eventi Polignano

RedBull Cliff Diving: il gran finale a Polignano

lunedì, settembre 24, 2018Manuela Vitulli


Ricordo benissimo quando, qualche anno fa, alcuni vecchi amici mi dissero “Oggi andiamo a Polignano a vedere i tuffi?” 

Lì per lì non capii.
Era il primo anno che Polignano ospitava il RedBull Cliff Diving e non immaginavo minimamente quello che mi aspettava in loco.
Ricordo ancora nitidamente il mio stupore e la magica atmosfera che ci avvolgeva mentre guardavamo gli atleti tuffarsi.
Eravamo col naso all’insù a Lama Monachile con pochi altri spettatori, quando ancora non era presa d’assalto da migliaia e migliaia di persone in trepidante attesa per la competizione.
Erano tempi diversi e sono felice di aver collezionato quei ricordi. Li custodisco gelosamente.
E se da un lato sono felice di aver assistito in prima persona agli intimi albori di questo evento, al tempo stesso sono orgogliosa di Polignano perché negli anni è cresciuta tantissimo dal punto di vista turistico, oserei dire di pari passo al successo di RedBull Cliff Diving.

Polignano è cresciuta così tanto che quest’anno, per la prima volta in assoluto, è stata scelta da RedBull per il gran finale dell’evento.
Il gran finale che abbiamo documentato con #WeShowPuglia, in collaborazione con Pugliapromozione.

Pensate che è stata stimata un’affluenza di oltre 70.000 presenze, circa 20.000 in più rispetto allo scorso anno.
La città pullulava di gente proveniente da ogni parte del mondo: credo di non avere mai visto un tale meltin’ pot dalle mie parti. Ed è meraviglioso vedere tante persone così diverse unite dal desiderio di scoprire la bellezza di Polignano e dalla voglia di emozionarsi assistendo alle performance degli atleti.
Da pugliese non posso che essere fiera di questo.

Per quanto riguarda me, anche quest’anno ho potuto assistere ai tuffi (e al folle talento) degli atleti dalla terrazza di Peppino Campanella, situata proprio di fronte al trampolino.
Anche quest’anno gli atleti ci hanno regalato momenti di puro spettacolo, una bellissima evasione dal quotidiano che spiega perché vi sia una tale partecipazione a questo evento.
Gli spettatori per un attimo dimenticano tutto per focalizzarsi su ogni singolo atleta, per posare lo sguardo su quel puntino lontano che, all’improvviso, si lancia per aria da un’altezza vertiginosa per poi toccare il mare.
Ecco perché non reputo RedBull Cliff Diving una semplice competizione, bensì un vero e proprio spettacolo.



Se l’anno scorso con #WeShowPuglia abbiamo portato fortuna ad Alessandro De Rose (qualcuno ricorderà che gli abbiamo consegnato la nuova mappa della Regione Puglia), questa volta il migliore si è rivelato Gary Hunt, dalla Gran Bretagna, che ha superato di poco lo statunitense Stefan Lobue. Il terzo posto se l’è aggiudicato il messicano Jonathan Paredes, che ha mandato il pubblico in visibilio (in particolare noi donne) con i suoi balletti dai 27 metri della piattaforma.

Dopo la premiazione, Polignano si è trasformata in una città in festa.
Musica, drink e tanto sano divertimento.
Non ci resta che attendere con trepidazione il prossimo anno.
Sono sicura che Polignano e RedBull Cliff Diving sapranno sorprenderci ancora.


You Might Also Like

0 commenti

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Aruba Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria California cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Colorado Corea del Sud Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna dove dormire Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie india Indonesia instagram intervista Irlanda Ischia Israele Istria Italia jamaica kenya Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Massachusetts Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Oman Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia singapore snapchat snorkeling Sorrento Spagna Sri Lanka storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: