Italia Roma

Roma città eterna

giovedì, marzo 14, 2013Manuela Vitulli


Venerdì mattina. Il cielo terso. Si parte. Venditti a tutto volume e un gruppo di ragazzi che cantano a squarciagola. Destinazione Capitale! 
Il pretesto? Una coppia di amici tra poche settimane si trasferiranno a Toronto, e nella wishlist delle ultime cose da fare prima di lasciare l'Italia è d'obbligo un saluto alla nostra amata Roma



La prima tappa è al Vaticano, dove mancavamo da troppo.
Il Vaticano è in fermento e il solo pensiero di affrontare le file ci annienta mentalmente.
Della coda per entrare ai musei non si vede la fine, mille volte meglio prenotare i biglietti online e saltarla completamente!




Prestando attenzione alle ZTL (un vero incubo per chi guida!) lasciamo la macchina nei pressi del nostro hotel Villa EUR - Parco dei pini, che oltre ad essere dotato di un ampio e comodissimo parcheggio, è anche molto accogliente e ben arredato. 
Prendiamo la metro (Laurentina) e scendiamo a Spagna. 
Ed eccoci nella gremita e al contempo splendida Piazza di Spagna, circondati da turisti provenienti da ogni angolo del mondo. 
Mi rammarica un pò non aver trovato i fiori sui gradini, ma la piazza è bella ugualmente!










Via dei Condotti





Ed ecco uno dei posti - a mio avviso - più suggestivi qui a Roma: la fontana di Trevi. Sul far della sera, quando iniziano ad accendersi le luci ma non è ancora buio, per me diviene un posto magico. Il fatto che i dintorni siano brulicanti di turisti non è una pecca, anzi, contribuisce a rendere tutto più speciale. 


Abbiamo trascorso la serata a Campo dei fiori e abbiamo cenato alla Trattoria der Pallaro accompagnati dalla cucina tradizionale di zia Paola, la simpatica signora romana che ci ha accolti all'ingresso. Il menù è fisso e comprende numerose portate (antipasti, primo, secondo, dolce e succo) al prezzo complessivo di 25 euro a persona. Il locale è molto rustico e per questo ci si sente un pò a casa. Da non perdere la torta finale fatta in casa!

E poi ci siamo concessi una lunga passeggiata passando per l'Altare della Patria, i Fori Imperiali e l'Anfiteatro Romano Flavio, meglio noto come Colosseo. Resto sempre esterrefatta nel vedere quanta storia conserva un'unica città. Roma è proprio un concentrato di storia e arte. Ecco. 








Secondo giorno: direzione Trinità dei monti e aperitivo in un bar del posto che ci offre una spettacolare vista di Piazza di Spagna dall'alto.






Per pranzo ci siamo diretti in Via Veneto, all' Alex bar. Ho gustato un ottimo primo con pesto e gamberetti, ma sconsiglio vivamente di prendere delle pizze qui. 
All'improvviso il cielo si è coperto e qualche goccia di pioggia ha inumidito i miei capelli. Siamo andati in Piazza San Lorenzo.. il tempo di un caffè e ha smesso. Falso allarme. Abbiamo così potuto goderci lo spettacolo offerto dagli artisti di strada che contribuiscono a rendere artistico questo gioiello di città. 


Ed infine arriviamo al Pantheon. Qui il mondo si ferma. Come non rimanere estasiati da cotanta imponenza? 
Ancor meglio godersi quell'idillio per gli occhi seduti in un bar lì di fronte. Abbiamo scelto Tempio Bar, un bar dall'aria familiare forse per merito del proprietario, un tipico romano verace. Seduta sotto un fungo che mi riscaldava, con una tisana tra le mani, ho ammirato quello splendore, mentre il cielo si scuriva sempre più. La cosa non faceva che rendere più affascinante il Pantheon. Poi ha iniziato a diluviare. E lì no, non è cresciuto il fascino, bensì la disperazione. Nonostante avessi l'ombrello, mi sono inzuppata per cercare un taxi superando le ZTL. Grazie Roma! 



Qualche altro consiglio per mangiare a Roma?
Per mangiare qualcosa al volo, soprattutto se si ha in programma di prendere un treno da Termini, c'è il Mercato Centrale. Si può mangiare di tutto: dal panino al primo, dal secondo al dolce.
I miei posti preferiti, però, sono altri due:
- Vecchia Roma. Un ristorante molto verace (indimenticabile il simpatico cameriere Marco) in cui è doveroso provare le specialità della casa: pasta all'amatriciana e parmigiana flambé. 
- Flavio Al Velavevodetto a Testaccio. Qui preparano una delle cacio e pepe più famose (e buone) della città. 

You Might Also Like

10 commenti

  1. Roma è una città ricchissima :D
    secondo me, non si finisce mai di scoprire qualcosa di nuovo! Vorrei proprio tornarci e conoscerla meglio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici! Non mi stanca mai... mai.. mai! :)

      Elimina
  2. Che belle foto. E che colori!

    PS: per il viaggio in egitto ti invidierò (leggasi odierò) per tutta la vita. O almeno fino a quando non ci metterò piede.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah grazie Paolo! :)
      Spero che quando ci metterai piede, farai tesoro dei miei pochi consigli :)

      Elimina
  3. Non ho visto tantissimo, nella vita. Ho girato, sì, ma non come te.
    Però cazzo, Roma è Roma, e credo sia la città più bella del mondo.
    Dopotutto ne è stata Capitale, del mondo.
    E' bella, perché vive diverse epoche tutte assieme, dall'antichità al rinascimento, dalla Dolce Vita all'epoca supermoderna di oggi.
    Ci sono stato molte volte e purtroppo non ho mai visitato una cosa a cui tenevo molto: la porta alchemica (o porta magica) sita all'Esquilino. Mi piacerebbe fare un tour esoterico di Roma :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici! Non si finisce mai di vedere Roma! C'è sempre qualcosa di nuovo.. è davvero una città meravigliosa.. una delle più belle al MONDO! :)

      Elimina
    2. Già :)
      Comunque presto dovrei tornarci... magari ci scappa questo tour esoterico XD

      Moz-

      Elimina
    3. Magri poi ce ne renderai partecipi :)

      Elimina
  4. Roma è Roma :)..penso che in Italia è difficile trovare un'altra città con la storia di Roma..e più la si gira e più si trovano sempre scorci nuovi. Consiglio di visitare il palazzo senatorio e visitando l'ufficio del sindaco, da un balconcino c'è una fantastica vista sui fori imperiali!
    Federico
    lavaligiasottosopra.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il consiglio Federico! Tu conosci sempre nuovi scorci di città classiche :)

      Elimina

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Aruba Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria California cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Colorado Corea del Sud Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna dove dormire Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie india Indonesia instagram intervista Irlanda Ischia Israele Istria Italia jamaica kenya Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Massachusetts Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Oman Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia singapore snapchat snorkeling Sorrento Spagna Sri Lanka storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: