Qatar

QATAR: 10 motivi per scoprirlo

venerdì, luglio 19, 2019Manuela Vitulli


Sono arrivata a Doha senza aspettative e con tanta curiosità.
Curiosità di scoprire una destinazione che si è aperta da poco al mondo del turismo ma che in pochi anni è diventata uno degli hub aeroportuali principali.
E mi sono ritrovata coccolata dai qatarioti, affascinata dal loro stile di vita, sedotta dalla loro cucina e felicemente sorpresa dal loro mare.

Dai vari commenti sul mio profilo instagram, ho compreso che in molti conoscono il Qatar solo ed esclusivamente per l'aeroporto, mai considerando l'opportunità di estendere quello scalo trasformandolo in uno stop over. O magari in un vero e proprio viaggio.
Perché? Perché ne vale la pena.
Il Qatar ai miei occhi si è rivelato una destinazione affascinante, da Le Mille e Una Notte.
Ed eccomi qui a parlarvene, con i miei 10 motivi per scoprirlo.

Premessa: Non vi parlerò del deserto, perché - viste le altissime temperature di questo periodo - non ho potuto visitarlo. Sono sicura che il deserto qatariota ha un fascino unico e andrebbe inserito in questa lista.
Come sapete, vi parlo solo di quello che provo in prima persona. Motivo per cui non vi parlerò del deserto a seguire.

1. Perché andare in Qatar: il cibo è divino.

Sì, il cibo in Qatar è divino.
In soli due giorni ho mangiato tantissimo hummus, rigorosamente accompagnato da chapati (il pane schiacciato buonissimo).
E mi sarebbero bastati questi due alimenti, se non fosse che anche le altre specialità locali sono ottime: dalla carne tenerissima per finire ai dolci.
Vi confesso una cosa: i dolci mediorientali sono tra i più buoni mai mangiati.




2. Perché andare in Qatar: datteri e tè

Non si può andare in Qatar senza provare almeno una volta il rito tradizionale: datteri e tè (o, ancora meglio, karak).
Il karak è una delle bevande più popolari in Qatar, preparata con latte e tè. Io vi consiglio di provarla da Tea Time, proprio come abbiamo fatto noi, magari prendendola d'asporto.



3. Perché andare in Qatar: l'architettura è incredibile

L'architettura in Qatar è incredibile.
Doha è una città all'avanguardia, dove il design domina.
Basti pensare che quella che vedete nella foto qui in basso è una moschea, la moschea più moderna e di design che io abbia mai visto.



4. Perché andare in Qatar: luxury wellness

Se amate lasciarvi coccolare da un lungo massaggio, beh, Doha è il posto perfetto. Io ho provato la spa del Mondrian, sicuramente la spa più bella - e di design - che io abbia mai visto.
Altamente consigliata.

Inoltre, all'interno del Mondrian è presente Magnolia Bakery, in una versione decisamente più grande e di design rispetto al punto storico di New York sulla 6th Avenue.



5. Perché andare in Qatar: la cultura è al centro di tutto (e il National Museum è splendido)

Non immaginavo che in Qatar ci fossero così tanti musei.
Essendo un Paese relativamente "giovane", non pensavo che avrei ritrovato un tale attaccamento alla cultura. E invece la cultura è proprio uno degli aspetti su cui più punta il Paese.
Altamente consigliato il National Museum, che racconta la storia del Qatar nel corso dei millenni. Si tratta di un museo interattivo, dove il visitatore si sente parte integrante del tour.
La cosa che ho più amato? La forma del museo, palesemente ispirata alla rosa del deserto. L'architetto francese Jean Nouvel, nella realizzazione del progetto, cercava un collegamento col paesaggio naturale del Qatar. E l'ha trovato proprio nella rosa del deserto.
Ne è venuto fuori un edificio unico nel suo genere, color sabbia, dove non esiste uno spazio uguale all'altro.



6. Perché andare in Qatar: per visitare Katara (e fare shopping)

Se amate mescolare la cultura allo shopping, io vi consiglio di fare un giro a Katara.
Si tratta di un villaggio culturale ricco di mostre, musei e attività (c'è anche un grande anfiteatro dove, quando la stagione lo permette, si tengono spettacoli).
Nell'area circostante troverete i magazzini Lafayette e alcuni nuovi mall in apertura.



7. Perché andare in Qatar: per vedere uno dei souq più belli del Medio Oriente

Quello di Doha è uno dei souq più grandi che io abbia mai visto. Grande, vivace, ma anche molto ordinato.
Qui troverete di tutto: spezie, oro, argento, monili di ogni genere, tappeti, souvenir, ceramiche...
Io consiglio la visita anche di sera.
Un'area molto particolare è quella dedicata ai falchi, con tanto di clinica esclusivamente riservata a questi volatili.





8. Perché andare in Qatar? Gli hotel sono meravigliosi

Gli hotel in Qatar hanno uno standard molto alto. Io mi sono trovata benissimo al W Doha (nella foto qui in basso). Le camere sono ampie e lo staff molto cordiale.



9. Perché andare in Qatar? Perché ci sono ristoranti unici come Yasmine Palace

Il Qatar nasconde dei posti incredibili.
Yasmine Palace è sicuramente uno di questi. Con il suo sfarzo, il turchese onnipresente, le lampade color oro e le ottime pietanze, vi conquisterà. Si trova nella zona nuova di Doha: The Pearl.

Se invece cercate un posto più tranquillo e "easy" per cenare, vi consiglio Khaleej Adan.
Qui potrete gustare un vero pasto tradizionale, seduti comodamente per terra. Il cibo è clamoroso e - forse - l'unica pecca è che, se non si è con una persona del posto, farsi capire non è semplicissimo.



10. Perché andare in Qatar: per passare almeno una giornata a Banana Island

Bastano 30 minuti di traghetto da Doha per arrivare in questa isola naturale, Banana Island Resort. Per le sue acque paradisiache questo posto viene considerato un po' come le Maldive del Qatar. E con questo mare meraviglioso conquistarmi è stato davvero troppo facile.
Anche se non soggiornate, potete trascorrere una giornata in questo resort. 
Basta avere una prenotazione in uno dei ristoranti al suo interno. 



Per esplorare al meglio il Qatar occorrerebbe almeno una settimana. 
Tuttavia, se avete in programma un viaggio lungo raggio, io consiglio di valutare uno stop over di 3-4 giorni a Doha, sufficienti per lasciarsi incantare dalla città. 
Qatar Airways, con la sua nuova promozione, permette di sfruttare lo scalo a Doha con prezzi super vantaggiosi per un massimo di 4 notti in un hotel a 4 o 5 stelle.
Secondo me ne vale davvero la pena.

Per maggiori informazioni sulla destinazione, date un'occhiata a www.visitqatar

You Might Also Like

3 commenti

  1. Cara Manuela, cosa potrei dire! Solo dire grazie di questa carrellata di foto, da mille e una notte!!!
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Bellissimo viaggio in Qatar, io ci andrei per scoprire una meravigliosa architettura un po' meno per il cibo ;)

    RispondiElimina
  3. Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)

    RispondiElimina

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Aruba Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria California cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Colorado Corea del Sud Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna dove dormire Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie india Indonesia instagram intervista Irlanda Ischia Israele Istria Italia jamaica kenya Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Massachusetts Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Namibia Napoli Nepal New York Olanda Oman Orlando Ostuni Otranto Parigi Perù Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Qatar Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia singapore snapchat snorkeling Sorrento Spagna Sri Lanka storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm Texas ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: