viaggiare

Autobus, treni, auto: come viaggiare?

mercoledì, ottobre 12, 2016Manuela Vitulli


Durante i miei viaggi mi è capitato di utilizzare un po' tutti i mezzi.
Dall'auto alla moto, dal treno al bus, arrivando persino a mezzi che rasentano l'assurdo come l'ape calessino (qualcuno ricorderà l'avventura dello scorso anno).
Cosa preferisco? Beh, credo che non ci sia un mezzo da preferire all'altro.
Credo che ogni destinazione possa essere vissuta in modo diverso a seconda del mezzo scelto.
Anzi, vi dirò di più: talvolta è proprio il mezzo scelto a rendere il viaggio più speciale.

Partiamo dall'auto. Scelgo l'auto nei viaggi vicini (quando per raggiungere la destinazione non ho bisogno di prendere un volo) oppure negli on the road che necessitano di una grande autonomia sia in termini di tempo sia per quanto riguarda la possibilità di raggiungere destinazioni remote.
Per il mio viaggio in Transilvania lo scorso anno ho utilizzato l'auto, indispensabile per raggiungere i castelli avvolti dalla foresta.
Il problema dell'auto è che, per viaggiare sicuri, bisogna sempre essere muniti di un navigatore aggiornato (e, chiaramente, di assicurazione).
Ricordo qualche mese fa in Corsica quando, a causa di una strada bloccata e del navigatore non aggiornato, abbiamo dovuto girare a vuoto per un'ora rischiando di rimanere a corto di benzina in una zona disabitata dell'entroterra! Insomma, non dimenticherò facilmente quegli interminabili attimi di panico.

La moto è il mezzo ideale nelle zone costiere dove si avverte la necessità di muoversi in libertà e parcheggiare rapidamente.
La trovo perfetta in posti come la Costiera Amalfitana, la Grecia o la Croazia.

Il treno è un mezzo che mi piace particolarmente.
Consente, come l'autobus, di abbandonare ogni responsabilità legata alla guida per dedicarsi solo ed esclusivamente al paesaggio che sfila dal finestrino.
Ho utilizzato il treno in Francia, per spostarmi da Montpellier a Marsiglia e da Marsiglia a Nizza e l'ho trovato comodissimo.

L'autobus e il treno si accomunano per la possibilità di incrociare persone interessanti lungo la strada e intavolare piacevoli conversazioni (ancor più se si tratta di local che possono raccontarci il proprio Paese e darci dei consigli per viverlo al meglio).
Questa è una cosa che amo particolarmente, tant'è che ne ho parlato anche su GoEuro per una collaborazione in cui mi è stato chiesto perché scelgo di viaggiare in autobus.
L'autobus, a mio avviso, dilata il tempo. Lo impacchetta e lo lascia scorrere a nostro piacimento. Già. L'autobus consente di ascoltare musica, leggere, guardare il paesaggio che muta; consente di viaggiare comodamente anche di notte e schiacciare un pisolino senza dover prestare attenzione al bagaglio (che, generalmente, è al sicuro in stiva).
Lo trovo dunque perfetto per i lunghi viaggi notturni, magari per spostarsi da una capitale europea all'altra.
Da non sottovalutare il costo: l'autobus solitamente è molto più conveniente rispetto ai treni (e ovviamente anche rispetto al noleggio di un'auto o di una moto).

E voi? Quali mezzi avete utilizzato o amate utilizzare durante i vostri viaggi?

You Might Also Like

11 commenti

  1. Mi vanno bene tutti tranne l'aereo :D
    Ahah, no ok, sembro sempre il solito così...

    Direi che il treno è quello che preferisco. C'è il tempo di fare tutto quel che si vuole mentre fuori il paesaggio cambia pian piano.

    CervelloBacato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah e chi dimentica il tuo "AMORE" per gli aerei :D

      Elimina
  2. Manuuu, sono tornato!
    E tu sei sempre bellissima :)

    Io non guido, non mi piace.
    Ma amo viaggiare in auto, specie di notte.
    Però col treno... sai, sul treno hai tempo per te, pi di ogni altro mezzo.
    Le migliori idee nascono sui treni :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da quanto tempo non ci si vede! Bentornato caro Miki :)

      Elimina
  3. Io amo l'aereo: amo gli aeroporti pieni di sguardi eccitati e commossi, amo le hall silenziose e assonnate all'alba, amo il brivido del primo attimo di equilibrio nell'aria.
    Però quest'anno ho scoperto i pullman e nel giro di sei mesi ne ho presi una ventina: i prezzi sono davvero competitivi, i sedili un po' meno :D
    L'importante comunque è viaggiare, con che mezzo non importa!

    Alice

    RispondiElimina
  4. Il mio mezzo preferito è il treno, anche per le tratte lunghe. Mi piace guardare fuori dal finestrino, leggere, disegnare, e nel frattempo sentire in sottofondo quel tutututù a cui sono tanto affezionata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tutututu, quest'onomatopea mi piace troppo :)

      Elimina
  5. io amo tantissimo il treno! Per non avere l'ansia di sbagliare strada,ecco XD però proprio come dici tu, a volte l'auto o la moto sono essenziali!

    RispondiElimina
  6. io viaggio in auto! la mia vacanza autunnale e stata molto bella ho fatto delle escursioni a valgardena. www.laperlahotel.info

    RispondiElimina

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie hotel instagram intervista Irlanda Ischia Istria Italia jamaica Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia snapchat snorkeling Sorrento Spagna storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: