Budapest eventi

Sziget Festival: a Budapest la libertà si fa musica

lunedì, settembre 11, 2017Manuela Vitulli


Essere risucchiati dal pop, dal rock, dalla musica classica, dall’elettronica, dal reggae, dal blues, dall' R'n'B: allo Sziget Festival si può.
Poiché amo la musica - la musica vera, la musica che fa da collante tra la gente - mi piacerebbe iniziare a raccontarvi il brulicante mondo dei festival.
Tantissime persone viaggiano per inseguire e vivere la musica e trovo che se ne parli troppo poco.
Quest'anno io stessa avrei dovuto prendere parte a questo festival ma impegni lavorativi mi hanno portato altrove. 
E poiché tenevo molto a raccontarvi questo evento tanto atteso, lascio che sia qualcun altro a mostrarvelo: Priscilla Tangari.
Priscilla è una fotografa barese che ama scattare fotografie di reportage, durante la notte, per descrivere la nuova generazione e il risvolto sociale odierno. Ama raccontare quei luoghi che tanti conoscono - o almeno credono - ma che in realtà sono conosciuti solo da chi li vive davvero. Ama raccontare il mondo che si cela dietro questi luoghi e queste persone.
E sono davvero felice di poter condividere i suoi scatti. La sua personale espressione del mondo che si cela dietro lo Sziget Festival, a Budapest.
Vi lascio quindi alle sue parole e, soprattutto, alle sue foto.

Da venticinque anni, ogni agosto, a Budapest, si può scegliere di vivere accompagnati dalla musica in totale libertà. Perché non bere una birra sdraiati su un’amaca mentre ascolti un concerto?
Alle tre del pomeriggio può capitarti di incontrare qualcuno che suona il piano, per poi ritrovare quello stesso qualcuno pogare al concerto di un artista internazionale.
Non avere orari, se non quelli della musica, e decidere di mangiare un piatto thai alle quattro del pomeriggio. Infradito, scarpe da ginnastica, piedi nudi: è uno stile di vita.
Un bellissimo stile di vita.
E poi, quando si è troppo stanchi, stendersi sotto un albero qualsiasi e dormire un po’.
Puoi incontrare un bambino che si diverte al circo o una coppia di anziani tedeschi che semplicemente si godono il momento.
Potresti ritrovarti a ballare musica elettronica, con un gioco di luci da imbambolarti, alle tre del mattino o alle tre del pomeriggio e poi cantare “One love” con un australiano mentre sta sorgendo il sole.
Imparare a suonare il bongo o aver voglia di partecipare ad una lezione di yoga.
Sorseggiare un succo ghiacciato, giocare a ping-pong o andare al cinema…
Bere birra e ballare senza pensare.
Cantare a squarciagola, nonostante la pioggia, e saltare fino a cadere per terra.
Puoi scegliere tu cosa fare in un festival dove la musica unisce le persone e tutto diventa multiculturale.
Dove i pensieri rallentano per poter vivere un concetto di libertà, anche se momentaneo, sincero.
Infine, le tende e le luci, sparse per tutta l’isola, contribuiscono a rendere questo posto un po’ magico.



Priscilla Tangari, classe 1989, vive e lavora a Bari. Dopo la maturità scientifica, scopre il mondo della fotografia. Questo mondo la affascinerà cosi tanto che non lo lascerà più, diventando parte integrante della sua vita. Seguitela sul suo sito.

You Might Also Like

3 commenti

  1. Ma è vero il fatto che andare in bagno lì è un problema? Ci sono mie amiche che ci sono state e mi hanno detto che erano "impraticabili" per non dire di peggio...al che hanno preferito trovare dei posti all'aperto da usare come bagni...tu come ti sei trovata da questo punto di vista? Te lo chiedo perchè vorrei andare allo sziget il prossimo anno ma questa cosa mi frena un po', essendo una che va in bagno molto spesso e al tempo stesso decisamente poco abituata a farla all'aperto :D dici che dovrei diventare più "avventurosa"? :) grazie, Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roberta, come ho scritto su questo post è stato realizzato da Priscilla.
      Mi ha scritto che lei non ha avuto nessun problema con i bagni... non c'è bisogno di farla all'aperto :)

      Elimina
  2. Cara Manuela, passato,il mio 87° compleanno rieccomi qui, per portarti il mio sempre caloroso saluto.
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria California cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna dove dormire Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie Indonesia instagram intervista Irlanda Ischia Israele Istria Italia jamaica kenya Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Massachusetts Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia singapore snapchat snorkeling Sorrento Spagna Sri Lanka storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: