Italia Lombardia

Autunno in Valsassina, un tuffo nei ricordi

lunedì, ottobre 27, 2014Manuela Vitulli



Non so a voi, ma a me l'autunno trasmette malinconia.
Non tristezza - sia chiaro - ma vera e propria malinconia.
Verso fine ottobre, quando anche in Puglia le temperature iniziano a scendere, riaffiorano dolcemente i ricordi del passato. Il profumo delle caldarroste, gli stivaletti che calpestano le foglie gialle, arancioni e rosse accartocciate sull'erba.

E inevitabilmente ripenso alle "gite" autunnali fuori porta.
Forse ricorderete quel post dal sapore autunnale in cui parlo di Bologna.
Ma oggi voglio spingermi ancora più indietro nel tempo.


Quanti di voi da piccoli hanno trascorso le vacanze in Valsassina? Queste prime giornate autunnali, con una temperatura ancora piacevole, sono perfette per dedicarsi a passeggiate panoramiche e castagnate in montagna e la Valsassina è una meta ideale, non troppo distante dalle grandi città del nord e così ricca non solo di natura, ma anche di storia e cultura.
Le offertemontagna in Valsassina sapranno sicuramente ispirarvi e vi accorgerete che per immergersi a 360° nella natura non è necessario spendere un patrimonio.
Un weekend in montagna in Valsassina può essere una divertente fuga dalla città per tutta la famiglia o un modo perfetto per ricaricare le batterie dopo un'intensa settimana lavorativa.

La Valsassina si trova in Lombardia, in provincia di Lecco, tra la Valtellina e il Gruppo delle Grigne. È collegata al ramo lecchese del lago di Como da due sbocchi, a Lecco e a Bellano, ed è attraversata in tutta la sua lunghezza dal torrente Pioverna che sfocia nel lago di Como formando una spettacolare gola naturale, l'Orridodi Bellano.
Molte sono le chiese sparse lungo tutta la valle, ma due sono assolutamente imperdibili. Nella piazza principale di Barzio si può ammirare la Chiesa di Sant'Alessandro, dedicata al Santo patrono Alessandro Martire; il portale bronzeo raffigura brani tratti dai Promessi Sposi, la cui storia si svolse per buona parte non molto lontano da qui. A Cremeno, la Chiesa parrocchiale di S.Giorgio con il suo portico, i pilastri e i capitelli di varia fattura e la gradinata si presenta piuttosto maestosa; all'interno ospita il famoso polittico del Bergognone ed esternamente ingloba le cappellette della Via Crucis che risalgono alla fine del '700.

I principali comuni della valle sono Barzio, Cremeno, Cassina Valsassina e Moggio.
Barzio è la località principe per il soggiorno estivo e gli sport invernali. La "Perla della Valsassina", come viene - giustamente - definita, si estende tra i Piani di Bobbio e il gruppo delle Grigne e offre numerosi bar, ristoranti e negozi di ogni genere per concludere la giornata dopo una meravigliosa camminata o una fantastica sciata. A Barzio si trova il prestigioso Palazzo Manzoni, monumento nazionale, che risale alla fine del '600 e appartenne al ramo della famiglia Manzoni da cui discese il famoso scrittore. Cremeno si trova su un pendio morenico e regala un'ampia vista su Pasturo e la Grigna. La frazione Maggio, in una conca vicino all'Alpe Foppa, è molto pittoresca e conserva alcuni scorci caratteristici, con costruzioni in legno e muratura che ricordano i tempi passati.

E poi le delizie per il palato.
Non si può dimenticare che la Valsassina è patria di alcune apprezzate specialità lombarde, tra cui la polenta taragna (polenta con formaggi), il taleggio (un formaggio dalla forma quadrangolare con pasta compatta), i caviadini (biscotti di pasta frolla) e i sassetti della Valsassina (biscottini con mandorle).
Tenete gli occhi bene aperti quando passeggiate per i numerosi boschi che ospitano faggi, noccioli, castani, larici e abeti perché deliziosi porcini - e non solo - potrebbero nascondersi dove meno ve lo aspettate!



Informazioni utili
Nel territorio della comunità montana la raccolta di porcini è consentita previo versamento di una quota stagionale.


You Might Also Like

7 commenti

  1. anche per me è così... un misto di malinconia e incanto, di aspettative e stanchezza... però comunque è una stagione che adoro!

    RispondiElimina
  2. Non ci sono mai stato, ma condividiamo il pensiero sull'autunno. Per me è la stagione delle mattinate di domenica da vivere, dove fa freddo ma non piove, dove ci si può concedere un pranzo fuori casa...
    Il posto dev'essere bellissimo, se ti fa affiorare i dolci e malinconici ricordi^^

    Moz-

    RispondiElimina
  3. Per quanto l'autunno sia la mia stagione preferita, capisco la malinconica che provi, avendo anch'io dei ricordi "difficili" legati a questo periodo.
    Ma quando esci e vedi un paesaggio riscaldato dai colori, quando rientri nel tepore della casa e le risate riempiono le domeniche con gli amici, ecco queste cose cancellano ogni malinconia.
    Non sono mai andata in Valsassina, me ne devo ricordare quando avrò finito le valli piemontesi :)
    Un abbraccio Manu!

    Alice

    RispondiElimina
  4. Adoro i colori autunnali :)
    in quella zona devono essere proprio belli :)

    RispondiElimina
  5. Concordo con te anche per me l'autunno è malinconico
    buona serata ;)

    RispondiElimina
  6. Capiamo perfettamente per una pugliese, dove il mare è linfa vitale, la malinconia che si prova con l'arrivo dell'autunno.
    Noi abitiamo a circa 2 ore dalle Dolomiti e quest'anno l'autunno qui è davvero spettacolare, come non mai. Stiamo andando in montagna a camminare ogni domenica e ci siamo letteralmente innamorati di questa stagione, non avevamo mai visto dei colori e dei tramonti così spettacolari. Da lasciare davvero a bocca aperta.
    Ad ogni passo il sentiero dove cammini si tinge di rosso, di marrone e di verde, dovuto alle foglie che stanno cadendo, basta alzare lo sguardo e vedi i boschi con sfumature dai mille colori tipicamente autunnali. Davvero magici, una stagione splendida. Questa domenica abbiamo trovato anche la prima neve fresca, davvero una stagione unica. Dovresti provare :-)
    ciao!

    RispondiElimina
  7. A me l'autunno piace un sacco, anche se non mi trasmette una vera e propria malinconia. Anche io da piccola andavo spesso a fare passeggiate in Valsassina a far castagne e a gustare un buon piatto di polenta taragna.

    RispondiElimina

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie hotel instagram intervista Irlanda Ischia Istria Italia jamaica Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia snapchat snorkeling Sorrento Spagna storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: