Would you like to translate my posts?

martedì 28 ottobre 2014

lunedì 27 ottobre 2014

Autunno in Valsassina, un tuffo nei ricordi



Non so a voi, ma a me l'autunno trasmette malinconia.
Non tristezza - sia chiaro - ma vera e propria malinconia.
Verso fine ottobre, quando anche in Puglia le temperature iniziano a scendere, riaffiorano dolcemente i ricordi del passato. Il profumo delle caldarroste, gli stivaletti che calpestano le foglie gialle, arancioni e rosse accartocciate sull'erba.

venerdì 24 ottobre 2014

Cinque giorni a Parigi in Frammenti di Viaggio


Oggi vi racconto dei miei cinque giorni a Parigi.
Cinque giorni trascorsi nella Ville Lumière, la città più romantica al mondo.

tramonto da Le Jardin de Tuileries, Parigi

mercoledì 22 ottobre 2014

Il viaggio è una dimensione intima - intervista a Wandering Wil


Quando ho iniziato a scrivere qui su Pensieri in Viaggio, mi sono subito accorta che parlare di viaggi non basta. A volte ho bisogno di dar sfogo a pensieri ed emozioni per parlare di un altro viaggio ancora più importante, il viaggio interiore
Perché il viaggio è anche una dimensione intima e per questo ho deciso di aprire una sezione dedicata alle riflessioni, che è quella che mi regala maggiori soddisfazioni. 




lunedì 20 ottobre 2014

Cosa vedere in Puglia: Trani - ecco perché amo la mia terra



Con questo post voglio dedicarvi un po' di luce meridionale, di quel sole che riesce a scaldare le giornate di ottobre come se fosse ancora estate.
E per farlo vi porto a Trani, una delle mie località preferite in Puglia - e uno dei posti che consiglio sempre quando mi chiedono cosa vedere nei dintorni di Bari.
Perché Trani è conosciuta, ma non abbastanza: spesso viene sacrificata da chi ha pochi giorni per esplorare la Puglia o addirittura non viene nemmeno inclusa nei più tradizionali itinerari della regione.
Una vera ingiustizia.

venerdì 17 ottobre 2014

Quando la soluzione si chiama Casa

Amo l'interazione nei social e nei blog perchè regala interessanti spunti di riflessione.
E infatti questo post nasce da un commento che ho ricevuto qualche giorno fa qui sul blog.
Quando un giornalista - stufo di viaggiare - mi ha scritto che invidia l'irrefrenabile desiderio di partire condiviso da noi blogger.
Inizialmente ho pensato che stesse scherzando per farsi beffe di tutti coloro che farebbero di tutto pur di viaggiare senza sosta - o magari ignaro di tutte le persone che pensano "Sei sempre in giro, quanto ti invidio".