Italia Milano

Milano: un lungo weekend e un compleanno

martedì, gennaio 27, 2015Manuela Vitulli


La scorsa settimana una serie di impegni mi hanno portato a trascorrere un lungo weekend a Milano. Incluso il mio compleanno.


Milano ha saputo accogliermi - e stupirmi - col sole e con temperature piuttosto miti che hanno reso più piacevoli i momenti di esplorazione della città.
Ha saputo accogliermi con i suoi tesori e le piccole grandi meraviglie che la rendono una città unica al mondo.
Perché Milano non è solo l'emblema della moda, ma è anche una città da vivere e scoprire.
E, complici l'Expo e l'evoluzione del tessuto urbano, Milano, secondo Lonely Planet,  è tra le 10 città da non perdere nel 2015.


Il Duomo

Beh, il Duomo non ha bisogno di presentazioni.
Appena sbuchi dalla metro lo vedi lì davanti a te. Sormontato da guglie elaborate, imponente e bellissimo. E la sua bellezza non si percepisce solo con un fugace sguardo dall'esterno.
Bisogna entrare per cogliere la contraddizione tra la ricchezza dell'esterno e la semplicità dell'interno, con gli enormi pilastri massicci che tolgono il fiato, con le statue, le pale di legno e le vetrate che donano colore. Mi piace paragonare il Duomo ad uno splendido ossimoro.

E non finisce qui.
Per vivere appieno il Duomo bisogna salire sulle sue terrazze, tra le guglie che toccano il cielo.
E lo sguardo si perde tra il marmo e il panorama mozzafiato.
Uno spettacolo da non perdere, soprattutto al tramonto.

[il costo del biglietto è di 7 euro per chi sceglie le scale e di 12 euro per chi sale con l'ascensore]





La Galleria Vittorio Emanuele

Anche lei non ha bisogno di presentazioni. Anche lei, come il Duomo, ha fatto il giro del mondo con le foto che la ritraggono.
Ma non si può andare a Milano senza scattare una foto al suo interno.
No, proprio non si può.



Il Ponte degli Artisti - o Ponte dei Cento colori

"Amasi, baciasi, sperasi, sorridesi..."
Il Ponte degli Artisti è un punto di collegamento, ma anche un punto di partenza per esplorare nuovi mondi espressivi e colorati.
Si trova a Porta Genova, a pochi passi dalla fermata della metro - linea verde M2.

[grazie Martina per avermelo fatto scoprire]



La metro.

Ok, non è un'attrazione.
Eppure io adoro le metro, adoro quelle ben organizzate e magari colorate.
Adoro i colori sulle pareti, soprattutto quando contengono messaggi, soprattutto quando ravvivano quei posti in cui il sole non può arrivare.
E allora ci pensano i colori a scaldare i passanti.

[costo del biglietto giornaliero: 4,50 euro - costo corsa singola: 1,50 euro]



L'Arco della Pace e Parco Sempione

L'Arco della Pace non solo è uno dei simboli di Milano, ma è anche uno dei monumenti che meglio rappresenta l'architettura neoclassica della città.
Lo si vede già da Parco Sempione, il polmone verde della città in cui è splendido passeggiare accarezzati dal sole durante le belle giornate - e in questo siamo stati molto fortunati! :)



I navigli 

La zona Navigli è forse la più "romantica" della città, ma al tempo stesso viva e piena di locali. E' una delle mie preferite, tanto che l'ho apprezzata sia al tramonto - mentre il sole pian piano calava e l'acqua si trasformava in uno specchio - che a pranzo, quando abbiamo gustato il nostro primo all'aperto e riscaldati dal sole.
Quando le condizioni meteo sono favorevoli, Milano è semplicemente magnifica. Soprattutto i Navigli.

[abbiamo pranzato da "Luca e Andrea", Alzaia Naviglio Grande, 34 - ve lo consiglio per l'ottimo cibo, la location e il personale cortese]



La street art

Milano è piena di street art. Nella zona Navigli, nella metro, nei dintorni delle Colonne di San Lorenzo. Basta guardarsi intorno per trovare espressioni d'arte e tanto colore.



Le Colonne di San Lorenzo

Sembra quasi di essere stati catapultati nella macchina del tempo per vivere un viaggio nel passato. Le Colonne di San Lorenzo sono un vero e proprio tesoro dell'antica Roma custodito a Milano.



L'arte e la Pinacoteca di Brera. 

La Pinacoteca di Brera è uno dei musei più importanti del nostro Paese.
Racchiusa nell'omonimo quartiere tutto da esplorare, custodisce preziosi capolavori: dal Mantegna a Piero dalla Francesca, da Caravaggio a Bellini - che mi ha lasciato senza fiato per le dimensioni esorbitanti e la bellezza dell'opera La Predica di San Marco ad Alessandria d'Egitto.
Ma il vero gioiello, quello che aspettavo di ammirare dal vivo dai tempi del liceo, è Il Bacio di Hayez. Nonostante sia quasi nascosto in un angolo dell'ultima sala, è semplicemente meraviglioso per i colori, per i drappeggi, per le fattezze dell'abito azzurro che sono estremamente realistiche.





E poi si sa, Milano è la città della moda.  La moda si respira, la maggior parte dei passanti si fa notare per il suo abbigliamento figo e il celebre "quadrilatero" pieno zeppo di boitique prestigiose farebbe impazzire chiunque.

Milano è anche la città degli aperitivi nei locali super gettonati. Che se pretendi di trovare un posto a sedere potresti essere costretto ad aspettare la chiusura del locale.

Milano rappresenta la cucina tradizionale con pietanze come il riso giallo con lo zafferano, la cotoletta alla milanese e la cassouela - che potete gustare da Il Nuovo Principe con un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Ma Milano è anche una città multicentrica e multietnica e da qui la mescolanza di sapori, profumi, spezie e la grande varietà di ristoranti che propongono cucine straniere.
In Corso Garibaldi ho provato sia Bento, un ristorante giapponese molto curato e dal menu insolito e originale, che Artes, un ristorantino thailandese in una location simile ad un bistrot parigino. Un accostamento forse bizzarro e azzardato, ma per me assolutamente vincente per chi è alla ricerca di un posticino romantico e con pochi coperti senza rinunciare ad un pizzico di Oriente.
E poi c'è MySushi al settimo piano della Rinascente, una scelta ideale per chi si trova nei dintorni del Duomo. Non sono una fan di questa catena, ma, nello specifico, questo MySushi si differenzia per la particolarità di roll e nigiri e per i piattini che girano sul rullo. Davvero buono.

E poi c'è Luini con i suoi panzerotti. Certo, buoni, soprattutto per i terroni nostalgici dei sapori meridionali, ma è bene sapere che un solo panzerotto costa 2,50 euro e le dimensioni equivalgono a poco più di un panzerottino. All'incirca come quelli che una volta mia madre ordinava a bizzeffe per le mie feste di compleanno.

Milano è anche simbolo della movida e dei locali originali. Da non perdere Nottingham Forest (Viale Piave, 1), che rientra tra i migliori 50 bar al mondo. L'atmosfera è particolare, intima - ci sono solo sei tavoli! - e ricca di particolari che fanno fare il giro del mondo in una sera. Un cocktail bar di alto livello, con un infinito menu ricco di cocktail assurdi. Dalla vasca da bagno al dentifricio, dalla borsa alla piramide.. e così via. Sorseggiare un drink in questo locale significa vivere un'esperienza unica e interattiva. L'unico neo è la fila all'esterno, assieme al prezzo (12 euro per un coktail). Ma vi assicuro che ne vale la pena.

Infine, se siete alla ricerca di una buona sistemazione senza spendere un patrimonio, vi consiglio di dare un'occhiata agli ostelli a Milano.

Se non siete mai stati a Milano, mi unisco a chi afferma che il 2015 sia l'anno giusto per scoprirla, magari durante i mesi dell'Expo, magari durante un lungo weekend! :)

You Might Also Like

55 commenti

  1. Ho la brutta abitudine di pensare a Milano come città grigia, io che abito a Torino. E da torinese dovrei sapere quanto è brutto vedere sminuita la propria città senza che la si conosca - se non da vecchissime immagini di repertorio (fatte ovviamente in giornate piovose e spente).
    Una possibilità in più dopo le due misere gite scolastiche di medie e superiori dovrei proprio dargliela. Non è neppure lontana!
    Prima tappa: navigli!
    Buona giornata :*

    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come la nostra Torino non c'è niente, ma Milano merita. Sa essere allegra e alla mano, ci sono stata per un weekend a capodanno: se vuoi assaggiare un po' di atmosfera europea è un'ottima e vicinissima soluzione. se ami le mostre d'arte è perfetta come soluzione "gita fuori porta" perchè ti consente di godere di qualcosa di straordinario e tornartene a casa per cena. La zona navigli è splendida mi ha conquistata nonostante fosse deserta, Brera merita in settimana perchè è la zona degli affari ;) Insomma, un po' di Londra e NY dietro casa.

      Elimina
    2. @ Ali: eh già ci vuole un'altra possibilità, dai! :D Adesso avresti occhi nuovi per giudicarla :)
      @Serena: io devo venire a Torino. DEVO. Dici bene su Milano, un po' di aria internazionale "dietro casa".. per me non è proprio dietro casa, ma ok :D

      Elimina
    3. sarò lieta di farti da cicerone nella mia bella Torino ;)

      Elimina
  2. Brava, allora non sono l'unica matta pugliese a cui piace Milano!!
    Hai avuto una fortuna più unica che rara a beccarla con questo cielo, ma almeno l'hai apprezzata a dovere!

    Ti consiglio di venire a Milano anche quando c'è il salone del mobile, la zona di porta genova/via tortona di riempie di design!
    E ti consiglio anche un tour by night a brera e uno by day nella zona garibaldi/isola/piazza gae aulenti...lì secondo me si respira aria di europa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nono, mi sa che ce ne sono di pugliesi che in fin dei conti apprezzano eccome Milano :D
      Tutti mi hanno parlato bene del Salone del mobile, devo proprio andarci! Chissà quest'anno, magari! :D
      Grazie dei consigli!

      Elimina
  3. Non ho ancora avuto l'occasione di visitarla per bene, sempre solo di passaggio. Devo assolutamente organizzare un weekend al più presto, la zona Navigli sembra molto carina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. molto molto! I Navigli stimolerebbero il fotografo che è in te! :D

      Elimina
  4. Manuela, la prossima volta che passi per Milano, non dimenticarti del Birrificio Lambrate! Si trova fuori dal centro e di certo non ti travolge con la frenesia milanese!

    Giulia

    RispondiElimina
  5. Sono stata a Milano, eppure non mi ha entusiasmata :) È passato tanto tempo però, quindi dovrei darle un'altra possibilità e dalle tue parole sembra proprio che ne valga la pena :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il mondo è bello se lo si guarda con gli occhi giusti - e col compagno giusto. Lo sappiamo noi! :D

      Elimina
  6. L'ultima volta che siamo stati in Piazza Duomo c'era la nebbia, quindi abbiamo di rinviare la salita alle terrazze a un altro giorno e dato che Milano si trova a circa due ore di strada da casa mia e spesso ci siamo detti "dobbiamo tornarci per visitarla meglio", ma poi chissà perchè rimandiamo sempre preferendo altre mete...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre così, eh! Però Milano merita, anche solo per pochi giorni dai! :D Speriamo nel bel tempo per le terrazze del Duomo!

      Elimina
  7. Non so, ma Milano proprio non mi va giù.
    E' vero, non la conosco benissimo ma ogni volta che ci sono stata non è mai stato grande amore. In ogni caso complimenti, dalle tue foto mi hai fatto sembrare particolare anche una città che non amo particolarmente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Marta! Dai, devi tornarci col sole :)

      Elimina
  8. Che bellissime foto! Veramente un post fantastico :-)
    Io sono una milanese d'adozione e adoro perdermi in questa città, che tu hai saputo presentare così bene :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie grazie grazie! Se vivi a Milano vale doppio, no? :D

      Elimina
  9. Eh brava Manu!! Hai girato più tu a Milano in un week-end lungo che me :)
    Dopo che sono stata i Puglia ed ho visto (e pagato) i panzarotti veri, non andrò più da Luini ahahah hai fatto la fila chilometrica? E' sempre così di solito...
    Io ci vivo vicino, ma non mi fa impazzire come città, devo dirlo! Però ha il suo perché: la zona dei navigli anche io l'adoro (più di giorno che di sera!)
    Bellissime foto come sempre!!! Quando ci vediamo tu e Francesco mi fate un corso eh!!
    un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahaha no Luini è un po' caro, soprattutto viste le dimensioni - per noi pugliesi davvero ridicole! :D
      Per fortuna non mi sono beccata la fila stavolta!
      Ma quale corso di fotografia! Hai visto le tue? Quelle dell'Irlanda sono splendide! :)
      Un abbraccione!

      Elimina
  10. Bellissimo leggere della mia città in questo tuo post, io amo Milano, ma va da sé che sono assolutamente di parte. Però troppo spesso viene bistrattata e giudicata brutta, io credo invece che sia una città che va scoperta e capita. E tu sei riuscita a descriverne tanti aspetti positivi molto bene! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero, troppo spesso bistrattata, manco fosse un orrore di città. E invece a Milano funziona tutto. Milano offre tanto. Beh, per me è decisamente un posto niente male! :D
      Grazie mille Silvia!

      Elimina
  11. Non è una città che mi fa impazzire, ma mi piace e sono felice sia piaciuta anche a te :D ..la vedo sempre un po' di corsa, un weekend al volo, ma piano piano la scoprirò tutta :) Un bacione <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, e poi ho scoperto il ponte dei cento colori grazie a te (ti ho anche citata)!! :*

      Elimina
  12. Finora le volte che sono stata a Milano non ne sono rimasta stupita... però mi ritrovo molto nel tuo modo di curiosare la città, quindi la prossima volta adotterò il tuo tour (e la tappa della cara Martina) per rivalutarla!
    Un bacione :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Chiaretta! Mi strappi sempre un grande sorriso :) Baciotto!

      Elimina
  13. Non ho mai avuto una bella idea di Milano, ma le uniche volte che ci sono stata in velocità alla fine sono stata bene! Lo vorrei proprio rifare un giretto a Milano, si si! Le tue foto mi hanno ispirata ulteriormente!

    RispondiElimina
  14. Più che per la bellezza apprezziamo Milano perchè è una città che funziona!
    Comunque sia riesci a cogliere e raccontare sempre l'aspetto migliore di un posto!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero, da buoni meridionali notiamo soprattutto la sua efficienza :D
      Grazie mille ragazzi!

      Elimina
  15. Manuuu, cavolo, il blogroll non mi ha segnalato questo tuo post!! :(
    AUGURISSIMI, un abbraccione!
    E... cavolo, hai beccato giornate bellissime e ricche^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Miki, i tuoi auguri non potevano proprio mancare!!! :D

      Elimina
  16. augurisssssimi, di cuore...
    io amo Milano, è la città che più mi somiglia e nella quale trovo la mia dimensione ed i miei perché...
    vorrei soltanto avere l'opportunità di viverla un pochino di più... davvero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie di cuore Alice! Ma vivi a Milano? Ora spulcio nel blog :D

      Elimina
  17. Io ci sono stata in gita in quarta superiore! Non ho visto praticamente nulla :D solo il duomo :D Pensa che all'epoca c'era un programma pomeridiano su MTV trasmesso in diretta da un palazzo a fianco al Duomo e ogni giorno i presentatori uscivano sul terrazzo a salutare la folla. Ecco, noi pensavamo solo a quello, per andare in diretta su MTV. Cosa che poi non è successa ahahhaha quanto si è decerebrati da adolescenti, decerebrati e felici :D Bello vedere per la prima volta Milano grazie a te :)

    p.s. io ti userei come modella per le mie foto :D sei molto stilosa :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah sto morendo dal ridere! Anche io guardavo MTV e quel programma! Ahahahah
      Sì, da adolescenti si è proprio decerebrati!
      [Quando ci vedremo ti faccio volentieri da modella, a patto che tu ricambi il favore!]

      Elimina
  18. che bella Milano.. non ci sono mai andata ma mi piacerebbe un sacco!

    RispondiElimina
  19. Sono stato a Milano solo un paio di volte e sempre di corsa. Da quello che dici invece penso che meriti una visita più accurata. Se poi trovi anche belle giornate, ancora meglio! A presto

    RispondiElimina
  20. aspettavo questo tuo post, perché...ehm, lo confesso, io non amo molto Milano, per cui sono sempre curiosa di leggere il punto di vista di chi invece la trova bella, per vedere se mi può suggerire qualcosa che possa sorprendere anche me.
    Come già ti dicevo su Facebook, non conoscevo questo angoletto artistico a Porta Genova ed andrò a dare un'occhiata.
    E mi sono segnata i nomi dei ristoranti: andandoci spesso ho i miei posticini gastronomici preferiti, ma questi non li conoscevo e li proverò :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e io sono curiosa di scoprire i tuoi posticini preferiti, così posso andarci quando ritorno! :D

      Elimina
  21. Che foto stupende..*_*..wow..salire sul Duomo deve essere pazzesco..*_*

    RispondiElimina
  22. anche se in ritardo auguriiiii!!!!
    bellissimo il tuo punto di vista su Milano, mi piacciono le foto e la tua prospettiva ;)
    buon fine settimana

    RispondiElimina
  23. La mia Milanooooooo <3 grazie del giretto!!! belle foto, hai trovato delle belle giornate...quando è grigia non rende allo stesso modo!

    RispondiElimina
  24. Ah, Milano, tra poco diventerà, probabilmente, la mia realtà :')

    RispondiElimina
  25. Manuuuu che strano leggere della mia Milano! E sai cosa, è bello perché hai messo in risalto cose a cui io non avrei badato! Ahaha Luini fa panzerottini unti e cari, è vero, ma qui è molto conosciuto e apprezzato... Sai com'è, quando qui a Milano si sparge la voce poi entri nella storia ;) quando torni poi ci facciamo un po' di giri per la movida milanese!!! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah Stefy lungi da me sminuire Luini! I panzerotti li ho anche gustati, però qui uno grande il triplo lo paghi la metà! Ed è ovviamente più buono. Da barese devo ammetterlo :D
      Non vedo l'ora di tornare per gironzolare con te!
      Un abbraccione!

      Elimina
  26. Ci ho passato, da pendolare, tutti gli anni dell'università e ho imparato ad apprezzarla. Continua ad essere una città nella quale non vivrei mai però è una bella città. Il Duomo, poi, è una vera meraviglia, rimango a bocca aperta ogni volta che sbuco fuori dalle scale della metro.

    RispondiElimina
  27. A me Milano piace. Mi è sempre piaciuta e mi piace vederla descritta da te, che sei una ragazza di mare e di sole. :) Avete fatto delle foto molto molto belle (e voi due siete stupendi!) <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi, anche tu mi associ al mare e al sole! Ed è una cosa che amo troppo! :)
      Grazie tesoro mio! <3

      Elimina

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie hotel instagram intervista Irlanda Ischia Istria Italia jamaica Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia snapchat snorkeling Sorrento Spagna storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: