viaggiare

Cosa ti fa sentire al sicuro quando sei in viaggio?

lunedì, maggio 08, 2017Manuela Vitulli


Per chi viaggia tanto come me è fondamentale sentirsi sicuri e conoscere tutti i mezzi che possono garantirci tale sicurezza.
Vi ho parlato più volte dell’assicurazione di viaggio, ma stavolta voglio parlarvi di qualcosa che molti spesso sottovalutano: la sicurezza in rete.


Un fattore da prendere in considerazione ovunque, anche quando si viaggia nella propria regione. Ecco perché mi sto preoccupando della mia sicurezza in rete anche durante il tour di #mypugliastory.
Perché anche se sono a pochi chilometri di casa, nessuno mi garantisce che i miei strumenti siano protetti quando mi appoggio alle reti Wi-Fi pubbliche.
Ebbene sì. Siamo spesso così affamati di Wi-Fi che ci colleghiamo alla prima rete aperta (io faccio da aprifila in questo), ma quante volte ci siamo chiesti se quella rete è sicura?
Se quella rete protegge le nostre informazioni e i nostri dispositivi?
A volte, durante le attese per i voli, mi è capitato di pensare al via vai di persone che affollano gli aeroporti e le relative reti Wi-Fi.
Va da sé che mi son chiesta “chi mi garantisce che queste reti siano sicure?”
Per questo motivo da qualche settimana mi sono affidata ad Avira, un’azienda che protegge gli utenti permettendo loro di gestire, difendere e migliorare la propria vita digitale.
In particolare mi sono affidata a Phantom VPN (Virtual Private Network).

Perché utilizzare Avira Phantom VPN? 

  1.  Permette di navigare in modo sicuro quando si è collegati ad Hotspot Wi-Fi pubblici come spesso accade in aeroporto o altri luoghi molto frequentati che potrebbero essere pericolosi. Questo permette di tenere al sicuro password e dati finanziari. 
  2. Permette di navigare in modo anonimo nascondendo l’indirizzo IP. Questo fa sì che inserzionisti ed eventuali spioni non possano rintracciare le attività. 
  3. Permette di impostare la connessione internet collegando se stessi ad un’altra posizione. Questo è fantastico per evitare le antipatiche limitazioni geografiche e i contenuti censurati. In alcuni Paesi, infatti, non sarebbe altrimenti possibile accedere ad alcuni social media e siti web.
Inoltre, il software VPN funziona su più dispositivi. Utilizzando lo stesso codice, quindi, posso proteggere contemporaneamente il mio smartphone e il laptop.
E così anche adesso, tra la Valle d’Itria e il Salento, mi sento tranquilla.

La versione base di Avira è disponibile gratuitamente per Windows, Android, iOs e Mac. Per un traffico dati illimitato occorre invece la versione Pro.

Volete testare Avira Phantom VPN

Ecco una bella notizia per i lettori del mio blog! Avira mette a disposizione per voi due codici Phantom VPN Pro (validi per un anno) e un Samsung G930F Galaxy S7 4G 32 GB.
Lasciate un commento a questa foto nel mio canale Instagram raccontandomi cosa vi fa sentire protetti in viaggio.
Il 15 maggio selezioneremo i 2 commenti – a nostro avviso - più belli. Il primo commento selezionato si aggiudicherà lo smartphone e un codice, mentre il secondo commento si aggiudicherà solo il codice.
Ricordate che per partecipare dovete seguire il mio canale Instagram.




Continuate a seguire il mio viaggio in Puglia…non vedo l’ora di leggere la vostra idea di sicurezza in viaggio :)


Post in collaborazione con Avira Phanton VPN
Foto in copertina: David Krugman, Lecce

You Might Also Like

1 commenti

  1. Io me lo sono domandata spesso, poi però per "esigenza" mi sono sempre collegata lo stesso x necessità!

    RispondiElimina

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria California cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna dove dormire Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie Indonesia instagram intervista Irlanda Ischia Israele Istria Italia jamaica kenya Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Massachusetts Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia singapore snapchat snorkeling Sorrento Spagna Sri Lanka storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: