Belgio Europa

Mons 2015, Capitale Europea della Cultura!

lunedì, gennaio 05, 2015Manuela Vitulli


Oggi vi parlo di una delle più belle scoperte dei miei ultimi mesi.
Vi parlo di Mons, la città del Belgio che rappresenta la Capitale Europea della Cultura in questo 2015 appena iniziato!

Ho avuto la fortuna di conoscere Mons durante il tour organizzato dall'ente del turismo del Belgio che mi ha portato alla scoperta di Bruxelles e della Vallonia.

Prima di mettervi piede non sapevo assolutamente nulla di Mons, non sapevo cosa avrei visto, non sapevo cosa aspettarmi.
Certo, il fatto che Mons sia stata scelta come Capitale Europea della Cultura per il 2015 ha creato non poche aspettative nella mia mente, ma si trattava di aspettative sfocate e poco definite.
Fino al nostro arrivo in città.



Complice una splendida giornata di sole che ha mitigato le temperature, Mons ci ha subito fatto brillare gli occhi (ricordo benissimo lo stupore che ho letto anche negli occhi di Alessandra).

Mons non è una città come tutte le altre.
Mons è un piccolo gioiello dall'atmosfera medievale e per la ricchezza che custodisce consente l'esplorazione mediante  due tipi di visite: la classica visita storica e la passeggiata lungo il chilometro culturale. Entrambe visite meravigliose, entrambe ricche di suggestione e dettagli inconsueti.

La visita della città non può che partire dalla Grand Place con un saluto alla scimmietta portafortuna (che va accarezzata rigorosamente con la mano sinistra), uno dei simboli di Mons assieme alla magnifica serratura a forma di fortezza sulla porta d'ingresso dell'Hotel de Ville - il palazzo comunale.
Eccomi nella foto qui sotto... scimmietta portami fortuna [Grazie Amalia B. per la foto]!


Durante la visita, ho colto l'occasione per fotografare le mie adorate casette, anche qui adorabili per la varietà di colori, per i tettucci spioventi, per i fiori alle finestre, per le bellissime targhe antiche sulle porte dei locali commerciali che permettono di rivivere la Mons del passato (sì, esiste anche un tour dedicato proprio a questo!).



Superando gli archi e attraversando i vicoli è impossibile non avvertire quella piacevole sensazione che pochi luoghi al mondo riescono a regalare. Sembra di essere piombati nell'epoca medievale, tra giardinetti nascosti e un'insolita quiete.




Mons mi ha lasciato senza fiato ai piedi del Beffroi, la meravigliosa torre campanaria in stile barocco con decorazioni in pietra azzurra. Per la sua bellezza è stato dichiarato Patrimonio UNESCO e in occasione di Mons2015 sarà possibile visitarlo all'interno!

Sulla collina da cui si erge il Beffroi ci si può immergere nel verde ed è anche possibile godere di una impareggiabile vista sulla città.
Adoro ammirare le città dall'alto, soprattutto quando sono piene di tetti triangolari e spigolosi - che non mi capita di vedere tutti i giorni.




Un altro posto che mi ha lasciato a bocca aperta (sia dall'interno che dall'esterno)? La Collegiata e il suo stile gotico. Aperta dalle 9:00 alle 18:00, ospita uno dei più incredibili tesori di oreficeria religiosa del Belgio. Qui è custodito anche il celebre carro d'oro del Doudou, la più importante festa che si celebra a Mons e che ogni anno richiama tantissima gente.

MONS2015 è probabilmente quello che ho più apprezzato a Mons.
L'aria di festa è nell'aria, così come la gioia di tutti i cittadini che non vedono l'ora di mostrare con orgoglio la propria città al mondo attraverso installazioni, eventi e importanti manifestazioni dal carattere internazionale.
Da Gennaio a Dicembre 2015 si susseguiranno una serie di eventi importanti tra cui - da Gennaio a Maggio - una mostra dedicata a Van Gogh.

Mons, la Capitale Europea della Cultura del 2015, è pronta ad accogliere visitatori provenienti da ogni parte del mondo.
Un'occasione imperdibile per tutti noi.





Una delle installazioni realizzate in occasione di Mons2015 è questa gigantesca opera d'arte realizzata da Arne Quinze e chiamata The Passenger. Novanta metri che avvolgono e colorano una delle zone più centrali della città lasciando a bocca aperta i visitatori.
E' stata la prima meraviglia che ho visto a Mons, la prima meraviglia che mi ha fatto capire che Mons mi avrebbe stregata.
Quest'opera sta a rappresentare un concetto che ho molto a cuore: l'artista ritiene che le opere d'arte devono essere esposte all'aperto e non relegate in un museo. Perché l'arte è per tutti.
Come non condividere? :)



Grazie ad Amalia Brancart per questa foto! :)

Io in questo 2015 voglio tornare a Mons, nella Capitale Europea della Cultura.
E voi? :D


Informazioni utili:

Mons dista circa 45 minuti da Bruxelles. E' facilmente raggiungibile sia in auto che col treno.

You Might Also Like

44 commenti

  1. L'ho detto mentre visitavo le Fiandre.. prossima tappa Mons! :) Grazie Manu perché con i tuoi viaggi mi fai scoprire anche posti nuovi..Poi quelle casine...<3 Ti abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mons è troppo caruccia! :D Soprattutto per noi che amiamo finestrelle e porticine!
      Ti abbraccio tesoro!

      Elimina
  2. Sono sempre più convinta che per vedere tutti gli angoli del mondo una vita non sarebbe sufficente. Non esistono cose brutte in qualsiasi posto esiste il bello basta cercare di vederlo. Stupenda Mons grazie del viaggio. Buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero, non basta una vita!
      Però la bellezza è negli occhi di chi guarda!
      Un abbraccio cara!

      Elimina
  3. Già, l'arte è per tutti, perlomeno dovrebbe essere alle tasche di tutti.
    Comunque questi post sulle piccole città attorno a Bruxelles fanno capire quanto la fama del Paese non sia direttamente proporzionale alle sue bellezze; si sente parlare poco del Belgio, e spesso lo si snobba. A vedere dalle foto e dai tuoi racconti è un vero peccato!
    Un abbraccio.

    Alice


    RispondiElimina
    Risposte
    1. già, e non biasimo nessuno perché prima di andarci è accaduto lo stesso a me.
      Ma dopo che lo si conosce, si ha troppa voglia di tornare. Inevitabile :)

      Elimina
  4. Non conoscevamo Mons però avevamo già visto da qualche parte la bellissima opera The Passenger!
    Quest'anno stiamo scoprendo una nazione come il Belgio molto più bella e ricca di quanto immaginavamo!
    Il merito è anche tuo! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, basta avere la curiosità per scoprirlo! :)
      E dalle vostre parti non manca affatto! Un abbraccio!

      Elimina
  5. Io ricordo la torre! Mi era piaciuta molto, ma ammetto di non ricordare bene la cittadina, l'abbiamo passata un po' di sfuggita. Magari il 2015 potrebbe essere una buona occasione per riprovarci!

    Belle foto, adoro le casette fatte così! Grazie per il tour virtuale!

    Eithne on the Moon: lifestyle, books and travels!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. direi proprio che bisogna tornare, no? :D
      Grazie a te cara!

      Elimina
  6. Questa cittadina non la conoscevo proprio! Penso sempre di più che un viaggetto in Belgio non dovrei perderlo! Un caro abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero vero vero! Un abbraccio a te, caro Andrea!

      Elimina
  7. Oddio che figa la scimmietta!! :)
    Però vista così Mons non mi dice tanto... non so.
    Poi quell'installazione artistica... cosa già vista, mi sa di molo, porto XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. forse così non rende quanto dal vivo. Bisogna rimediare no? :D

      Elimina
  8. Non conoscevo Mons ma tu come sempre aggiungi tasselli al mio mappamondo...
    Adoro le casette che si possono intravedere in quella parte di Europa, sono così pittoresche e richiamano tempi lontani e quasi fiabeschi. Mi hai fatto venire una gran voglia di visitare il Belgio sai? ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, anche io adoro le casette del Nord Europa, forse perché così diverse dalle nostre decisamente mediterranee! :D
      Felice di averti fatto venire voglia di Belgio! :D

      Elimina
  9. Manu ci credi che dopo aver letto il post e visto le foto sono corsa a verificare il prezzo dei voli?
    Se ci scappa potrebbe essere un'ottima fuga di un paio di giorni in primavera!!
    Sembra davvero bellissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sarebbe bellissimo! :D
      Non farti scappare questa occasione!

      Elimina
  10. stupenda come il resto del Belgio! ci vorrebbe una settimana piena per visitare ogni giorno una città diversa :) le foto sono stupende, complimenti :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, anche più di una settimana sai? Il Belgio merita tanto! :D
      Grazie mille Debora!

      Elimina
  11. Anche io vorrei tanto tornare a Mons... che belle foto. Complimenti!

    RispondiElimina
  12. E che voglia mi fai di superare la mia ritrosia per il freddo e andare a Mons? Primo pensiero lucido del 6 gennaio, auguri a tutte le Befane come me :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahaha ma quale Befana! Le Befane sono altre!
      Auguri di buon anno Gloria!

      Elimina
  13. Io non avevo mai sentito nominare Mons prima che la nominassi tu -.- E' molto carina! Grazie per avermela fatta conoscere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te per passare sempre da queste parti ^.^

      Elimina
  14. Mi associo ai molti amici blogger che hanno commentato ammettendo che anch'io non conoscevo Mons prima di leggere questo post!
    E devo dire che dopo aver visto queste foto stupende, colorate dalle tue bellissime parole, l'ho aggiunta senza dubbio alla mia lista! Grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora quando il viaggio Bruxelles- Mons? :D
      Un abbraccio Pam <3

      Elimina
  15. semplicemente incantevole!
    Bellissima tesoro, le Fiandre e il Belgio in generale rientrano prepotentemente tra i miei desideri.... grazie a te! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te ho perso la testa per Bruges, lo sai! :D Quindi merito tuo <3

      Elimina
  16. Non so se mi è saltata la connessione proprio mentre scrivevo, in caso scusa per il doppione! :)
    Bell'articolo, molto interessante e belle le foto, bravissima come al solito!

    RispondiElimina
  17. allora il 2015 è proprio l'anno giusto per il belgio! mi hai convinta alla prima foto del primo post ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma davvero? :D allora aspetto il TUO Belgio! :D

      Elimina
  18. la torre campanile patrimonio Unesco è spettacolare , anche se tutto il resto non è da meno, un posto da scoprire ;)
    baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Audrey! Sì, tutto molto molto affascinante!

      Elimina
  19. Mons non la conoscevo, lo ammetto...e iniziare a scoprirla così non puo' che essere ottimo!!

    RispondiElimina
  20. Sinceramente tu mi fai venire voglia di girare tutto il mondo, quindi per forza che voglio andare a Mons!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah che super complimento! Grazie Anto! :D

      Elimina
  21. La città pare proprio carina! Sinceramente non la conoscevo proprio né l'avevo mai sentita! Per cui questo potrebbe davvero essere un posto di quelli da segnarsi e scoprire ;)

    RispondiElimina
  22. Ciao,ho appena visto il tuo blog,beh davvero niente male. Vivo nel centro Mons ormai da anni,prima abitavo a Massa Carrara,poi i miei genitori si sono trssferiti aprendo un negozio e un ristorante cinese. Peccato che non hai visto apertura 2015 Mins nel mese di febbraio perche è uno spettacolo univo. Comunque quel the passengers che hai scattato tu,è crollato tutto senza causare feriti per fortuna,creando tantissimi polemiche. Poi è stata fatta una altra...

    RispondiElimina

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie hotel instagram intervista Irlanda Ischia Istria Italia jamaica Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia snapchat snorkeling Sorrento Spagna storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: