riflessioni

Ciao 2017

venerdì, dicembre 29, 2017Manuela Vitulli


Che dire di questo 2017?
Avevo pensato di non scrivere proprio nulla su questo 2017, per non ammorbarvi con l'ennesimo post autocelebrativo che tra un paio di giorni sarà già vecchio. Vecchio di un anno.
Ma in fin dei conti amo i bilanci di fine anno. Sono l'unico motivo che mi spinge a guardarmi indietro per capire quanta strada ho percorso negli ultimi 12 mesi.
E di strada ne ho percorsa davvero tanta. 



Se mi guardo indietro penso "Ma davvero ho fatto tutto questo in soli 12 mesi?"

Quest'anno abbiamo superato i 70 voli dello scorso anno (e per la prima volta ho volato in un aeroplanino che mi ha portato in una airstrip nel bel mezzo della savana del Kenya).
Sono stata in 4 continenti (sì, mi manca ancora l'Oceania) e ho finalmente visitato alcuni dei luoghi che sognavo da una vita.
Il Kenya, in primis, che mi ha fatto rivivere la magia del Re Leone, il mio film d'animazione preferito.
San Francisco, a bordo di un bus Volkswagen coloratissimo con Janis Joplin nella testa, per ricordare le suggestioni hippie della Summer of Love.
Le incantevoli Cicladi, con mia sorella, a bordo di un veliero d'altri tempi.
Gerusalemme, una delle città più toccanti che io abbia mai visto, che ha lasciato un segno indelebile dentro di me (insieme a Tel Aviv, alle grasse risate e al gruppo di pazzi che hanno viaggiato con me).
Bali, il mio sogno nel cassetto da anni, con una trasferta in un overwater paradisiaco nel nord dell'Indonesia e una doverosa tappa a Bangkok, la mia città del cuore.
Singapore, visitata in occasione della Formula 1. Una città che mi ha fatto sognare per il meltin' pot di culture, per la sfavillante vita notturna, per l'indimenticabile volo in business class con Singapore Airlines.
Parigi, per la terza volta, in compagnia di un gruppo speciale di amici e colleghi, con un soggiorno indimenticabile a Disneyland Paris.

E poi ci sono state le sorprese.
Mai e poi mai avrei pensato di innamorarmi di Seoul, con tutte le sue carinerie e i brillanti colori dell'autunno. Ma soprattutto, mai e poi mai avrei pensato di essere scelta da GoPro per un viaggio in Corea del Sud in veste di ambassador internazionale.

E poi c'è stato l'Oman con le sue suggestioni da Le Mille e una Notte, il viaggio in Sri Lanka con un gruppo che non vedo l'ora di riabbracciare, l'eleganza di Boston e la neve in Massachusetts, il compleanno madrileno di Francesco e il viaggio di lavoro nell'eclettica Barcellona con mia sorella.
Senza contare i viaggi in Italia, nella nostra bellissima Italia, e i progetti in Puglia.


E poi ci sono stati i traguardi che esulano il mondo dei viaggi.
La targa consegnatami dal sindaco di Bari che mi ha riconosciuto tra le eccellenze baresi.
La tavola rotonda sugli influencer alla BIT, il panel a BTM e lo speech tutto mio a BeWizard sull'influencer marketing.
Il mio nome sul Corriere della Sera e su L'Espresso, tra i personaggi più influenti nel web.

E poi ci sono state le vittorie a livello personale.
La consapevolezza che la vita è fatta di collaborazione e gentilezza, tralasciando l'astio e il rancore.
La consapevolezza che devo fare solo ciò che mi va di fare, che devo gestire il mio tempo senza sprecarlo.
La consapevolezza che, nonostante le difficoltà (e nella seconda metà del 2017 di difficoltà ne sono arrivate in abbondanza), riesco sempre a trovare il buono nelle piccole cose.
La consapevolezza, sempre più radicata, del valore effimero delle cose materiali e dell'apparenza.
La consapevolezza che quel che conta davvero è immateriale (e forse le avversità arrivano proprio per ricordarci questo).
Le amiche di una vita su cui posso sempre contare, le nuove amiche che sembrano conoscermi da secoli.
La mia famiglia che sa rivelarsi davvero speciale.
Mia madre e mio padre che durante le feste non fanno altro che mostrare sulla smart TV i miei video su YouTube ad amici e parenti - con mia vergogna annessa.
Mia sorella - che è diventata la mia collaboratrice - e negli ultimi tempi si è rivelata l'amica più preziosa che io abbia mai avuto.
E Francesco, di cui parlo poco, ma che con amore è sempre dietro le quinte. In quasi tutto quel che faccio.

E i TravelDreams? Sogno di tornare ai Caraibi (e forse non manca molto).  Sogno di tornare in Messico per un lungo viaggio. Sogno il Giappone e la Cina, il Marocco, l'Andalusia, un on the road in Portogallo, l'Argentina.
Sogno tante cose, ma nel concreto non bramo nulla di tutto questo. Voglio solo che la vita mi stupisca in positivo, come ha fatto quest'anno (almeno in parte). E voglio viaggiare con chi amo.

Stavolta non ho voglia di stilare buoni propositi per il prossimo anno perché credo che in questi ultimi mesi ho lavorato tanto su me stessa e sto già realizzando il sogno della mia vita.
Quale? Vivere ogni giorno fino in fondo. Senza alcun rimorso né rimpianto.
Sono riuscita a crearmi una vita cucita su misura per me e, al di là di quello che succederà nel 2018, posso dire di aver già raggiunto molti più obiettivi di quelli che avrei mai potuto immaginare.
Per me, che vengo da una normalissima famiglia pugliese, tutto questo è già una grande conquista.
E sono grata. Infinitamente grata.


Vi auguro di costruire una vita su misura.
Di vivere fino in fondo, giorno per giorno. Di assecondare la vostra personalità e le vostre passioni.
Vi auguro un 2018 all'altezza dei vostri sogni. Anzi, ancora meglio dei vostri sogni.


E io? Io non mi fermo qui.
Adesso, caro 2018, rimbocchiamoci le maniche!


You Might Also Like

3 commenti

  1. Cara Manuela, puoi dire forte!!! Di strada ne ai percorsa molta e so che ci terrai informati della strada che farai
    per tutto l'anno 2018, che noi continueremo a seguirti sempre con tanto affetto.
    Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Secondo me ci si guarda indietro quando si è fatta una strada consapevole come la tua e poter dire quante cose ho fatto e visto e quindi è stato un anno proficuo. Altrimenti guardare indietro se ci si attende qualcosa di meglio o risolvere un qualcosa non serve, bisogna guardare le porte che si aprono davanti.
    Bravissima bei viaggi bella compagnia sei giovane e puoi ritenerti soddisfatta. Un altro anno avanza.... Buon Anno 2018 a te e Famiglia e che tu possa continuare sempre cosi facendo le cose che ti piace fare. Ciaooo

    RispondiElimina
  3. Un grande articolo. grazie
    Felice anno nuovo
    nerede.blog

    RispondiElimina

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria California cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Corea del Sud Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna dove dormire Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie Indonesia instagram intervista Irlanda Ischia Israele Istria Italia jamaica kenya Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Massachusetts Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Oman Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia singapore snapchat snorkeling Sorrento Spagna Sri Lanka storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: