riflessioni

Pura Vida

domenica, luglio 17, 2016Manuela Vitulli


Pura Vida è il souvenir più bello che ho portato a casa dal Costa Rica.

Pura Vida è l'augurio nazionale, è l'esclamazione di buon auspicio della gente del posto. Che la tua vita sia pura, ricca, felice. Significa questo, me l'ha spiegato Ingrid alle pendici del vulcano Arenal. 
Da allora queste due paroline hanno continuato a risuonare nella mente, si sono fatte eco per l'anima. 
Le ho fatte mie e ho provato a trasmettere questa filosofia di vita a chi mi sta intorno. 
Ho sperato che potesse essere contagiosa, a volte invano. Che rilassarsi costa poco; che essere nervosi, troppo presi dal proprio ego e dai propri problemi anziché coltivare i propri affetti non porta lontano.
Fa male agli altri e fa male a se stessi. 
Ho provato a farlo capire a una persona a me cara. Dopo anni di malesseri ho voluto provarci, invano.
Ho appurato che nella vita non è sempre possibile salvare chi ci circonda. Non è possibile quando chi ci circonda non ha voglia di afferrare quella mano in aiuto, di salire a bordo, di essere traghettato via. 
Ho appurato che talvolta è meglio lasciar andare per non diventare succubi. Per non dimenticare cosa significa vivere pienamente.
Alcune cose nella vita vanno lasciate andare, anche se fa male.
Si fanno decantare e poi si lasciano andare, semplicemente. 


"Ogni persona che incontri sta combattendo una battaglia di cui non sai nulla. Sii gentile, sempre."

Questa frase è sempre stata una delle mie preferite. Ecco perché il sorriso, assieme alla gentilezza (e ai grazie infiniti) è una costante nella mia vita. 
Sorridevo quando in Nepal, tre mesi fa, ho incontrato un ragazzo del Costa Rica. È stato bello scambiare due chiacchiere e, al momento del saluto, pronunciare di nuovo quelle parole. Forgiarle dentro me. 
Immaginare la sua vita, le battaglie che anche lui - quel viaggiatore con cui ho scambiato quattro chiacchiere in croce per pochi minuti - sta combattendo. 
Tutti noi - chi più, chi meno - stiamo combattendo le nostre battaglie. 
Piccole, grandi, tollerabili o laceranti. Tutte diverse, ma pur sempre battaglie.
Ricordiamolo.

Il mio approccio alla vita è questo: Pura Vida. 
Otto lettere, quattro sillabe, un significato immenso. 
Da augurare al prossimo e da sperimentare in prima persona. Lavorando su se stessi, puntando alla felicità, a ciò che ci fa star bene. 

Dimenticando i problemi, le angosce, quello che nella vita è solo un contorno. Il  denaro, la brama per il successo. 
A volte faccio fatica a star dietro alle dinamiche della società, non riesco a tollerare l'avidità, l'ostentazione, la mancanza di cuore. 
È una società che ti assorbe, che ti cambia. 
Il puntare il dito gratuitamente, senza sapere. 
Non saper chiedere scusa, ergere la barriera dell'orgoglio ed esserne ambasciatori. 

A tutto questo io rispondo con la Pura Vida.
Bisogna rimbalzare sui problemi.
La vita è una (e già madida di orrori, soprattutto negli ultimi tempi). 
La vita è una sola e va condita con gli ingredienti della bellezza. Va riempita di bellezza. 

E allora sapete cosa penso? 
Che là fuori c'è una vita che aspetta di essere divorata. 
Vissuta.
Goduta.
Abbracciata.

E quindi Pura Vida.
A te che non hai accettato il mio aiuto.
A te che sopporti l'insopportabile per amore.
A te che sei confuso.
A te che non sai quale strada scegliere per il tuo futuro. 
A voi tutti.
A me.
Pura Vida. 




You Might Also Like

23 commenti

  1. Cara Manuela, lo sai che un po ti invidio!!! Poi rifletto e dico! meno male che la Manuela mi fa viaggiare con lei:)
    Ciao e buona settimana cara amica, con un abbraccio e un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Condivido ogni singola parola.
    Non c'è niente di più bello che sorridere alla vita: aggiunge leggerezza e bellezza ad ogni singolo istante. È imparare a far fronte, in maniera positiva ai problemi, piccoli o grandi che siano.
    Tanti sorrisi a te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Michela, ti auguro tutto questo!

      Elimina
  3. Condividiamo totalmente il tuo pensiero. Nella vita capita sempre di avere a che fare con chi vorrebbe "smontarti", o puntarti il dito contro (anche solo per invidia) e la miglior risposta è sempre e comunque il sorriso. Grazie per ricordarlo ogni giorno con i tuoi video, le tue foto, le tue parole.

    RispondiElimina
  4. A volte credo che i miei commenti siano inutili, perché tu sai già benissimo come la penso, ne abbiamo parlato tante volte e forse questa è una delle cose che ci unisce tanto. Anzi, ne sono convinta!
    Bel post amica e bella tu! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero, siamo amiche anche per questo! <3

      Elimina
  5. Cara Manuela, mi piace molto leggere questi post in cui fai un po' il punto della situazione. Ho notato il silenzio discreto con il quale hai vissuto le tragedie di questi ultimi giorni. Hai una vita molto frenetica e questi eventi per forza devono averti interrogata perché in qualche modo rischiano di ripercuotersi sul tuo stile di vita che è anche il tuo lavoro e cioè viaggiare. A volte mi chiedo 'ma come fa?!' E ce la fai sempre ed è da post come questi che si capisce da dove prendi forza. Un abbraccio. Amina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amina, è bello sentirti così vicina. Per me significa tanto. Ogni volta che leggo le tue parole, i tuoi commenti, mi accorgo di essere fortunata. Sono circondata da persone speciali. Tu sei fra loro... non ci conosciamo ma è così :)

      Elimina
  6. Ciao Manuela, arrivo oggi per caso sul tuo blog (il solito modo con cui si arriva sui blog :) e mi piace leggere questo post, in particolare la consapevolezza che non sempre si possa salvare chi ci circonda. E' importante rendersene conto, è importante non intossicarsi e non rinunciare a vivere la propria vita in attesa che migliori quella degli altri. E sì, condivido l'approccio con cui pensare agli altri, alle loro battaglie, alla loro umanità che è come la nostra. In un mondo in cui si fa a gara a chi urla più forte, la delicatezza della gentilezza, del dire grazie, del non giustificarsi e saper chiedere scusa al momento giusto è la forza di cui c'è bisogno. Buon proseguimento :)

    RispondiElimina
  7. amo questi tuoi post dove scrivi di getto e dove riesci a far emergere le emozioni :) che forza queste due parole! un abbraccio! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Debora.. sono i post scritti in viaggio. I più spontanei, forse i migliori :)

      Elimina
  8. Ciao Manuela... Ho apprezzato molto questo tuo articolo, sono convinto anch'io che la vita sia da riempire di bellezza. I nostri occhi e il nostro cuore sono ormai pieni di cose brutte, ci stiamo purtroppo abituando a tutto questo. Cambiamo rotta, torniamo a un bel paesaggio, a un quadro, a un sorriso... Non è la vita che ce li deve mettere davanti, sta a noi cercarli! Grazie delle tue parole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te per le TUE belle parole.
      Non abituiamoci mai alle bruttezze, mai.

      Elimina
  9. I tuoi “pensieri” sono una scarica di adrenalina, è sempre un piacere passare di qua <3

    RispondiElimina
  10. Ho letto questo tuo post l'altra mattina, e mi ha riempito il cuore... e ci sono voluta tornare oggi, per rileggere con calma e farmi scendere dentro piano piano queste tue parole... Hai ragione purtroppo possiamo aiutare solo chi in qualche modo può ascoltarci, diversamente pare un dialogo tra chi non sente o non vuol sentire. Ma quantomeno possiamo augurare "Pura Vida" anche a loro, forse un giorno ci reincontreremo e scopriremo che abbiamo cominciato a parlare la stessa lingua. Io intanto questo tuo "Pura Vida" me lo custodisco dentro: è un regalo prezioso. Grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "forse un giorno ci reincontreremo e scopriremo che abbiamo cominciato a parlare la stessa lingua"... ecco, io spero che vada così <3 grazie!

      Elimina
  11. Manco da un po', sia dal mio blog che dal leggere i miei preferiti, e poi torno e trovo questo post.
    Una coincidenza che mi rafforza!
    Grande Manu, come sempre!

    RispondiElimina
  12. "Ho appurato che nella vita non è sempre possibile salvare chi ci circonda."
    Gran parte dei miei malesseri nella vita, sono stati causati da questo, da un eccessivo altruismo e testardaggine nel voler aiutare gli altri a tutti i costi. Credo che farei di nuovo le stesse cose ma fermandomi a volte, qualche passo prima. Prima di quel momento in cui l'empatia diventa eccessiva e prima che i problemi degli altri diventino un mio fardello. Forse sn ricordata da molti proprio per questo, per il mio imperfetto modo di rimanere quando tutti si sono dissolti e dileguati per non farsi intaccare. Pero' quest'anno ho imparato ad essere una puntina piu egoista per godermi la mia vita e non pensare alle visioni negative altrui. So che posso aiutare gli altri ed essere un'amica molto migliore se mantengo il mio stato d'animo allegro e mi godo la pura vida. Adoro questi post *.*

    RispondiElimina

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie hotel instagram intervista Irlanda Ischia Istria Italia jamaica Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia snapchat snorkeling Sorrento Spagna storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: