Turchia

Istanbul, mille città in una

lunedì, settembre 28, 2015Manuela Vitulli


Istanbul. 
Già il nome è un tappeto volante che trasporta verso est.
Istanbul è una città che trasuda fascino, che ti rapisce, ti imprigiona.


Istanbul è un battello sul Bosforo, lì dove avviene la collisione tra due mondi: da un lato l’Occidente con lo sguardo puntato al progresso, dall'altro l’Oriente che affonda le sue radici in un passato di storia e tradizione.
Istanbul è una città perennemente in bilico tra Est e Ovest. Tra il lento scorrere del tempo e la corsa al cambiamento.
Un marasma di gente, di etnie differenti che confluiscono in una sola città rendendola caotica, folle, unica.
Istanbul è mille città in una.




Istanbul è il profumo delle spezie che penetra insistente nelle narici e ti accompagna nella folla del mercato, mentre passi attraverso il tripudio di colori delle merci esposte.
Io partirei da qui. Dal mercato delle spezie.
Per entrare in punta di piedi nell'atmosfera della città.
Mi sposterei poi al Grand Bazaar che, per quanto turistico, presenta una struttura troppo particolare per non essere visitato. Il Grand Bazaar è un microcosmo in cui i venditori riposano sull’uscio del proprio negozio appollaiati sui cuscini, in cui nei caffè si respira un’atmosfera vintage e per ogni tavolo vi è almeno una persona che sorseggia tè caldo.






Istanbul è la moschea blu, forse l’emblema della città. E per quanto tu possa detestare la palandrana che molto probabilmente ti costringeranno a indossare all’ingresso, amerai quel posto. Ne adorerai il soffitto, il cielo di maioliche, adorerai l’espressione di stupore stampata in faccia a tutti i visitatori. Da lì bastano pochi passi per raggiungere la Basilica di Santa Sofia, un gioiello in cui l’arte bizantina si mescola ai simboli musulmani.
E molto probabilmente all’interno troverete un gatto… si vocifera sia il custode dell’antico edificio :)










Istanbul è il Palazzo di Topkapi, i meravigliosi gioielli dal valore inestimabile custoditi al suo interno, i secoli di storia racchiusi tra le sue mura.




Istanbul è il canto del muezzin che riecheggia nell'aria, è la voglia di tornare che ti accarezza una volta rientrata.
Vi lascio un video del mio canale Youtube che ho realizzato a Istanbul con la mia Canon 70 D.



Info e link utili

Se state pensando a un viaggio in questa splendida città della Turchia, su internet troverete una grande scelta di voli per Istanbul.
Se volete conoscere il mio punto di vista sulla situazione della Turchia, date un’occhiata a questo post.
Se a Istanbul volete abbinare l’indimenticabile esperienza del volo in mongolfiera in Cappadocia, leggete qui.

Per tutte le informazioni turistiche consultate il portale ufficiale: http://www.turchia.it

You Might Also Like

26 commenti

  1. Istanbul è, secondo me, qualcosa che non si può spiegare.
    eppure tu ci sei riuscita.
    Brava Manu!

    RispondiElimina
  2. Istanbul e la Turchia ancora mi mancano. Leggendo questo post mi vien voglia di prenotare all'istante!

    RispondiElimina
  3. "Istanbul è il canto del muezzin".
    E' esattamente ciò che ha affascinato mia madre quando, da piccola, ha visitato per la prima volta Istanbul; e visto che trovo sempre un riscontro tra i suoi ed i tuoi racconti, non riesco a non pensare che quell'esperienza involontaria che si sente passeggiando per le strade, debba essere un qualcosa di stranamente emozionante.
    Un abbraccio.

    Ali

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ci perderesti Ali :) Ti perderesti in quel canto :)

      Elimina
  4. Ovviamente se penso a Istanbul penso all'omonima canzone dei Litfiba :D
    Un mio caro amico è proprio adesso in Turchia, chissà... magari potrò andare a trovarlo e fare scalo qui (che poi è necessario farlo, obbligatorio mi pare)... e terrò a mente tutto ciò che hai scritto :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dovresti, dovresti! :D cogli la palla al balzo Miki!

      Elimina
  5. Diciamo che mi piacerebbe visitare tutto il mondo di qua e di la anche i luoghi non di grande turismo quelli di nicchia ma, ci vorrebbe tanto tempo che forse potrei trovare ma mancano i soldini per cui sogno e basta. D'altra parte ho visto molto anche se non all'estero cosi lontano e quindi bisogna accontentarsi. Buona settimana-

    RispondiElimina
  6. Istanbul è... ISTANBUL! Da tornarci, magari assieme :*

    RispondiElimina
  7. Manu! Qua ci vorrei proprio andare :) bellissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti vedo già, incantata per le stradine di Istanbul! :)
      Per le sognatrici (capovolte) come noi è un sogno!

      Elimina
  8. Foto meravigliose! Grazie anche per lo spunto sulla sicurezza del viaggio in Turchia. Immagino che fin quando ci si mantenga in zone frequentate si può stare tranquilli, ma poi l'attentati terroristici sono purtroppo molto diffusi oggi un po' ovunque e non ci si può chiudere in casa.
    Quanto è durato il tuo viaggio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 8 giorni :)
      Hai ragionissima, son d'accordo. Però io non posso che raccontare la mia esperienza, positiva al 100% :)
      Io consiglio a tutti un viaggio in Turchia, assolutamente!

      Elimina
  9. E' meravigliosa questa città Manu, la amo alla follia!!!

    http://www.thefashionprincess.it/

    RispondiElimina
  10. E' una città che mi affascina molto. Spero di andarci presto.

    Fabio

    RispondiElimina
  11. Ho iniziato a pensare a Istanbul quando ho seguito Marika nel suo viaggio... e dopo le tue parole ci penso ancora di più!

    RispondiElimina
  12. E' vero, Istanbul è tutto questo! Una delle città che più amo al mondo.
    E c'è anche una foto con i bellissimi, immancabili gatti.
    E sì, il gran bazar è molto turistico, ma in realtà ci vanno anche dei turchi: è così grande che c'è davvero spazio per tutto (e per tutti).
    Bellissimo post (e foto/video)!

    RispondiElimina
  13. wow! ho finito di leggere e sono travolto dalla malinconia! sono stato ad Istanbul, viaggio in solitaria, e non lo dimenticherò facilmente. Quando mi sentono parlare di questo paese, in molti tendono a credere io esageri. La verità è che Istanbul ti rapisce il cuore e lo lascia li in attesa di un ritorno

    RispondiElimina

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie hotel instagram intervista Irlanda Ischia Istria Italia jamaica Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia snapchat snorkeling Sorrento Spagna storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: