Italia Plan de Corones

Estate in montagna: Plan de Corones

mercoledì, giugno 25, 2014Manuela Vitulli




Quest'anno ho voglia di trascorrere alcuni giorni della mia estate in montagna. Forse ricorderete che un po' di tempo fa l'ho confessato in un altro post.
Qui al sud estate significa esclusivamente mare, sole e relax in spiaggia. Non che mi dispiaccia - sia chiaro - ma vorrei provare l'ebbrezza dell'altezza e dell'aria pura anche nella stagione più calda. Non solo d'inverno. E sembra che ad agosto finalmente riuscirò a realizzare questo desiderio!
In questo blog non si parla molto di montagna - lo so - ma credo sia evidente che ho un debole per le Dolomiti. Vi ho già parlato di Cortina d'Ampezzo e dei dintorni da esplorare. Oggi, invece, in attesa di tornare a sognare sui monti, vi porto a Plan de Corones - o Kronplatz in tedesco.
Con i suoi 2.275 metri di altezza, Plan de Corones è il comprensorio sciistico numero uno in Alto Adige e fa parte del comprensorio di Dolomiti Superski. Grazie a oltre 100 chilometri di piste e 32 impianti di risalita all'avanguardia, è apprezzato in tutta Europa. Le vacanze in montagna al Plan de Corones sono il sogno di molti sciatori e amanti dello snowboard - e anche di chi, come me, è un dilettante. Per trasformarlo in realtà le offertemontagna a Plan de Corones potrebbero essere il punto di partenza ideale. Plan de Corones è una delle poche destinazioni invernali sulle Alpi in grado di offrire ben cinque piste nere: Sylvester, Herrnegg, Pre da Peres, Erta e Piculin. Non mancano naturalmente piste di difficoltà inferiore: gli skiclub, le associazioni e i gruppi sportivi hanno la possibilità di organizzare gare e allenamenti su piste adatte a questo scopo, mentre le discese a valle verso Riscone di Brunico (Reischach), Valdaora (Olang) e San Vigilio di Marebbe (Enneberg o, in ladino, Plan de Mareo) sono molto lunghe e variegate e soddisfano sia il principiante - che in questo caso sarei io - che lo sciatore più esperto. 
E per coloro che sono in fissa per filmati e foto ricordo? Dal 2013 è possibile non solo girare un filmato personale (chiamato Skimovie) e registrare il proprio record di tempo con il sistema Speed Photo, ma anche scattare una foto ricordo della giornata trascorsa sulla neve. 
Io ammetto di non essere un'amante delle foto ricordo. Per me il vero spettacolo è un altro: alcune piste sono illuminate anche di notte per permettere di sciare anche dopo il tramonto e regalano un'esperienza veramente suggestiva.
Ma ora veniamo al "bello", cioè quello che ancora devo provare: l'estate in montagna!
Un vero paradiso per gli amanti del trekking, della mountain bike e della natura in generale. Dicono che sul plateau in cima al Plan de Corones è possibile passeggiare comodamente anche con bambini e in sedie a rotelle e allestire pic-nic. Gli impianti di risalita sono comodi e privi di barriere architettoniche. Questa è una cosa che, in qualità di laureta in fisioterapia e di essere umano, vorrei sottolineare, perchè nella vita quotidiana - come nelle località turistiche - si incontrano troppe barriere architettoniche. Davvero troppe. E basterebbe un pizzico di sensibilità per rendere tutto più semplice.
Una delle tante passeggiate conduce alla campana della pace Concordia 2000, su una piattaforma panoramica proprio in cima al Plan de Corones. La campana, la più grande dell'arco alpino, suona ogni mezzogiorno, ogni volta che un Paese abolisce la pena di morte e quando termina una guerra. Per questo motivo, si è guadagnata l'appellativo di campana della pace - una cosa che trovo adorabile. 

Se amate gli sport estremi, un weekend in montagna al Plan de Corones è quello che fa per voi.

In vetta, a 2.275 m, sorge infatti la nuova altalena gigante: verrete trainati da un verricello fino a 15 metri di altezza, quindi vi sgancerete dalla fune di vincolo e, sospesi su due cavi d'acciaio, sarete lanciati nel vuoto.

Sempre a quota 2.275 metri, il villaggio indiano "Kikeriki", con ingresso gratuito, assicura divertimento per i più piccini. Comprende tre tende (i cosidetti "Tipi") poste intorno a un fuoco, dove i bambini possono imparare come vivevano gli indiani duecento anni fa.

Sia durante l'inverno che in estate, la zona offre un programma ricco di eventi, costantemente aggiornato e disponibile per la consultazione all'Ufficio del Turismo o sul sito Web ufficiale: un concorso internazionale di sculture in legno, serate di cori e musica tipica, dimostrazioni culinarie con specialità gastronomiche, la festa delle malghe, la festa del cioccolato e moltissimo altro.

E per finire aggiungo che Plan de Corones è Patrimonio Naturale Mondiale dell'UNESCO.
Beh, io non vedo l'ora che arrivi agosto. Abbandonerò il mio amato mare per qualche giorno, ma sono certa che non mi mancherà troppo! :)

You Might Also Like

39 commenti

  1. eheh e fai benissimo!! ricordati di passare a salutarmi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se potessi mi fermerei un mese. Devo salutare tantissima gente dalle tue parti.. meritate tutti un abbraccio :)

      Elimina
  2. Sai che è anche tra i miei propositi! Se non un giorno interno almeno una giornata la vorrei fare, tornando a San Candido che visito di solito sommersa dalle neve..io sono sempre stata per l'estate è mare ma credo che una gita tra i monti mi fa ricredere un po':)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io sono sempre stata per il mare, ma voglio provare a ricredermi. Anzi, quest'anno ho proprio voglia di ricredermi! Vedremo.. :D

      Elimina
  3. Le montagne.....le adoro!!! Sono la testimonianza di quanto "piccoli" siamo rispetto al tempo, rispetto alle forze che le hanno generate, rispetto alle tante cose che ci raccontano e che noi, da piccoli esseri (appunto!) nemmeno capiamo....
    Non vedo l'ora di poter leggere i tuoi post e vedere le foto che, come sempre, saranno splendide :)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Antonio, come sempre!
      Sul nostro essere piccoli hai perfettamente ragione! Le montagne danno quella sensazione di vulnerabilità, una piacevole vulnerabilità. Presto arriveranno i post.. aspettiamo solo Agosto! :)

      Elimina
  4. anche io per qualche giorno in estate abbandonerò il mare siciliano :) visitare un capitale europea del nord sarà un'ottima scusa per prendere un po di fresco e riprendermi dalle scottature in spiaggia XD un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quale capitale? Bellissimo! ogni tanto ce vò! ;)

      Elimina
  5. Cara Manuela anche io amo moltissimo le Dolomiti e in special modo l'alpe di siusi con il suo bellissimo monte: lo Sciliar :) Ho passato in montagna tantissime estati quando ero ragazzina con i miei genitori e spero un giorno di poterci tornare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marti mia <3 mi segno il tuo posto preferito.. se riesco passo anche di lì! Beati voi che siete così vicini alle montagne.. da qui ci vuole una vita, lo sai :D

      Elimina
  6. passa per Padova mi raccomando :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come ho detto a Cristina, ci provo.. vediamo il verdetto di Francesco! :D

      Elimina
  7. Ciao cara,
    hai ragione per noi che abitiamo al sud esiste solo il mare per una giornata di relax.
    Le Dolomiti, secondo me, sono un luogo incantevole per rilassarsi, passeggiare e godere appieno della natura.
    a presto
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e quindi riscopriamo la montagna, no? :D
      Un forte abbraccio a te!

      Elimina
  8. Quest'anno anche io dovrei godermi qualche giorno sulle Dolomiti in agosto, l'ho già fatto in passato e ricordo quelle vacanze come fra alcune delle più belle della mia vita. Non vedo l'ora di tornare e posso assicurarti che hai fatto un'ottima scelta, nonostante non conosca il posto, sono sicura che non rimarrai delusa!!
    Ciao!
    Life, Laugh, Love And Lulu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Lulu! Ne sono certa anche io... AMO la montagna d'inverno e sono sicura che mi piacerà anche d'estate! :)

      Elimina
  9. Ho passato diverse estati in montagna quand'ero piccola e ne conservo dei bellissimi ricordi..
    Goditi questi giorni di relax più che puoi :)

    Ps: sono tornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Eli! Evvai.. finalmente sei tornata :)

      Elimina
  10. concordo! per chi è sempre abituato al mare un po' di montagna ci sta alla grande!!
    Un abbraccio Manu

    RispondiElimina
  11. Sicuramente bello, ma nun te scordà che io c'ho er Gran Sasso a due metri :P

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahahahah giusto! E prometto che prima o poi passo anche di lì!!!

      Elimina
  12. A luglio ti aspettano le mie montagne..Anzi, VI aspettano! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non vediamo l'ora! Stiamo contando davvero i giorni! <3

      Elimina
  13. due anni fa ho scoperto la montagna in estate e me ne sono follemente innamorata!!! ora non vedo l'ora che arrivi agosto per ripartire:-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhh allora ho fatto una scelta giustissima! Non vedo l'ora anche io! :D

      Elimina
  14. io non so assolutamente sciare ma immagino che poterlo fare al tramonto sia qualcosa di magico, a dir poco!! *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già! spettacolare! Io vorrei imparare per bene! Speriamo!

      Elimina
  15. Ciao Manuela,
    è da un pò che ti seguo ma non avevo ancora mai avuto tempo (stiamo lavorando molto sul nostro blog) e "l'ispirazione" di lasciarti un messaggio, un saluto.
    Prima di tutto volevo farti i complimenti, il blog mi piace molto.Brava.
    Dopo aver letto questo tuo articolo su Kronplatz, il Panettone dell'Alto Adige, non ho resistito e quindi eccomi!
    Noi ci andiamo spesso a Plan de Corones a sciare in inverno e abbiamo avuto modo di apprezzarlo anche con la bella stagione.
    La montagna è bella d'inverno, ma d'estate regala dei paesaggi, delle emozioni che per ora, nessuna spiaggia mi ha mai dato.
    Se ti può interessare sul nostro blog trovi sia un articolo di Kronplatz d'inverno, sia nella sezione trekking, quindi con la stagione più calda, magari puoi prendere qualche spunto "su cosa fare" anche se sicuramente avrai già un itinerario.
    Ti consiglio inoltre, di leggerti, o almeno di guardarti le foto "del Catinaccio" è una zona delle Dolomiti assolutamente imperdibile.
    Se per caso ci leggerai e vorrai lasciarci un saluto o qualsiasi messaggio, ci farebbe piacere!

    Buona montagna, le dolomiti sono stupende.

    (Avrei altri messaggi da lasciarti su altri tuoi post, soprattutto di zone che conosco e dove potremmo fare delle interessanti discussioni, ma per ora mi soffermo qui.)
    A presto,
    Kia
    dueingiro.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! Non vi conoscevo ma adesso sto passando da voi. Bello scoprire chi ha le mie stesse passioni, soprattutto se mi fate scoprire qualcosa di "nuovo" come le montagne.
      Grazie per essere passati di qui :)

      Elimina
  16. Brava cambiare fa bene anche se a me la montagna fa tristezza troppo presto scuro e poi devi stare alla sera al chiuso non come al mare che si vive fuori. Conosco bene le Dolomiti ed anche il posto che indichi. Bacioni e buone vacanze

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che andarci ogni tanto non faccia proprio tristezza.. penso che rigeneri, no? :)
      Un abbraccio cara!

      Elimina
  17. Io in montagna ci vado davvero raramente e non sono mai stata sulla neve a sciare, è una cosa che invece vorrei fare tantiiiisssimo! Poi le Dolomiti devono essere spettacolari!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io sono stata già sulle Dolomiti e non vedo l'ora di tornarci in estate! Ti aggiornerò :)

      Elimina
  18. Io adoro la montagna sopratutto d'estate, per fare lunghe passeggiate in pieno relax!!! ...ma preferisco il mare....
    Ti seguo su Facebook!
    Un Bacio
    Cristina

    www.1000waystobe.com

    RispondiElimina
  19. Io preferisco sempre il mare.

    Buon venerdì!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dopo aver visto la montagna d'estate potrò riferire qual è il mio verdetto finale :)

      Elimina

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie hotel instagram intervista Irlanda Ischia Istria Italia jamaica Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia snapchat snorkeling Sorrento Spagna storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: