italia jamaica Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia snapchat snorkeling Sorrento Spagna storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: