varie viaggiare

Viaggiare, l'avventura più bella

giovedì, maggio 28, 2015Manuela Vitulli



Non so esattamente cosa spinga l'uomo a viaggiare.
Sicuramente una sorta di forza interiore che si avverte nel profondo.
Una forza incredibile, che non riesci a spiegare nemmeno quando gli amici ti chiedono: Ma cosa ti spinge a viaggiare sempre? Ma cosa ti incuriosisce di quel posto? Ma non ti stanchi mai?



Voi come spiegate questa forza interiore?

Il viaggio inteso come nutrimento degli occhi e dell'anima, inteso come apprendimento di nuove lingue e culture, inteso come conoscenza di nuovi popoli e persone.
E, perché no, il viaggio inteso come un'avventura condita con un pizzico di incoscienza e spontaneità, due caratteristiche che nella vita quotidiana vengono sovrastate dal pudore e dalla razionalità.
Viaggiare significa allontanarsi dal sé della quotidianità, percorrere sentieri più incerti di cui non conosciamo il punto d'arrivo.
E per questo - come ho già scritto - mi ritrovo molto nelle parole di Dacia Maraini:

Il ‪‎viaggio‬ mi è amico. 
So di certo che viaggiando mi allontano da me, tanto da perdermi di vista. 
E questo mi dà pace. 
Ma nello stesso tempo mi inquieta.

Il viaggio è vita. L'avventura più bella che esista. 

Forse è proprio questa voglia di avventura che spinge l'uomo a viaggiare. Una sorta di istinto primordiale, l'inconscio desiderio di ripercorrere le orme dei grandi esploratori del passato.

Oggi viaggiare non è più qualcosa di raro. Oggi viaggiare è molto più semplice e i collegamenti tra un continente e l'altro sono talmente migliorati che il mondo sembra quasi essersi rimpicciolito.
Così oggi il viaggiatore non può essere più considerato un essere unico e speciale.
Ci sono tantissime persone che viaggiano proprio come me e che probabilmente - alla mia età - hanno visitato molti più Paesi, si sono imbattuti in molte più culture differenti.
Ma questo non mi importa. Non si viaggia per risultare incredibilmente speciali né per piantare bandierine nel mondo.
Non si viaggia per sentirsi piccoli Amerigo Vespucci in un pianeta in cui ogni sentiero è stato ormai battuto e ogni Paese - o quasi -  si è pian piano trasformato cedendo alle esigenze di un turismo sempre più in crescita e in espansione persino nelle aree meno battute.

E quindi?
Quindi il senso del viaggiare non è apparire speciali agli occhi degli altri, ma percorrere un sentiero interiore. Viaggiare per nutrire l'anima. Scoprire nuovi luoghi e riscoprirsi pionieri di se stessi.

Questo è quello che io cerco sempre in viaggio.
Piccoli angoli di mondo capaci di sorprendermi, come è successo a Battambang, in Cambogia.
Come è successo in Thailandia due anni fa - e di nuovo quest'anno.
Come è successo in America.
E come succederà ancora, ancora e ancora.
E questo è il senso dei viaggi, intesi sia come esperienze personali che come viaggi avventura alla scoperta di nuovi orizzonti.
Lasciarsi sorprendere dal mondo e da se stessi.

Non saremo mai Amerigo Vespucci, ma possiamo comunque essere piccoli grandi pionieri.
Per noi stessi.



You Might Also Like

27 commenti

  1. Sì Manu (oh, per una volta il blogroll mi segnala in tempo il tuo post!) la penso come te.
    Chi, come te, ama viaggiare, è ovvio che lo fa per un viaggio anche interiore; per arricchirsi, per provare nuove emozioni, e anche per mettersi alla prova (che poi on deve essere per forza visto come chissà che sforzo, è sicuramente piacevole anzi!)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miki ero certa che la pensassi come me! :D

      Elimina
  2. Ciao Manuela,
    Bellissimo post, condivido il tuo pensiero. I viaggi sono la cosa più bella che possiamo fare per noi stessi. Aprono la mente, regalano emozioni indimenticabili e a ritorno da ogni viaggio siamo persone migliori. A settembre io e mio marito lasceremo l'Italia e la nostra casa definitivamente, e gireremo per circa un anno zaino in spalla. Non sappiamo ancora dove ci fermeremo in futuro. Le paure ci sono, ma per il momento voglio concentrarmi su ciò che di bello mi aspetta. Grazie per condividere le tue emozioni e per avermi fatto conoscere un po' di sud est asiatico perché é da lì che il nostro viaggio avrà inizio. Io continuerò a seguirti👍 Buona avventura Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te Laura, è così bello ricevere questi messaggi! :)

      Elimina
  3. "Lasciarsi sorprendere dal mondo e da se stessi"
    Per me il senso del viaggio è in queste parole, che paradossalmente mi trovano impreparata a spiegarne il senso.
    Mi piacerebbe farlo con più frequenza e poterti dare una risposta più precisa...
    Un abbraccio
    Life, Laugh, Love and Lulu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. aspetto la risposta più precisa allora :)

      Elimina
  4. Forse non ho neanche bisogno di dirti che mi ci ritrovo, ma sono passata e volevo lasciare un segno. Il viaggio è un'espressione e l'estensione della propria personalità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver lasciato un segno. Sai quanto ci tengo Stefy! <3

      Elimina
  5. Pionieri di noi stessi <3
    Le parole giuste sempre! :D

    RispondiElimina
  6. ciao cara Manu, "il viaggio.. è già la meta" questa citazione l'ho trovata qualche tempo fa in un libro e concordo sul fatto che il viaggio è ricerca sia umana che spirituale per cui auguro buon viaggio a tutti sia in posti lontani che dentro la propria città
    il viaggio è già iniziato...

    RispondiElimina
  7. bellissimo post!
    ho viaggiato ancora poco finora, ma sono curiosa e voglio vedere di tutto. per questo viaggio: per soddisfare la mia curiosità. e ho imparato che la vita ti sorprende: uno magari va in un posto per vedere un monumento e scopre delle persone meravigliose o un aspetto naturale che non era previsto. e allora per quello viaggio: perché la vita mi sorprenda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero.Il viaggio è la sorpresa, l'inatteso. Grazie !

      Elimina
  8. "Viaggiare significa allontanarsi dal sé della quotidianità" quanto mi ritrovo in questa frase! Il viaggio tira fuori il meglio di me e se non viaggiassi mi "spegnerei"! Verissimo post Manuela! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Francesca! :D Se non viaggiassi mi spegnerei. Bellissima frase!

      Elimina
  9. Come spiego la forza che mi spinge a viaggiare e a vedere il mondo? Potrei dire curiosità, ma è solo sete di vivere!

    RispondiElimina
  10. Appena arrivata sul tuo blog! Wow assolutamente innamorata! E ora mi immergo nei tuoi viaggi! Grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te, di cuore! Mi fai troppo felice :)

      Elimina
  11. Hai perfettamente ragione !! Viaggiare è una esperienza che ti completa, una delle esperienze che una persona non può proprio farsi mancare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un percorso dentro e fuori :) grazie Andrea!

      Elimina
  12. "Il viaggio è vita. L'avventura più bella che esista"

    Non posso che essere d'accordo Manu mia. E' come levarsi l'ossigeno. <3

    RispondiElimina
  13. Le sensazioni sono sempre difficili da spiegare, ecco perché non riusciamo a far comprendere al resto delle persone cosa ci spinge nel continuare a viaggiare.
    Tu l’hai descritto egregiamente: “Il viaggio è vita. L'avventura più bella che esista”.
    E io non posso che essere d’accordo con te <3

    RispondiElimina

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie hotel instagram intervista Irlanda Ischia Istria Italia jamaica Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia snapchat snorkeling Sorrento Spagna storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: