Francia Parigi

Family Getaway a Parigi, il video di un viaggio indelebile

lunedì, febbraio 29, 2016Manuela Vitulli


Incredibile ma vero, ce l'abbiamo fatta.
Ho provato tante esperienze, ma un viaggio di famiglia in compagnia di mia madre e mia sorella non l'avevo mai fatto. Sembrava davvero utopica la realizzazione di questo tanto bramato desiderio di cui vi avevo parlato in questo post.
Sembrava un miraggio, e invece no. Ce l'abbiamo fatta.

Non mi vergogno a confessare che ho sempre nutrito un pizzico di gelosia nei confronti di chi ha la fortuna di viaggiare con i genitori. Una cosa che a me è sempre mancata, tant'è che negli ultimi mesi mi sono intestardita e ho fatto di tutto per convincere mia madre a unirsi a me e Fabiana.
Il pretesto è stato il viaggio che avevo in mente di regalare a mia sorella per il suo compleanno.
"Mamma se vieni anche tu andiamo a Parigi".
Sapevo che così avrebbe ceduto.

Parigi è sempre stato uno dei sogni di entrambe. Quando frequentavo la scuola media mia madre mi aiutò nella realizzazione di una corposa ricerca su tutte le attrazioni parigine. Conservo ancora quel lavoro e, ogni volta che lo sfoglio, ripenso a quanto abbiamo fantasticato sul percorrere insieme gli Champs Elysées fino all'Arc de Triomphe. Ripenso a quando, grazie a lei, ho imparato qualche parola in francese (il mio vocabolario francese non è tanto progredito da allora).
Parigi mi sembrava lontanissima.
Due anni fa ho coronato il mio sogno. Ho finalmente messo piede a Parigi innamorandomene perdutamente. Sebbene fossi con una persona speciale sapevo che sarebbe stato bello tornarci con lei, con mia madre.
E così è stato, come avrete notato dai post sulla mia pagina Facebook e su Instagram

Nonostante le immancabili beghe tra me e mia sorella, è stato - e resterà - un viaggio indelebile.
Non so se capiterà ancora, non so se avrò di nuovo la fortuna di raccogliere emozioni con mia madre e mia sorella nel medesimo posto nel mondo.
Non so se ci saranno di nuovo le condizioni giuste per viaggiare insieme.
Siamo abituati a dare tutto per scontato, a rimandare sempre, a sottovalutare lo scorrere del tempo.
Io ho voluto fermare il tempo a Parigi senza rimuginare troppo.
Il tempo si è fermato all'ingresso della libreria di Shakespeare and Company grazie alla foto scattata da una passante orientale.
Il tempo si è fermato nella Crêperie Brocéliande mentre ordiniamo una Bergere e due Parisienne pregustando l'orgia di sapori in arrivo.
Il tempo si è fermato davanti a quel carosello ai piedi della Torre Eiffel, sulle note di un celebre brano francese.
Quando avrò bisogno di pensare alla felicità, quando avrò bisogno di fare scorta di bei ricordi di famiglia, ecco, io tornerò a Parigi. Lì dove il tempo si è fermato, almeno col pensiero.

Merci Beaucoup Paris, anche stavolta. 



Alla fine del post trovate il video del viaggio - disponibile anche sul mio canale Youtube.






Video e foto realizzati con Canon 70 D

You Might Also Like

28 commenti

  1. Wowww! E' l'unica cosa che posso scriverti per questo viaggio fatto insieme alle persone che ami. Te ne auguro altri di questi lunghi momenti per le vie del mondo. E come forse ancora non sai (credo che sia la prima volta che lascio un commento sul tuo blog) ti leggo assiduamente un pò per come racconti bene la tua (e mia) Puglia, un pò per come narri tutto il resto, dipingendolo di emozioni. Vabbò ora lo sai! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo spero davvero, spero di avere altri momenti così da condividere in famiglia.
      Grazie per questo tuo primo commento, grazie per le belle parole che hai speso per me :)

      Elimina
  2. Io ho viaggiato spesso con i miei genitori per seguire mio fratello che è uno sportivo professionista e confermo che, nonostante talvolta possa crearsi qualche discussione, sono sempre state esperienze piacevoli che ricordo con affetto! Riguardo a Parigi... ho sognato per anni il mio viaggio nella capitale parigina e quando finalmente ci sono andata con il mio compagno ha piovuto per 5 giorni di fila: è stata in assoluto la vacanza più scomoda della mia vita, senza contare che molte cose le abbiamo viste ooco e male causa acqua&ombrelli!! Speriamo di poterci tornare presto!
    Baci, Giada

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fortunata tu che hai viaggiato molto con la famiglia :)
      E ti auguro di tornare presto a Parigi, sperando di lasciare a casa la pioggia però! Baci a te

      Elimina
  3. E' sconvolgente: siete tre gocce d'acqua!
    Comunque conosco la tua sensazione. Io ho sempre viaggiato con i miei, poi, per vari motivi, abbiamo dovuto smettere. Ora è qualche mese che vogliamo organizzare qualcosa noi quattro, ma continuiamo a rimandare. Il tuo racconto mi fa venire ancora più voglia!
    Comunque dev'essere stato un viaggio molto emozionante, soprattutto se non avete mai girato molto insieme.
    Ma sbaglio o tua mamma aveva paura di volare? Se non mi confondo allora ce l'ha fatta :)
    Siete bellissime!

    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sai che per me non siamo così uguali? Io somiglio molto a mia madre, ma mia sorella è molto diversa da noi per colori e altezza! :D
      Ti auguro di riuscire a realizzare il viaggio in famiglia. A me sembrava impossibile e tuttora mi sembra assurdo che sia riuscita a organizzarlo. Custodirò per sempre quei 4 giorni nel cuore :)

      p.s. mio padre è quello con la paura di volare, infatti è rimasto a casa ahah

      Grazie mille Ali!

      Elimina
  4. a Parigi sono stata una sola volta e anche di sfuggita, mi ha incantato.Spero di tornarci e vederla decentemente :)

    RispondiElimina
  5. Ciao :-)
    Io ho la fortuna di fare viaggi di famiglia con mio marito, i miei suoceri e mia cognata ^_^' Quando lo racconto a qualcuno mi "invidiano" tutti, perché non è una cosa così diffusa e d'altra parte i viaggi in famiglia anche a me sono mancati..
    E sai quale sogno vorrei realizzare? Portare mia madre a Parigi :-) ci sono stata tre volte, ma vorrei portare lei.. prima o poi la convincerò come hai fatto tu, spero!
    A presto ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ce la farai! L'importante è volerlo tanto e davvero :)

      Elimina
  6. Come sai, capisco benissimo ciò che si prova a portare in giro le persone che amiamo :)
    Io sono fortunata, perchè mamma e papà mi hanno educata al viaggio praticamente da quando sono nata, però è sempre bello vivere dei luoghi al loro fianco.
    Bellissimo post e video amica <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tu sei molto molto fortunata :) e la fortuna è anche dovuta al fatto che a te piace girare con i tuoi, al tuo entusiasmo. Quindi brava tu amica e bravi i tuoi genitori!
      Grazie <3

      Elimina
  7. Ciao, Manuela! Il tuo articolo mi ha fatto venire gli occhi lucidi. Per molti anni, da bambina e poi da adolescente, ho viaggiato con i miei genitori, ma solo adesso mi rendo conto di essere stata come distratta e di non aver apprezzato abbastanza quello che avevo. Adesso che ho 25 anni mi rendo conto che vorrei ancora viaggiare con i miei genitori, portarli a scoprire posti in cui da soli difficilmente andrebbero. Molto bello anche il video, mi sembra di essere stata lì con voi :) [Chiara]

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho 25 anni e solo adesso sono riuscita a realizzare questo sogno. Quindi su, forza, ce la farai anche tu! :)
      Incrocio le dita per te! Un abbraccio e grazie di cuore

      Elimina
  8. Sono felice che tu abbia finalmente avuto occasione di fare un viaggio di questo tipo..io negli ultimi anni ho viaggiato diverse volte con mia sorella, ma alcune anche con tutta la famiglia, come il weekend a Bruxelles come regalo per la triennale di mia sorella o il viaggio in Kenya.
    Ad Aprile andrò invece a Madrid con mamma e papà..vivendo fuori casa da quando ho 20 anni, questi viaggi sono per me un'occasione per passare un po' di tempo con loro, e fortunatamente hanno uno stile di viaggio simile al mio, quindi mi trovo davvero molto bene!! (mi trovo addirittura meglio in viaggio con loro rispetto a quando con loro ci vivevo :P)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma che bello! Quindi viaggi spesso con la famiglia! La trovo una cosa stupenda! Vedersi poco ma poi ritagliarsi del tempo in viaggio :)

      Elimina
  9. è una vita che non viaggio con i miei. un vero peccato perchè penso che durante un viaggio ci si possa confrontare meglio in differenti situazioni. buona serata, ciao Andrea

    RispondiElimina
  10. Che bella esperienza! Quando sono in viaggio penso sempre che mi piacerebbe avere con me i miei genitori, in particolare mio padre. Ti auguro di farne tanti altri di viaggi, con la tua bella mamma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille :)
      E io auguro a te di portare tuo padre in viaggio!

      Elimina
  11. Che bello condividere ricordi unici con la famiglia. Brave ☺

    RispondiElimina
  12. Carineeeee!!!! Un viaggio in famiglia (soprattutto tra ragazze) è insostituibile, vero? <3

    RispondiElimina
  13. I viaggi in famiglia sono i migliori, non ho viaggiato moltissimo con i miei e questo sinceramente mi manca molto.
    Il tuo spazio qui sul web è veramente bello, complimenti!
    Veronica
    Veronica Mapelli Photography

    RispondiElimina
  14. Credo di poter bene immaginare il significato di questo viaggio per te... siete meravigliose :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tu lo sai bene <3 ti abbraccio tesoro! Grazie!

      Elimina

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie hotel instagram intervista Irlanda Ischia Istria Italia jamaica Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia snapchat snorkeling Sorrento Spagna storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: