lifestyle viaggiare

Magniflex Sushi Pillow, il mio nuovo compagno di viaggio

martedì, novembre 22, 2016Manuela Vitulli


Il riposo è una questione importante per noi tutti. Ancor più per chi, come me, è sempre in viaggio e ha bisogno di avere la mente riposata per ideare, scrivere, partorire nuove idee.
Il riposo è sicuramente uno dei punti chiave del mio lavoro: se non riposo bene, non riesco ad essere creativa ed efficiente.

 Negli ultimi anni – quest’ultimo in particolare – sto viaggiando in continuazione e, tra una destinazione e l’altra, per me è fondamentale avere il giusto alleato per riposare. Soprattutto nei voli a lungo raggio.

Solitamente non ho problemi nel prendere sonno (quando sono stanca potrei addormentarmi davvero ovunque), bensì faccio fatica ad adattarmi alle condizioni di viaggio – spesso precarie – e ai supporti non sempre di buona qualità.
Va da sé che, acquisendo posizioni scomode o non abituali, le condizioni di riposo non sono adeguate e dormire a lungo diventa quasi impossibile.
Ad esempio, io non riesco proprio a dormire supina con il capo rivolto verso l’alto – e questo in aereo è un bel problema. Un problema che ho risolto con Magniflex Sushi Pillow, il mio nuovo compagno di viaggio.

Ho potuto testare al meglio questo prodotto durante il mio ultimo viaggio tra Florida e Jamaica. Un viaggio in cui ho preso ben 8 voli in 15 giorni. Un viaggio in cui ho provato a dormire sia nei voli delle compagnie di bandiera che nei voli low cost (sia europei, sia americani). Un viaggio in cui mi sono ritrovata a testare persino le poltrone – anche se definirle poltrone è davvero un eufemismo – degli aeroporti!


Il Sushi Pillow di Magniflex mi piace innanzitutto per il nome (sapete quanto amo il sushi!) e per la forma che ricorda, appunto, i roll dei ristoranti giapponesi.
Ma, a parte questo aspetto goliardico e banale che non voglio proprio omettere, vi segnalo il Sushi Pillow soprattutto perché è un accessorio piccolo e comodo, ideale per migliorare la qualità del riposo anche quando si è lontano da casa. Sia che si tratti di una vacanza, sia che si tratti di un viaggio di lavoro.
Pensate, io l’ho utilizzato persino durante la prima notte in aeroporto e, nelle tante ore di scalo, mi ha salvato dalla scomodità degli schienali rigidi e tutt’altro che ergonomici.
Va da sé che i miei amici, tutti “dotati” del tradizionale travel pillow, hanno ribattezzato il mio Sushi Pillow “il super cuscino”.
 A differenza del classico cuscino da viaggio, infatti, l’ingegnosa invenzione di Magniflex propone una vera e propria federa trasportabile ovunque grazie alla pratica chiusura. Basta arrotolare il guanciale su se stesso – sì, proprio come un sushi roll – e poi chiuderlo mediante la resistente chiusura a strappo. Questo non solo rende comodo il trasporto del cuscino, bensì permette di evitare che si sporchi tra uno spostamento e l’altro.


Dopo il primo utilizzo, inoltre, ho constatato che il guanciale pian piano si adatta alle linee del mio capo e della colonna cervicale, così da permettere di riposare nelle condizioni ottimali.
Grazie a questo prezioso supporto, sono riuscita a dormire alla grande appoggiata al finestrino dell’aereo (ricordate che non riesco a dormire supina?), cosa solitamente impossibile e scomodissima.

Considerata la mia esperienza, posso dirvi che il Sushi Pillow è davvero un ottimo regalo per chi viaggia spesso (ma anche un ottimo autoregalo)!

Lo trovate in diversi formati (tutti presenti nel sito web Magniflex www.magniflex.com):

- Small: 55x29 cm
- Medium: 68x41 cm
- Large: 90x52 cm

You Might Also Like

0 commenti

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie hotel instagram intervista Irlanda Ischia Istria Italia jamaica Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia snapchat snorkeling Sorrento Spagna storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: