Blog & Social Media Tour instagram

Gallipoli e il sapore del mare

venerdì, giugno 19, 2015Manuela Vitulli



Come promesso nel post sull'itinerario di #SalentoUpNdown, ecco un articolo interamente dedicato a Gallipoli
Sono stata tantissime volte a Gallipoli, ma non mi è mai entrata nel cuore, non ha mai lasciato il segno. Forse per la confusione nei periodi più gettonati o magari per una mia mancata predisposizione all'ascolto di quello che questo posto ha da raccontare.
Eppure stavolta, con #SalentoUpNdown, ho visto un’altra Gallipoli.
O meglio, ho visto Gallipoli con occhi nuovi
Avete presente quando, pur conoscendo un luogo da una vita, vi sembra di osservarlo davvero per la prima volta? 
Ecco, è andata così. 
Ho fotografato angoli, dettagli e nonnini di Gallipoli con la spensieratezza e la curiosità tipiche di un turista. Ed è stato meraviglioso. 
Dovremmo imparare a farlo più spesso, sapete? Liberarci dei preconcetti e dei limiti che ci impongono la memoria e il nostro passato, cancellare tutto fino a ritrovarsi davanti un foglio bianco e poi ripartire. 
Magari questo “reset mood” durerà poco, ma avrà il suo effetto benefico, fidatevi.



Perché stavolta ho apprezzato così tanto Gallipoli?

Ho sentito il sapore profondo e intenso del mare.
Certo, il pesce è l’ingrediente principale dei piatti gallipolini, ma il mare è ovunque e non solo a tavola. Gallipoli si adagia sul mare e vive sul mare, è impregnata del suo profumo, del suo influsso positivo. Dal mercato ittico (nei pressi dell’area portuale), caratterizzato dalla veracità dei pescatori e dal mix di colori brillanti del pesce fresco esposto sui banconi, fino ai pescherecci nel porto, con le reti rosse e verdi che con impazienza aspettano di essere utilizzate. E i pescatori indaffarati che si nascondono sotto gli ombrelloni per proteggersi dal sole cocente.








Persino girovagando tra le viuzze strette e tortuose del centro storico – situato su un’isola di natura calcarea - si avverte l’influenza del mare.
Tra lenzuola e panni stesi di vario genere,  spiccano spugne, stelle marine e conchiglie di ogni colore. Tutto rimanda al mondo marino che io tanto adoro.






E per finire Gallipoli offre la possibilità di un giro in barca per ammirare il Parco Punta Pizzo e godere pienamente della brezza marina.
Un ulteriore modo per assaporare il mare e la vera essenza gallipolina.

Se avete voglia di un aperitivo di pesce con uno splendido panorama fate tappa alla Corte d’Angiò, mentre se cercate un vero e proprio ristorante di mare vi consiglio Al Pescatore. A due passi dal mare, propone ottimi piatti a base di pesce (io ho adorato la tartare). Se invece vi interessa pernottare in loco, potete dare un’occhiata a questi hotel a Gallipoli.

Ricaricatevi di curiosità e Gallipoli sarà pronta ad accogliervi al meglio!



Link utili

- Portale ufficiale del turismo in Puglia: www.viaggiareinpuglia.it
- Vacanze in Puglia: 3 itinerari

You Might Also Like

31 commenti

  1. Buongiorno Manu! :)

    Non so per quali ragioni in passato Gallipoli non ti avesse suscitato emozioni indimenticabili, ma sicuramente la folla epica dei periodi di alta stagione non aiuta a godere delle sue incredibili bellezze.
    E' un piccolo e delizioso gioiellino che si protende nel mare: nel suo centro storico le sue atmosfere sono uniche, le tradizioni dei pescatori di un tempo ben vive, la storia e l'arte campeggiano ovunque per le straordinarie viuzze, il sapore e i profumi della tipicità salentina inondano testa e cuore.
    Come avrai intuito, io ne sono innamorata e mi spiace solo che la Città Bella soffra della trascuratezza e dell'ignoranza di chi dovrebbe prendersene cura concretamente e valorizzarla.

    Ti aspetto quest'estate per una nuova passeggiata tra le sue viuzze e un tuffo nelle limpide acque? :)

    Un bacio,
    Ludovica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio così. I periodi di alta stagione la penalizzano troppo!
      Mi sono assolutamente ricreduta su Gallipoli e sì, il suo profumo e la sua bellezza mi hanno inondato l'anima.
      Io ti raggiungo lì, eh! <3

      Elimina
  2. Quando i miei amici mi parlano delle loro vacanze in salento, nominano spesso Gallipoli. Per questo motivo la immagino eccessivamente piena di gente, ma tu hai mostrato un lato nuovo, lontano dai racconti di chi conosce solo il lato "feste e discoteche" :)
    Grazie <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero! Gallipoli viene sempre associata alle discoteche, soprattutto negli ultimi anni!
      E proprio quell'aspetto è quello che mi piace meno di questo posto. L'ho visto con i miei occhi perché l'ho provato anche io qualche anno fa. E mi è bastato. Credo stia rovinando la sua originaria bellezza. Per fortuna il caos discotecario inizia da luglio! :)

      Elimina
  3. Aaaah Manu, la tua Puglia!!!
    Ce la farò prima o poi a metterci piede e innamorarmi perdutamente di lei...?!
    Spero vivamente di si perché mi viene da impazzire quando vedo queste foto splendide*-*

    RispondiElimina
  4. Quando sono stata in Salento, lo scorso anno, non sono andata a Gallipoli perchè era la settimana di ferragosto e c'era un disastro di gente.. mi piacerebbe vederla così, più intima e più calorosa :)
    Aaaah che voglia di tornare in Puglia!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e hai fatto bene! A ferragosto è tremenda, te lo dico a malincuore!
      Ti consiglio di tornarci per godertela a maggio o settembre.. anche ottobre :)

      Elimina
  5. Che bella :) mi ispira moltissimo :)

    RispondiElimina
  6. Che foto meravigliose Manu, voglio troppo andarci *-*

    http://www.thefashionprincess.it

    RispondiElimina
  7. Manu che foto bellissime! Mi hanno messo una voglia di mare incredibile... come se non fosse già abbastanza difficile passare questo bel sabato a lavoro :-((
    http://www.audreyinwonderland.it/booksforbreakfast16/

    RispondiElimina
  8. Bellissime foto, non sono mai stata a Gallipoli!
    www.alessandrastyle.com

    RispondiElimina
  9. Che belle le tue foto, i dettagli che riesci a cogliere!
    Hai mostrato un volto nuovo di Gallipoli, conosciuta troppo spesso solo per il divertimento!
    Tu e il Salento *.*

    RispondiElimina
  10. A Gallipoli ci sono stata da turista, e devo dire che mi ha presa subito.
    La prima volta ho dormito in un b&b proprio nel centro storico, il Corte Moline, una tipica casa gallipolina, delizioso!
    Le altre due volte abbiamo soggiornato in posti diversi del Salento ma almeno una serata a Gallipoli non ce la siamo fatta mancare, l'aperitivo sulle mura al tramonto è un momento unico!

    qualche foto:
    http://conigliogiallo.blogspot.it/2011/08/salento-gallipoli.html

    p.s.= le tue dritte sul Salento nelle mie vacanze sono state super preziose (vedi per es. cava di bauxite nei pressi di Otranto ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero??? :D Wow! E' la cosa più bella per me!
      Sapere di essere stata davvero utile con i miei post!

      Elimina
  11. Senza troppi turisti è davvero molto bella. A me era piaciuta tempo fa.

    Buona domenica!

    RispondiElimina
  12. a me Gallipoli è piaciuta così tanto... forse perché l'ho vista in un momento in cui i turisti non erano ancora arrivati. Quelle spugne <3 ne ho comprate tantissime! Mi fa impazzire il tuo modo di raccontare i luoghi vitullina... sei sempre più meravigliosa. Continua sempre così!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esatto. L'importante è non trovare così tanti turisti :)
      E poi scatta l'amore, come è successo a me (anche se ho dovuto aspettare ben 25 anni)!
      Grazie tesoro mio, sono felice che proprio a te piacciano così tanto i miei post! <3

      Elimina
  13. Gallipoli attraverso le tue foto è tutt'altra cosa....peccato che le folle di Agosto offuschino questa bellezza...

    RispondiElimina
  14. A me Gallipoli non ha mai ispirato perché l'ho sempre legata alla folla e alla gente che va in discoteca.. lo ammetto! Mi è sempre dispiaciuto tanto pensarla così.. e poi arrivi tu con questo post e con le tue foto e mi fai cambiare idea in un attimo.. Ma quanto sei bella? Riesci a dare il meglio con questa Puglia! Brava Manu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Lu! Ma devo ammettere che - per esperienza personale - anche io avevo questa idea di Gallipoli.
      Ma in bassa stagione è ben diversa. Profuma, è pulita, luminosa, splendida!

      Elimina
  15. Buongiorno Manu! Con questo tue parole e foto mi hai fatto venire voglia di tornare in Salento! Non ho mai preso in considerazione Gallipoli come meta perché troppo affollata per i miei gusti ma a quanto pare per godermi appieno bisogna andarci in questo periodo! P.s. Ho letto che partirai per il Gargano, sono sempre felicissima quando si parla della mia terra <3

    RispondiElimina

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie hotel instagram intervista Irlanda Ischia Istria Italia jamaica Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia snapchat snorkeling Sorrento Spagna storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: