Europa Francia

Due giorni a Montpellier - Viaggio nel sud della Francia

venerdì, settembre 16, 2016Manuela Vitulli


All' inizio di settembre ho trascorso una settimana favolosa in Francia per la campagna Francia Parti Subito.
Un viaggio al femminile in cui, usufruendo esclusivamente dei treni (a parte i voli da e per Bari), io e Marika abbiamo esplorato il sud della Francia partendo da Montpellier per arrivare a Marsiglia e infine a Nizza.
Ho scattato così tante foto che - giuro - non sapevo da dove partire per raccontarvi il nostro viaggio, così ho pensato di iniziare proprio dal principio, dai primi due giorni a Montpellier.

Tra le tre città visitate durante il viaggio, Montpellier è l'unica in cui non avevo mai messo piede prima.
E mi ha piacevolmente stupito.
Per certi aspetti, in alcuni suoi scorci, nelle piazzette e nei bistrot, mi ha ricordato l'eleganza parigina.
Per altri aspetti, invece, mi è sembrata una città spiccatamente mediterranea. Inevitabilmente quest'inedita commistione mi ha sedotto.
Passeggiare per i vicoletti del centro storico - addobbati con bandierine colorate e impreziositi da stencil e graffiti - ristora l'anima.
Una città a misura d'uomo e visitabile comodamente a piedi. Una città in cui è altamente consigliato perdersi per scoprire continuamente qualcosa di nuovo. Qualche scorcio singolare, qualche localino nascosto tra i vicoletti.
C'è una luce speciale a Montpellier, una luce dorata che non ho trovato in altre città. Una luce che si fa sempre più ovattata man mano ci si allontana verso il mare, a pochi chilometri dal centro.


Cosa fare due giorni a Montpellier?


Visitare Musée Fabre e zona circostante

Tra i tanti musei della città, il Musée Fabre è un must. Troverete opere di moltissimi artisti francesi (tra cui gli impressionisti, ovviamente) e fino a dicembre 2016 troverete un'esposizione di Bazille.



Dal museo bastano 10 minuti per arrivare in Place de la Comédie, il cuore pulsante della città. Una splendida piazza sempre gremita di gente, anche in tarda serata. Un ottimo punto di partenza per la visita. Da qui parte il labirinto di viuzze del centro storico, da percorrere senza porsi limiti di tempo.
Se amate fotografare non smetterete più di immortalare scorci e vicoletti.
Il mio consiglio è di spingervi fino al Peyrou, il simbolo della città, e all'omonimo arco.
E magari fermatevi al parco per fare uno spuntino o per leggere in tranquillità.
Noi abbiamo avuto la fortuna di passeggiare su un tappeto di foglie dalle tonalità calde nonostante le temperature fossero ancora estive. Un bel contrasto che ci ha fatto apprezzare ancora di più la città.








Street art

Se siete amanti del genere, non potete non lasciarvi condurre alla scoperta della street art che impazza a Montpellier. Il nostro tour è partito da Place de la Comedie e ci ha portato fino all'ufficio postale, un grande edificio piuttosto cupo (ricorda vagamente le opere fasciste) che è stato abbellito da un'enorme e coloratissima opera di Mist realizzata sull'edificio adiacente.
Tra i dettagli più singolari vi sono le biciclette a metà affisse al muro: sono le opere d'arte di BMX, un noto artista locale.
Meravigliosi i trompe-l'oeil che pullulano in città e illudono continuamente i passanti.
A Montpellier l'arte (sia che si tratti di pura street art che di trompe l'oeil) viene commissionata dalle autorità. Persino i tram sono opere d'arte: ogni linea ha un proprio stile realizzato da un diverso artista locale.

Per gli appassionati: vi segnalo Art Dressing, il negozio di street art di Hazo. Molto originale.









La plage

Fate una tappa in spiaggia (in copertina) per staccare completamente la spina e prendere un po' di sole. Non è raro imbattersi in una miriade di fenicotteri rosa ammirando il paesaggio lungo la strada.


Dove dormire a Montpellier

Io ho dormito al Grand Hotel du Midi e non avrei potuto desiderare di meglio.
Un hotel storico e centralissimo - proprio in Place de la Comedie - ma arredato con gusto e design.
Staff cordiale, camere ampie e confortevoli.

Contatti:

Le Grand Hôtel du Midi****
22, boulevard Victor Hugo
34000 Montpellier - tel. 04 67 92 69 61 
      
www.grandhoteldumidimontpellier.com/fr/





Dove mangiare/bere a Montpellier?

- Aux Grands Enfants: perfetto per i brunch. Trendy, frequentato soprattutto da giovani, dal design moderno e d'effetto, coloratissimo e con un personale cordiale.



Penisola di Villeneuve-les-Maguelone: per una degustazione di vino e ostriche con vista mare e vigneti.



- Le Duo: ristorante situato in una piazzetta molto carina e intima. Personale cordiale, gentilissimo il titolare che ci ha servito con entusiasmo consigliandoci anche un tipico drink per l'aperitivo: mimosa, un cocktail a base di succo d'arancia e champagne. Squisito.


- Dedee et Jacqueline: un ristorante posizionato in una splendida location, ai piedi della Chiesa di San Rocco e del suo trompe l'oeil. Altamente consigliato anche questo.

Il viaggio continua a Marsiglia.
Intanto vi lascio con il video dei primi due giorni a Montpellier nel mio canale Youtube:


Montpellier vi incuriosisce? Provate a vincere un viaggio in Francia con il nuovo concorso: http://vincilafrancia.france.fr/

Per altre informazioni su Montpellier: citta-parti-subito/series/montpellier

You Might Also Like

6 commenti

  1. amo la Francia in teoria, in pratica non ho visto altro che Parigi, ed il sud, la Provenza sono posti che mi ispirano incredibilmente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono posti splendidi, completamente differenti da Parigi. Ti consiglio di rimediare presto :)

      Elimina
  2. Cara Emanuela, la Francia sarebbe quella nozione che mi piacerebbe visitare, le sue città sono tutte interessanti, io ho visto in fretta Parigi, ora credo che non riuscirei ha nessuna visita, però sono fortunato che seguendo te, vedo molto
    con le tue carrellate di foto. Ciao e buona notte cara amica, e grazie di esistere.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Come sei arrivata a Montpellier? c'è un diretto dall'italia? o qualche low cost?

    RispondiElimina

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie hotel instagram intervista Irlanda Ischia Istria Italia jamaica Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia snapchat snorkeling Sorrento Spagna storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: