puglia

Vacanze in Puglia: 3 itinerari

martedì, marzo 03, 2015Manuela Vitulli

Baia dell'Orte, Otranto
Non ci sono parole per descrivere l'amore che nutro per la mia terra, la Puglia.
Un amore viscerale e incondizionato, la cui crescita è direttamente proporzionale allo scorrere del tempo.
In questo post vi propongo 3 itinerari per trascorrere le vacanze in Puglia, per scoprire le nostre tradizioni, la nostra buona cucina, il nostro calore, le nostre bellezze.

Perché ho deciso di scrivere questo post?

Perché moltissimi lettori mi scrivono mail e messaggi chiedendomi consigli per le vacanze in Puglia.
Perché, se c'è una cosa che ho ben capito in questi tre anni di blogging, beh, sicuramente è legata alla passione.
Più parli con passione di un luogo e più riesci a trasmettere emozioni, a stimolare chi legge, a farlo innamorare delle tue foto e delle tue parole.
E non importa se quel posto è lontano o meno. Non occorre andare a Honolulu per lasciare gli altri senza fiato.
E così ho imparato ad amare la mia Puglia anche grazie a voi.

Perché 3 itinerari per le vacanze in Puglia? Non ne bastava uno?

No, non bastava un itinerario. E anche se creare tre "mappine" - come mi piace chiamarle - con itinerari annessi è un lavoraccio, sono certa che qualcuno apprezzerà.
La Puglia è una regione molto grande.
Considerati gli oltre 400 km di lunghezza, gli spostamenti si rivelano molto lunghi ed esplorare tutta la regione in una settimana o poco più è decisamente impossibile.
I 3 itinerari che ho realizzato coprono - più o meno - tutta l'estensione della Puglia, ma ho dovuto tralasciare qualcosa.
Non temete: a seconda delle preferenze e degli interessi è possibile apportare delle modifiche ad ognuno di questi percorsi.

Ogni itinerario è stato ideato per un periodo di viaggio compreso tra i 7 e i 10 giorni.
Per rendere agevoli gli spostamenti, consiglio sempre di effettuare gli spostamenti in macchina - eccetto quello alle Isole Tremiti, per ovvi motivi! :D



Vacanze in Puglia - primo itinerario: il Salento

Inutile nasconderlo: il Salento è la zona più turistica della Puglia, nonché la più ambita per le vacanze estive. 
Ho quindi deciso di dedicare il primo itinerario alla zona della Puglia che parte da Lecce per arrivare fino all'estremità del tacco d'Italia: Santa Maria di Leuca. 



Chi arriva in aereo tenga bene in considerazione l'aeroporto di Brindisi, molto più comodo e vicino per dedicarsi esclusivamente all'esplorazione del Salento. 
Da Brindisi a Lecce il passo è breve. 
  •  Lecce è il punto di partenza del nostro itinerario. Una full immersion nel barocco leccese, nell'eden dei pasticciotti e dei rustici, nell'universo della cartapesta. In questo vecchio post trovate tutte le informazioni necessarie. Un posto speciale per soggiornare nel centro storico di Lecce? Vi consiglio il B&B Dimora San Giuseppe. L'ho scoperto poco più di un mese fa e mi ha lasciato senza parole. 
  • Otranto. Ma prima di andare a Otranto vi consiglierei di fare un salto a Roca Vecchia per ammirare la Grotta della Poesia - una delle dieci piscine naturali più belle al mondo - e magari fare un bel tuffo! Da lì potete proseguire lungo la costa adriatica fino a Torre Sant'Andrea, una località che mantiene ancora l'autentica essenza salentina, per poi arrivare nella splendida Otranto. Rimarrete incantati dal centro storico racchiuso tra le mura, ma soprattutto dalle innumerevoli spiagge, una più bella dell'altra. Vi segnalo Baia dei Turchi e Baia dell'Orte. E non dimenticate di dedicare del tempo alla Cava di Bauxite, l'incantevole paesaggio marziano che vedete nella foto qui sotto. Consiglio: per gli happy hour e il divertimento vi consiglio le spiagge dei Laghi Alimini
  • Proseguendo verso sud si giunge al litorale roccioso di Santa Cesarea Terme e di Castro - dove potrete tuffarvi in acque limpide e azzurre -  fino alla suggestiva Grotta della Zinzulusa, uno dei maggiori fenomeni carsici del Salento.
  • Santa Maria di Leuca è la propaggine più meridionale della regione (di cui vi ho parlato in questo post). Arrivare fin qui significa aver macinato molti km, ma - vedrete - ne vale la pena. Qui potrete tuffarvi dal Ciolo e visitare l'omonima grotta. Potrete fare un giro in barca ed esplorare grotte circondate da acque dai colori inverosimili. Uno spettacolo unico!
  • I più giovani avranno sicuramente voglia di far tappa a Gallipoli, non tanto per il suo celebre porto turistico quanto per Baia Verde, la zona piena zeppa di locali, discoteche e spiagge dedicate al divertimento. Consiglio: se non amate la calca, direi di evitare Gallipoli nel fine settimana e nei giorni festivi. Andateci, perché è splendida e ha un fascino tutto suo, ma possibilmente in bassa stagione.
  • La costa di Porto Selvaggio - o meglio, Torre Uluzzo - è decisamente più tranquilla e, con un po' di ricerche sul posto, è possibile scovare rocce sperdute e quasi deserte. Pensate, ci siamo riusciti proprio il giorno di Ferragosto! Fermatevi poi per un drink ghiacciato al chioschetto "Il Fico d'India" e poi proseguite verso nord.
  • Porto Cesareo, è uno dei miei posti del cuore. Le spiagge di Torre Lapillo hanno segnato le estati della mia infanzia, un bellissimo fardello che porterò per sempre con me. Negli ultimi anni la zona è diventata molto più popolata e per questo vi consiglio - se possibile - di andarci in bassa stagione. Ad ogni modo, a Punta Prosciutto, una delle spiagge più belle di tutto il Salento, troverete sempre un posticino tra le rocce, la zona meno ambita perché più scomoda... ma anche molto molto più pulita! 
L'itinerario del Salento termina qui, ma resto a disposizione per qualsiasi modifica o chiarimento!

Cava di bauxite, Otranto
Vacanze in Puglia - secondo itinerario: la Valle d'Itria, la costa barese, Lecce e Porto Cesareo

Questo itinerario è dedicato a chi non si accontenta di una sola zona della Puglia, ma vorrebbe un assaggio più o meno globale. Ho pensato quindi di includere aree abbastanza vicine tra loro: la Valle d'Itria, la parte più settentrionale del Salento, Bari e la costa barese.



Stavolta l'aeroporto di riferimento è quello di Bari, ma va benissimo anche l'aeroporto di Brindisi. Dovremo apportare solo alcune modifiche all'itinerario.



Pic-nic in Valle d'Itria

  • Bari è il punto di partenza. No, non fuggite subito dalla mia città. Assaporatela, passeggiate sul lungomare, dedicatevi alla sua buona cucina, immergetevi nel dedalo di viottoli del centro storico. Ne ho parlato in questo vecchio post
  • Basta percorrere qualche km verso sud per raggiungere Polignano, per me uno dei posti più belli dell'intera Puglia. Con le sue terrazze a strapiombo sul mare, le poesie dipinte nel centro storico, gli scorci mozzafiato, è pura poesia. Per altre informazioni date un'occhiata ai miei 10 spunti per assaporare Polignano
  • Monopoli è meno conosciuta tra i turisti, ma vi assicuro che una tappa qui è d'obbligo. Il delizioso centro storico, le calette nascoste, gli ottimi ristoranti. Ne ho parlato qui
  • Alberobello è imperdibile. Un paesaggio unico al mondo dominato dai trulli. E perché non dormire in un trullo? Qui trovate qualche consiglio. 
  • Sono perdutamente innamorata della Valle d'Itria. Un'area senza tempo circondata dal paesaggio rurale, dai muretti a secco, dall'incanto degli ulivi secolari. Da non perdere Cisternino e Locorotondo, ma - tempo permettendo - vi consiglio di visitare anche Martina Franca e Ceglie Messapica, la culla del food. 
  • Ostuni è una bomboniera, la famosa città bianca. Una chicca da non perdere per l'unicità del paesaggio e del borgo.  
  • Per un rapido assaggio del Salento ho incluso anche Lecce - a cui proprio non si può rinunciare - e Porto Cesareo, una delle prime località balneari salentine. Ne ho parlato su, nel primo itinerario.
  • Una meta un po' insolita, ma che io adoro? Grottaglie. Vi consiglio di inserirla nell'itinerario per il suo quartiere delle ceramiche in cui la tradizione si mescola alla street art. 
  • Laterza è una deviazione ideale per gli appassionati dei piccoli borghi caratteristici e della natura incontaminata. Qui trovate la bellissima gravina di Laterza, una delle gravine più profonde e spettacolari d'Europa. Da non perdere (e consiglio di dedicarci almeno mezza giornata).
Il secondo itinerario termina qui. Resto a vostra disposizione per note, modifiche da apportare e spiegazioni.

Vicoli, Locorotondo

Preparando le tipiche orecchiette baresi, centro storico di Bari


Vacanze in Puglia - terzo itinerario: nord barese, Murgia, Gargano, Monti Dauni

Questo itinerario è dedicato alla parte settentrionale della Puglia. Per tutti coloro che vogliono scoprire i tesori nascosti della regione, desiderosi di andar fuori dai soliti itinerari. O magari per chi già conosce abbastanza bene la mia terra. 

Trani, panorama


  • Si parte da Bari, di cui vi ho già parlato nel secondo itinerario. Anche stavolta vi consiglio di fermarvi un giorno nella mia città. 
  • Percorrendo la costa del nord barese, si giunge a Giovinazzo - vi consiglio di fermarvi nei dintorni del caratteristico lungomare per un drink rinfrescante - e poi a Trani. Una città meravigliosa, ricca di ristorantini di pesce e locali per la sera, di pescatori incalliti al mattino, impregnata di fascino come tutte le località in cui si assapora il mare. 
  • Il Parco Nazionale dell'Alta Murgia. Una zona meno battuta, ma degna di essere inclusa in questo itinerario insolito ma interessante. Verrete colpiti dalle ferule e dall'esclusiva vegetazione del parco - che potete ammirare nel video che ho inserito in questo post. 
  • Da qui ci si sposta verso nord, nella splendida area del Gargano. Partite da Monte Sant'Angelo per poi passare dal caratteristico borgo di Vico del Gargano, considerato uno dei borghi più belli d'Italia, per poi esplorare Vieste, PeschiciRodi e le spiagge della zona. Vi segnalo Baia della Zaiana, Spiaggia di Vignanotica e la famosa Baia delle Zagare. Godetevi il tramonto del Trabucco e, se sarete fortunati, qui potrete anche assistere alla pesca con l'antico sistema dei trabocchi. Immergetevi nella natura della Riserva Naturale della Foresta Umbra e poi da Rodi spostatevi alle incantevoli Isole Tremiti
  • Una volta tornati sulla penisola, "rotolate" verso sud e dedicatevi a Troia e Orsara e tutta la zona dei Monti Dauni, dove la natura si mescola al fascino del passato, per poi tornare a Bari. 
Per ulteriori informazioni sul Gargano, potrebbe interessarvi questo approfondimento: #500inGargano - tra mare e montagna

Termina così il terzo itinerario dedicato alle vacanze in Puglia. 
Anche qui resto a disposizione per note ed eventuali modifiche da apportare.


Parco Nazionale dell'Alta Murgia

i colori brillanti del Gargano

Che ne pensate?
Spero che questa guida con gli itinerari vi sarà utile per le prossime vacanze in Puglia.
Per ulteriori info, date un'occhiata al portale ufficiale del turismo pugliese o mandatemi pure una mail: manuelavitulli@libero.it

Dimenticavo... sulla pagina Facebook trovate tantissimi aggiornamenti sulla mia terra! :)

You Might Also Like

49 commenti

  1. Si si si! grandeee cuore! Me lo salvo assolutamente :) grazie!

    RispondiElimina
  2. Bene, con questo post mi hai convinta a scegliere il tuo itinerario numero 3. Quella del Gargano è una zona che conosco pochissimo, quasi per niente. Pur essendo pugliese dalla nascita è sempre bello scoprire quante sorprese abbia in serbo la propria terra per non smettere mai di lasciarti a bocca aperta. Spesso si preferiscono mete estere svalutando il nostro territorio che - modestamente - ci offre spiagge e paesaggi che molti ci invidiano. Io quest'anno, avendo prenotato una fuga estera a settembre, ho deciso di dedicare tutto il mese di Agosto alla scoperta della mia Puglia. Macchina fotografia pronta e via, si parte. Grazie di cuore per le mille idee e gli infiniti stimoli che mi trasmetti. Continua così.
    Bacio. :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io conosco un po' meno la zona del Gargano. Ormai la Valle d'Itria, il Salento e il barese fanno parte della mia quotidianità, sono CASA. Il Gargano e i Monti Dauni, invece, sono ancora una scoperta. Ed è bello così.. non si finisce mai di scoprire la propria terra, come hai detto anche tu! :)
      Se poi la terra in questione è bella come la nostra Puglia, beh, è ancora meglio! :D
      Grazie mille, un bacione!

      Elimina
  3. Che bel post! Molto curato e dettagliato, complimenti davvero! Hai scelto le zone più belle della nostra cara Puglia e, invece di scegliere un itinerario, io li fare tutti! :) Un abbraccio e ancora complimenti per il nuovo look del blog!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io li farei tutti! Ci vorrebbe un mese però! :D
      Grazie mille Ilaria, com'è bello leggere queste parole!

      Elimina
  4. Mmm.. ho avuto qualche problema con Google+ e ora non so se mi ha pubblicato il commento :/ Comunque dicevo che è perfetto questo post Manu, come ben sai per qualche giorno sarò dalle tue parti e prenderò spunto sicuramente dall'itinerario n°2. Sul Gargano, inoltre, consiglio: Fontana delle Rose (località Mattinatella) c'è un campeggio, ma ci dovrebbe essere anche la sosta per le auto. Baia di Campi a Vieste, stessa questione di sopra. E una bella passeggiata sul Monte Saraceno ;) un bacio ;*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che bello! Ti seguirò, non vedo l'ora *.*

      Elimina
  5. Hai dimenticato Molfetta, soprattutto Molfetta Vecchia, il porto e il suo borgo con il Duomo sono molto interessanti da girare a piedi. E la Villa di Trani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh lo so, purtroppo non riuscivo a inserire tutto :(
      Però Trani l'ho inserita! :D

      Elimina
  6. Devo assolutamente tornare al più presto! Mi hai fatto venir nostalgia ;-))) Bacioni e bravissima come sempre !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille Vale! Un mega abbraccio.. e torna presto!

      Elimina
  7. Che meravigliosa terra la puglia!
    Assolutamente da salvare questi itinerari! Grazie!

    RispondiElimina
  8. Da pugliese non posso che apprezzare.
    E ti dirò: è vero che il Gargano ha i colori più brillanti.
    Non so come sia possibile, ma scenari del genere mi mettono sempre il buonumore, anche di inverno.
    Mi manca, ultimamente mi manca tanto.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noto un po' di sana malinconia nelle tue parole, Miki.
      Sì, ti ci vuole una buona dose di Puglia!!! :D
      [p.s. Grazie :) ]

      Elimina
  9. Un bellissimo post che sicuramente mi tornerà utile, l'ho salvato nei preferiti.

    Complimenti per il nuovo look, ora anche da mobile è perfetto ;)

    RispondiElimina
  10. Fantastica Puglia! Sono mezza barese, per papà, e ormai la Puglia la conosco più che bene! Ma negli ultimi anni mi sono resa conto di quante persone trascorressero in Puglia le vacanze: pareva che fosse la meta prediletta dalle mie conoscenze in Veneto! Quindi penso che questo tuo post sia utilissimo!
    Noi abbiamo usato spesso anche la guida del Touring in molte occasioni, per pianificare meglio i giri e soprattutto per noi perderci le chicche culturali, le basiliche altomedievali in mezzo al nulla o i mosaici pavimentali più famosi come quelli di Otranto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ben fatto! Non è sempre semplice giungere alle chicche più autentiche della regione, ci vogliono le guide giuste :)
      Ma ti vedo ben preparata :D
      Comunque sì, la Puglia è la meta prediletta per le vacanze. Non posso che esserne felice! :)

      Elimina
  11. Tre itinerari semplicemente meravigliosi! E si che sono di parte, ma il Gargano ha davvero colori così brillanti! Oh che malinconia i hai fatto venire...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheh sapevo che avresti scelto il Gargano! Siete già a quota 3! :D
      p.s. ma quando torni?

      Elimina
  12. Che bello il nuovo aspetto del blog :)
    Comunque non avresti dovuto metterne 3: e ora chi saprebbe scegliere???
    Opterei per il secondo perchè ho visitato alcuni di quei posti e mi sono piaciuti un sacco; ma proprio perchè li ho già visti opterei per il primo, dove non sono mai arrivata. Però nel terzo ci sono luoghi che tutti dicono essere incantevoli (ho visto le foto del Gargano di un'amica e...wow<3).
    Insomma, hai creato problemi alle persone che odiano scegliere :D
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ali ^.^
      Non ti resta che passare a trovarmi, sarà bellissimo insieme! :)
      Comunque mi metto nei vostri panni e lo ammetto... è impossibile scegliere! ahahah

      Elimina
  13. Mi permetto di suggerire qualche deviazione in Lucania, precisamente a Matera. :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'avrei inserita volentieri, ma l'itinerario fa riferimento solo alla Puglia, sebbene io sia una fan sfegatata di Matera :p

      Elimina
  14. essendo come te Pugliese non posso non concordare con il tuo magnifico itinerario.
    La mia Monopoli poi è magica ;)
    baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Monopoli è fantastica, nonostante spesso si passi direttamente da Polignano a Ostuni o addirittura al Salento. Monopoli merita davvero :)

      Elimina
  15. spettacolo! Tornerei a Otranto solo per vedere la Cava di Bauxite che non ho potuto vedere... Ah, quanto amo la Puglia <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e io amo te! E ti voglio qui per godercela assieme!

      Elimina
  16. Fatti tutti e tre, Manu, e... in me cresce la voglia di ritornare in Puglia! Punto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti aspetto a braccia aperte! Scopriremo un po' di chicche insolite assieme :)

      Elimina
  17. Bellissimi tutti e tre Manu, quando programmerò un viaggio in Puglia saprò chi leggere e a chi rivolgermi ;-) ! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecceeerto che sì, ti aspetto Ele! :)

      Elimina
  18. mi manca tutta la zona compresa tra Bari, Polignano, Cisternino, Locorotondo... punterei sull'itinerario 2 (tanto a Lecce si torna sempre volentieri!) :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se ci incontriamo nella mia terra, beh, sappi che faccio i salti di gioia!!! :D

      Elimina
  19. Ciao Manuela, grazie per condivedere la tua Puglia con tutti noi! Noi stiamo progettando un viaggio da Milano a Gallipoli, abbiamo un matrimonio a Ostuni il 1/05 e devo dire che i tuoi itinerari sono uno splendore!!! Abbiamo l'imbarazzo della scelta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quando leggo commenti come questo, beh, sono felice al quadrato... anzi al cubo! :D
      Grazie ragazzi! Se avete domande sapete dove trovarmi!

      Elimina
  20. Letto, super apprezzato, stampato e ora... voglio venire in Pugliaaa!! :D

    RispondiElimina
  21. Manuuu, ma quanta Puglia mi manca da vedere? Devo assolutamente recuperare.. Li farei in ordine, partendo dal primo!

    Ps. ma quanto sei brava con queste mappine e la pazienza di scrivere tutto? Massima stima per te Stella! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non dirlo a me! Anche a me, che ci vivo, manca ancora taaaanta Puglia da vedere e RIvedere - perché diciamocelo, le gite della scuola media non è che vanno calcolate :D

      Elimina
  22. eccome se verrò in Puglia... bei spunti!!!

    RispondiElimina
  23. Da pugliese doc, sono contenta di vedere che c'è qualcuno che ha capito che la Puglia non è solo Salento e Gallipoli, ma c'è tutto un mondo da scoprire e paesaggi meravigliosi che si estendono tra Gargano, Alta Murgia e Valle d'Itria! TOP!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Miriana! Il compito di noi pugliesi è proprio quello di diffonderete questo messaggio :)

      Elimina
  24. Io vorrei trascorrere le vacanze in puglia a luglio con il mio ragazzo e il nostro bimbo di 3 anni. Hai qualche consiglio per le spiagge più belle, sabbiose con il mare limpido e raggiungibili con un bambino? Quale zona della Puglia merita di più per spiagge, mare e borghi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti consiglio sia il Gargano che il Salento. Il Gargano è noto da anni per l'ospitalità che offre alle famiglie (in particolare Vieste), il Salento ti sorprenderà con spiagge dalle acque cristalline. Hai ampia scelta :)

      Elimina
  25. Ciao Manuela, ho letto con molta cura il tuo articolo. Complimenti, ben fatto! Se ne trovano pochi in rete così dettagliati. Mi hai convinta a scegliere l'itinerario numero 1. Per questione di comodità, ho scelto di soggiornare nel Villaggio Turistico Corte del Salento, vicino a Otranto, nel cuore nel Salento, in questo modo posso muovermi facilmente sul versante Adriatico. Vorrei andare a Santa Maria di Leuca, dove ho visto una bellissima cascata monumentale. Anche il mare sembra stupendo. Grazie ancora per i consigli.

    RispondiElimina

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie hotel instagram intervista Irlanda Ischia Istria Italia jamaica Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia snapchat snorkeling Sorrento Spagna storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: