Asia Blog & Social Media Tour

Giordania: sicurezza e prime impressioni

lunedì, settembre 22, 2014Manuela Vitulli


deserto del Wadi Rum, Giordania

Ho vissuto questa esperienza in Giordania raggomitolata su una nuvola.
Sì, perché all'inizio ho vissuto ogni singolo istante con l'incredulità di chi è immerso in un sogno. Un sogno speciale, di quelli che si avverano una sola volta nella vita.
Poi ho iniziato a realizzare e tutto si è fatto più vivo, più nitido.
I colori più accesi, le emozioni più intense.
E il giorno dell'arrivo a Petra, ancor prima di mettere piede nel sito, sono stata travolta da una fitta inspiegabile allo stomaco. Avete presente quando una cosa vi piace talmente tanto da non riuscire a descrivere quanto? Ecco.

Ed ero solo a metà del viaggio. Non avevo ancora visto Petra, una delle sette meraviglie del mondo, non avevo ancora ballato sotto il cielo stellato né dormito nel deserto.
Eppure nella solitudine della mia camera d'albergo sono stata travolta da un'ondata di commozione che non riuscivo a placare. In bilico tra l'entusiasmo di essere in un posto così coinvolgente e il rammarico di non riuscire a dar voce a pensieri ed emozioni.
E ancora adesso mi sento bloccata.
Mi accade sempre quando un viaggio lascia davvero il segno raschiando l'anima, sempre la stessa storia. 

tramonto sul Mar Morto, Giordania

dettagli locali, Petra, Giordania

Perché la Giordania mi ha sconvolto in questo modo?
Innanzitutto perché non me l'aspettavo così. Fino a pochi mesi fa non era nella mia wishlist e sbagliavo. Di grosso.
La Giordania ha superato ogni mia aspettativa. Non è solo meta di pellegrinaggi religiosi (un tipo di turismo che al momento non mi esalta) perché da sempre rappresenta la culla delle religioni monoteiste, ma è un posto per tutti. La Giordania riesce ad affascinare tutti. Dai più giovani ai più anziani.

Cultura, storia, spiritualità, buona cucina, benessere e persino avventura. Tutti questi aspetti si mescolano  dando vita a un viaggio ricco di fascino e suggestione.
La Giordania ha saputo scaldarmi sin da subito, sia con il calore delle temperature che con quello umano - il tipo di calore che preferisco. 

incontri in viaggio, Giordania

la "saponara", mostrata da un abitante locale, Giordania

Avrei voluto congelare ogni dettaglio. Dal marasma di colori nei souk al sorriso che mi hanno rivolto alcune bambine. Certo, ci ho provato con le foto, ma alcune sfumature avrei voluto imprimerle non nella memory card della reflex, ma nella corteccia cerebrale, laddove nulla riesce a scacciarle dalla mente.
E' quello che ho provato a fare nel deserto del Wadi Rum. Dopo aver scalato una duna di sabbia, mi sono fermata su una roccia osservando i colori pastello che dipingevano il cielo all'orizzonte.
 
Lucia di www.respirareconlapancia.it, deserto del Wadi Rum, Giordania

colori nei souk, Amman, Giordania


Ho nutrito i miei occhi di una bellezza fuori dal comune. Tanti granelli di bellezza che sto provando a trattenere con le parole, prima che possano fuggire via come fanno i granelli di sabbia raccolti con le mani.  La Giordania mi ha scombussolato l'anima. 

Sarà anche merito della compagnia, questo è poco ma sicuro. Un piccolo paragrafetto vorrei dedicarlo a coloro che mi hanno accompagnato in questa esperienza. Lucia, Stefania, Sara, Paola, Francesco, Patty - in ordine del tutto casuale. Un "branco di cuori" accomunati dalla passione per il viaggio. Non avrei potuto essere più fortunata.
E poi vorrei spendere qualche parolina anche per la nostra guida locale Sufian, da noi soprannominato Suffy. Con le sue spiegazioni e gli inevitabili dibattiti, è stato un ponte tra Occidente e Medio Oriente, due mondi estremamente differenti. E' riuscito a farci immergere nella cultura giordana parlandoci della sua gente, degli usi e costumi locali, persino della sua famiglia.
I suoi "Yalla Yalla!" incalzanti continuano a risuonare nella mente come un'eco persistente.

il gruppone - con qualche blogger mancante, Mar Morto, Giordania

Canyon Wadi Mujib, Giordania

Prima di chiudere questo primo post poco informativo - sapete che siete costretti sorbirvi una solfa emozionale al ritorno da ogni viaggio - vorrei dare delle risposte a tutti coloro che mi hanno chiesto informazioni sulla sicurezza del Paese.
Prima della partenza in tantissimi mi hanno messo in guardia sul pericolo che stavo per correre.
Mia madre, all'annuncio della partenza imminente, ha fatto una faccia da "mia figlia sta per andare in guerra" - in antitesi con il mio entusiasmo dirompente.  
Ma è davvero così?
No, per quanto riguarda la mia esperienza.
Durante il viaggio non ci sono mai stati momenti di allarme - come ha scritto anche Paola in questo post - e pur avendo macinato chilometri attraversando l'intero Paese e raggiungendo il confine con Siria e Israele, non ho mai visto forze armate.
Pur essendo circondata da Paesi in tensione (Iraq, Siria, Israele, Arabia Saudita) la Giordania è un luogo pacifico e accoglie profughi dalla Siria, tanto da essere conosciuta come l'oasi del Medio Oriente.

La Giordania ha un incredibile patrimonio storico e culturale che secondo me non andrebbe accantonato e rimandato per una visita futura. La disinformazione e le notizie distorte che arrivano qui ci fanno pensare erroneamente che la Giordania sia una destinazione pericolosissima e colpita dalla grande piaga della guerra.  Non è così e non sarei onesta se vi dicessi il contrario.


scatto rubato, ragazze all'uscita da scuola, Giordania

La voce del muezzin che risuona per le strade, i minareti che svettano all'orizzonte, i copricapi coloratissimi indossati dalle donne, l'hummus servito ad ogni pasto, il profumo intenso e penetrante delle spezie, i salam alaicum proferiti in segno di saluto, una bimba che mi sorride nell'obiettivo e poi mi chiede teneramente di vedere la foto che le ho scattato, il ritmo suadente delle danze arabe, gli shukran senza fine.
Perchè shukran vuol dire grazie. E i grazie non sono mai abbastanza.
Quindi shukran, Giordania!


You Might Also Like

76 commenti

  1. Racconto e foto strepitosi! Ho ben presente quel sentimento da "Sindrome di Stendhal" ;-) in qualche viaggio ne sono stata vittima anch'io!
    In questo paese vedo diverse similitudini con l'Oman, comunque è nella mia bucket list! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille Cristina :)
      non sono mai stata in Oman, ma immagino davvero ci siano tante similitudini! Voglio andare anche lì ;)

      Elimina
  2. Mi sono emozionata con te in questi giorni ed anche oggi leggendo questo post! Sono davvero contenta per te.. Mi hai fatto venire voglia di partire subito :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh <3 devi andarci tesoro! Ti toglierà il fiato!

      Elimina
  3. Ora piango. Niente di più da dire di questo post. E' un colpo al cuore ogni volta. E grazie, infinitamente, per avermi chiesto della foto. La tua dolcezza mi commuove. Ti abbraccio forte, e cerchiamo di tenerlo più stretto possibile questo ricordo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e la tua dolcezza in risposta alla mia dolcezza commuove anche me! Che branco di cuori <3 ti abbraccio fortissimo tesoro!

      Elimina
    2. Branco di cuori sparsi per l'Italia....ma quanto ci manchiamo??

      Elimina
  4. Questo post mi piace moltissimo, mi fai conoscere un posto che non era nemmeno nella mia wishlist. Deve essere un posto bellissimo, si vede dai colori delle tue foto e dalle parole che hai scritto. Purtroppo anche io ero dell'idea che non fosse il massimo della sicurezza e a dirla tutta, lo penso ancora nonostante la tua esperienza positiva. Non escludo comunque un viaggio in futuro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non lo escludere, te lo dico col cuore in mano :)
      Grazie mille cara!

      Elimina
  5. Manu, bellissime parole!
    Adesso poi che ti ho conosciuta e che ho vissuto questa bellissima esperienza con te capisco ogni tua singola parola! Mi ci ritrovo
    Un abbraccione e un cuore (che non fa mai male, anche se solitamente non è da me!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti abbiamo contagiata, mi sa! Adesso parliamo tutti con i cuori! ahahah :)
      Grazie Stefi, aspetto con ansia le tue parole. So già che mi emozionerai.
      Lo fai quando non ho viaggiato con te, figurati adesso!
      Abbraccione .. e a presto <3

      Elimina
  6. Stavamo aspettando con ansia questo post :) forse perchè abbiamo seguito, giorno dopo giorno, questo viaggio.. un pò anche nostro, grazie al tuo modo coinvolgente di scrivere e di condividere! Sogniamo da sempre Petra! Ma le tue foto, vanno oltre la sola città antica, ci fanno sognare di una Giordania ricca di colori ed emozioni!
    Come sempre bravissima!! A presto!
    2GiroMondo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. presto arriveranno anche le foto di Petra! :)
      In realtà ho scelto appositamente di aspettare per postarle, perchè la Giordania è molto più di Petra.
      Petra e tanto altro!
      Grazie mille a voi, siete carinissimi!
      Un abbraccio!

      Elimina
    2. è la verità!!!!! Hai ragione, ora l'abbiamo visto, la Giordania è molto più!
      Per le foto di Petra.. non vediamo l'ora!! :D
      Un abbraccio a te!!

      Elimina
  7. E niente.
    Io ho i lucciconi.
    Posso dire che forse è il post che amo di più? Lo so, lo dico ogni volta, ma qui è cuore al vento.
    Sei bravissima Manu, davvero tanto, ed è come se avessi viaggiato insieme a te. A voi.
    Ti stringo**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh tesoro <3 ma davvero? il tuo preferito?
      Gurda che il prossimo viaggio lo organizziamo insieme! Con Lucy ho già pensato a qualche tappa ;)

      Elimina
    2. Posso venire anche io? *_*

      Elimina
  8. Rileggo il post e nello stesso momento un brivido mi percorre la schiena.
    Hai stimolato in me tanta curiosità e soprattutto tanta voglia di conoscere e vivere un posto magico come la Giordania.
    Come sempre sei attenta a cogliere tutti i dettagli non solo nelle foto,ma anche nelle parole.
    I tuoi post sprizzano entusiasmo da tutti i pori. La cosa che più apprezzo è la spontaneità e l'emotività che riesci a trasmettere anche in poche righe.
    Un bacione
    Fra (tuo ammiratore che ti conosce molto bene).


    RispondiElimina
    Risposte
    1. questo è il più bel commento di sempre. Non pensavo che ti saresti mai spinto a tanto.
      Grazie ammiratore segreto <3 Ci torniamo insieme! Promesso!
      E poi tu mi porti in Messico ;)

      Elimina
  9. sto sognando..giuro! bellissime queste foto Manu...<3

    http://thefashionprincessblog.blogspot.it/

    RispondiElimina
  10. un luogo che non avrei mai preso in considerazione per delle vacanze... però il tuo racconto mi ha regalato un dipinto meraviglioso di una terra meravigliosa e difficilissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. più che vacanze in Giordania parlerei di viaggio, anche se il Mar Morto in effetti sa proprio di vacanza :) Grazie per le belle parole! Spero di continuare a incuriosirti con i prossimi post!

      Elimina
  11. Petra è nella mia lista di posti da vedere almeno una volta nella vita da almeno 20 anni. Ho seguito il tuo viaggio su IG, adoro quei paesaggi.
    Certi luoghi hanno un'impronta storica così forte che pure io, durante il viaggio che feci in Israele ho provato emozioni davvero molto intense, a prescindere dall'essere o meno credenti e/o praticanti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. penso esattamente la stessa cosa. Qui la fede non è fondamentale. Per apprezzare questi posti bastano occhi e anima :)

      Elimina
  12. Manu, inutile dirti che mi sono venute le lacrime. Ho letto ogni tua parola con il cuore che mi batteva forte. Perchè è bello rivivere l'esperienza con le parole di chi ha condiviso il viaggio. Habibi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Shukran cara Paola. E' stato bello conoscerti, mangiare sushi in Giordania con un bel (non tanto buon) calice di vino e scambiare tante chiacchiere con te. A presto mia cara <3

      Elimina
  13. ho aspettato con ansia questo post e, come prevsito, mi hai trasportato là con te. le parole e le foto che usi fanno viaggiare con la mente le persone, ed è un dono secondo me. bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma lo pensi davvero? Io quando scrivo temo di non riuscire a trasmettere quello che sento al cento per cento. Grazie <3

      Elimina
  14. Che bello. Uno di quei posti che piacerebbero a me, in cui vai e ti immergi in un mondo nuovo lontano dal tuo ma in cui trovi sempre qualche legame speciale che ti lega ad esso.
    Grazie Manu*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. immagino le belle foto che faresti qui! :)
      grazie a te Vale :*

      Elimina
  15. Bellissimo post Manuela, la Giordania rapisce...come non capirti, visto che il mio viaggio in Giordania è stato "quello della rinascita".
    Curiosa di leggere i tuoi prossimi post su questa terra meravigliosa.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. della rinascita? sono curiosa.. come mai? :)

      un abbraccio e grazie :)

      Elimina
  16. Manuuuu mi son venuti i brividi leggendo :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se me lo dice la mia Blondie ci credo <3 presto ti racconto tutto dal vivo amica!

      Elimina
  17. Che bello Manu! Non vedevo l'ora che iniziassi a raccontarci di questo viaggio!
    Immagino benissimo la sensazione che hai provato al cospetto di tanta meraviglia..
    E forse proprio perchè non era un viaggio in wishlist è stato ancora più memorabile!!!
    Spero sia il "primo di una lunga serie".
    Un abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. aspetto che ci vada anche tu! Ti rapirà!
      Grazie mille Dani per tutte le tue belle parole :)

      Elimina
  18. Hai visto dei posti bellissimi e sono felice di vederli attraverso i tuoi occhi. Grazie e buona serata.

    RispondiElimina
  19. Ciao cara,
    con questo post devo dire che ci hai trasmesso ogni sensazione e quell'emozione, tanto forte e bella, che ti ha colpito.
    Le tue foto, como le tue parole parlano di un luogo incantevole da vedere almeno una volta nella vita.
    Un abbraccione e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  20. Bellissimo Manu! La Giordania l'ho sempre associata a un Paese da mille e una notte, non un Paese, ma un'idea mitica, lontana ed esotica. Però un po' di remore sulla sicurezza rimangono anche a me. Grazie comunque per questo tappeto volante che mi fa sognare in questo periodo di mia "quiete" forzata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena! :) Posso capire le tue remore sulla sicurezza, sono lecite, ma ti assicuro che viverla è un'altra cosa :)
      Anche io penso che la Giordania sia un luogo da mille e una notte, molto più di un "semplice" Paese. Ti piacerebbe troppo! :)
      Aspetto i tuoi viaggi post quiete "forzata"! Un abbraccio cara

      Elimina
  21. Shukran a te, Manuela, per aver cercato di trascrivere le tue emozioni condividendole con noi.
    Sappi che le tue parole riguardo questa splendida esperienza hanno colpito dritto il cuore :)

    un abbraccio
    Enza

    RispondiElimina
  22. ciao manu! Io sono stata solo ad Amman ma ho avuto una sensazione di sicurezza. Tra l'altro è un paese con rispetto della donna che ha cercato sempre di porsi come "pacere" fra i paesi in costante lotta che confinano con lei. Bellissimo viaggio vi ho seguito in ogni momento.
    Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eli :) Sì, pacere è il termine perfetto. E pensa che Amman è paradossalmente il posto in cui mi sono sentita meno sicura in tutta la Giordania! Immagina il resto del Paese :)
      ti abbraccio

      Elimina
  23. I miei sono andati in pellegrinaggio in Giordania qualche anno fa e ricordo che tornarono particolarmente "emozionati" dall'esperienza vissuta, soprattutto per quanto riguarda Petra. E leggendo le tue parole, credo alle loro emozioni e credo alle tue.
    Bentornata.
    Un bacione
    Life, Laugh, Love and Lulu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Lulu! Sì, posso ben capire i tuoi :)

      Elimina
  24. Bello, dolce ed emozionante.
    Ripercorrere il viaggio grazie alle tue parole: TOP :)
    Un piacere averti conosciuta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Averti conosciuta è stato TOP. Punto.
      A presto veggie Sara! :*

      Elimina
  25. Sogno la Giordania da quando mia madre mi ha mostrato le foto e raccontato con gli occhi l'emozione che provoca. Il tuo non fa che aumentare questa curiosità.
    Le foto sono eccezionali!
    Un grande abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho letto anche il commento che hai lasciato da Farah. Sia io che lei concordiamo sul fatto che tu sia di una dolcezza disarmante. Grazie mille di cuore :)
      Super abbraccio a te!

      Elimina
  26. grazie a questo post ho ripercorso un mio viaggio di qualche anno fa in Giordania, un Paese meraviglioso .. parole e foto bellissime! complimenti :) buona serata, ciao Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille Andrea. Quanto ti capisco adesso. Petra, come tutta la Giordania, è incredibile!

      Elimina
  27. Come sempre : concisa ed emozionante ! Brava :D

    RispondiElimina
  28. Bellissima meta che hai scelto! mi hanno parlato in molti della Giordania, ma non ho mai avuto occasione di andarci...grazie per avermici portato almeno virtualmente!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma prego, per me è un piacere trasportarvi in giro per il mondo. O meglio, portarvi con me :)
      Grazie mille!

      Elimina
  29. Posso essere sintetica? Wow.. Manu se prima schiattavo solo d'invidia ora non ti sopporto più :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah mi fai morire! Beh, stavolta lo ammetto. La fortuna mi ha sorriso :)

      Elimina
  30. Ecco il post che aspettavo! Spero di poter visitare la Giordania al più presto perché mi hai messo una gran voglia di partire :)
    Le tue foto sono meravigliose come al solito e mi hanno catapultata perfettamente nell'atmosfera che hai descritto..
    A presto, un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono certa che te ne innamoreresti. Splendida, coinvolgente, inebriante. La Giordania è tutto questo e molto di più.
      Grazie mille Eli!

      Elimina
  31. Wow... Brividi, Manu, brividi continui..
    Certe cose dagli occhi non vanno più via!

    RispondiElimina
  32. finalmente riesco a leggere il tuo primo racconto di viaggio.. che meraviglia.. sono contenta che hai informato riguardo la sicurezza, spesso la gente STRAparla senza conoscere l'effettiva verità al riguardo! un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh già... sulle tensioni non dico nulla perchè è tutto vero: i Paesi limitrofi sono tra i più "tesi" al mondo, ma la Giordania è una culla che accoglie.

      Elimina
  33. Bellissimo post, bellissime le foto.
    Hai un modo di vedere e vivere le cose veramente particolare, pieno di curiosita', e rispetto.
    Sei veramente una persona da ammirare! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Pam. Sei sempre super carina. Davvero grazie :)

      Elimina
  34. Che dire di questo post??
    Lo sto leggendo nel mio letto, al buio e dopo una giornata pesantissima... sicuramente andrò a dormire con qualche brutto pensiero in meno, ma con la voglia di visitare questo Paese che pare abbia tantissimo da offrire.
    E' uno dei post che mi é piaciuto di più sai? Si capisce quanto ti abbia affascinato la Giordania e grazie a voi, che avete condiviso questo tour, é da una settimana che dico che prima o poi ci andrò anche io *.*
    Tanta sana invidia per l'esperienza e per il tuo modo di trasmettere emozioni..fantastica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisa, sono davvero felice di essere riuscita a trasmettere le emozioni e il coinvolgimento che mi ha regalato la Giordania!
      Una terra che va vista assolutamente (e anche io prima di vedere foto di amici e conoscenti non pensavo fosse così bella!). Sono certa che recupererai presto.
      Ti abbraccio

      Elimina
  35. grazie, ho prenotato per il prossimo autunno, se ero convinta prima, il tuo racconto mi ha convinta ancora di piu' :)
    federica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nemmeno immagini la mia felicità *.* quello che faccio serve a qualcosa ! Tengo tanto alla Giordania e sono contro i luoghi comuni sulla sicurezza. Brava per la scelta :) Buon viaggio cara !

      Elimina
    2. ti disturbero' piu' avanti per chiederti qualche consiglio specie per l'abbigliamento... in quanto donna che peraltro adra' anche da sola :-) piu' altro, se posso. grazie ancora delle tue splendide foto a parole.
      federica

      Elimina

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie hotel instagram intervista Irlanda Ischia Istria Italia jamaica Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia snapchat snorkeling Sorrento Spagna storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: