Berlino Europa

Frammenti di viaggio: Berlino

lunedì, marzo 10, 2014Manuela Vitulli


Ancora poche parole.
Compenserò con tante foto e tanti colori. 
I colori inconfondibili di una città che amo in maniera viscerale: Berlino.
I miei frammenti di viaggio stavolta ci portano al freddo, tra i graffiti e le strade gelate della capitale tedesca.
Tra antico e moderno che si fondono in un'antitesi evidente ma ben collaudata.
Ecco. Vi presento la "mia" Berlino.


Checkpoint Charlie, Berlino

Probabilmente sarà anche merito della neve sull'asfalto e del cielo cupo se queste opere brillano di luce propria. 
Frammenti di muro dai colori vivi volti ad evidenziare l'importanza del luogo in cui risiedono.
Checkpoint Charlie, uno dei più importanti punti di passaggio negli anni della guerra fredda.
Un posto ancora madido di storia, grondante di un dolore tangibile.
Un luogo ancora capace di emozionare, soprattutto nel suo museo. 


East Side Gallery, Berlino

Che dire dell'East Side Gallery? Un vera e propria galleria d'arte a cielo aperto.
Un giubileo di colori, contrasti, linee, parodie, caricature. 
Nulla è legato al caso. Ogni singolo pezzetto di questo celebre muro è un urlo, un messaggio profondo di libertà.
Tre chilometri e mezzo da percorrere più e più volte senza stancarsi mai. Sempre col fiato sospeso.


Orologio, Berlino

L'Orologio di Berlino, anche detto Orologio del tempo del mondo, è uno dei più famosi simboli della città. 
Assieme ad esso, Berlino non può che essere associata alla Torre della Televisione di cui ho parlato qui.

Ma ci sono tanti altri elementi meno noti che mi ricordano Berlino.
I semafori e l'inconfondibile omino verde col cappello. 
E che dire delle tubature rosa che si snodano tra le vie? 
Non tutti sanno che Berlino è costruita su un terreno sabbioso, quindi queste condutture sono indispensabili per il controllo del livello dell'acqua.
E apprezzo molto il tocco di colore che regalano alla città.

Tubature e semafori, Berlino


Riferimenti alla birra, Berlino

E la birra. Praticamente ovunque. 
Magari accompagnata da patate e carne a volontà. 
Non sono una fan della carne e dei würstel, ma a Berlino ho fatto un'eccezione.
Specialmente la prima sera, quando il ristorante Lowenbrau ha saputo soddisfare la nostra fame dopo il lungo viaggio. 
Ma anche nei giorni seguenti, con i buonissimi currywurst gustati per strada. 

Cena da Lowenbrau, Berlino

A proposito di cibo, si può dire di no alla cioccolata tedesca?
Si può dire di no ad un'attrazione dolcissima nel centro della capitale?
Non so se definirlo bar, negozio o pasticceria. Direi che quello di Ritter Sport è un enorme punto vendita pronto ad accogliere residenti e viaggiatori con una tazza calda di cioccolata alla menta, al cocco, alla nocciola…
Basta scegliere la tavoletta di cioccolato e passarla all'addetto dietro al bancone. E voilà, il gioco è fatto: in pochi minuti la tavoletta viene trasformata in una gustosa tazza fumante.

Spuntino da Ritter Sport, Berlino


Ritter Sport, Berlino

Se siete in procinto di partire per Berlino vi consiglio di prenotare qui la vostra visita gratuita al Parlamento tedesco.
Un edificio politico molto singolare. Modernissimo e completamente trasparente, incanta già dall'esterno.
E il percorso all'interno accompagnato dall'audioguida è ancora più interessante. Fatevi un giro, ne vale la pena.

"La trasparenza dell'edificio rappresenta la trasparenza del nostro sistema parlamentare"

Parlamento tedesco, Berlino

All'uscita dal Parlamento s'incontra un ristorante frequentato da gente che non passa inosservata.
Ancora oggi ripenso a quel tipo - presumo giapponese - seduto nel tavolo accanto al nostro e al suo macabro tentativo di risultare divertente sfoderando la sua super costosissima reflex e paragonandola alla nostra, un tantino più umile.
Come potrete immaginare il prezzo di una cena in questo posto non vale quel che si mangia.
Bello il panorama, comunque di gran lunga meglio una cena al ristorante all'ultimo piano della Torre della Televisione.

Al ristorante del Parlamento, Berlino

A proposito di simboli della città.
Non si può salutare Berlino senza lasciarsi prima incantare al cospetto della Porta di Brandeburgo elegantemente illuminata di notte. 
Così silenziosa da sembrare nettamente diversa dalla Porta di Brandeburgo vista di giorno, quando turisti e fotografi la spodestano dal suo ruolo di protagonista. 

Un sogno al chiaro di luna.

Porta di Brandeburgo, Berlino

Il Castello di Charlottenburg è l'ultimo frammento di viaggio che dedico a Berlino.
Una residenza austera in stile barocco, in contrapposizione con l'altro volto della città che vi ho mostrato nelle foto precedenti.
Spero di rivederti presto, città dei contrasti

Castello di Charlottenburg, Berlino

You Might Also Like

38 commenti

  1. Stai facendo aumentare la mia curiosità nei confronti di Berlino a livelli spropositati!
    Che foto Manu, che colori, che CONTRASTI come giustamente dici tu... darei un rene per una tazza di cioccolata Ritter in questo istante :) E il semaforo è curiosissimo!
    Great post, great pics, great author ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. te l'ho detto, Berlino è meravigliosa. Tu potresti perderci la testa!!! :D
      E quella cioccolata… non ricordarmela! :D
      Grazie tesoro!

      Elimina
  2. Bellissime foto...interessantissimo post!

    RispondiElimina
  3. Forse l'unica volta che ho visto una Berlino così colorata e vivace, oltre che mangereccia! :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. addirittura l'unica? :)
      io l'ho vista così, colorata e vivace :) Grazie miki!

      Elimina
  4. ciao Manu, ho visitato Berlino circa 25 anni fa credo sia ora di tornarci visti i cambiamenti, grazie per gli aggiornamenti baci e buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, 25 anni fa credo che Berlino era completamente diversa! :)

      Elimina
  5. Che bellissimi scatti..parlano da soli ^_^

    RispondiElimina
  6. Deve essere una città davvero stimolante! A vedere queste foto partirei adesso! ;) molto bello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo è! Credo ti piacerebbe molto. Ha un suo passato coinvolgente! Grazie mille :)

      Elimina
  7. Berlino è già una delle mie prossime mete, anche se non so ancora quando... mi fai venire una voglia di partire ORA! :-)

    RispondiElimina
  8. Come sai anche io amo Berlino, è sempre bello "rivederla" attraverso le tue foto :)

    RispondiElimina
  9. bellissime foto...ogni viaggio che fai..ogni posto che visiti e stupendo e mi fai venire voglia di vedere il modno!!^_^...Un bacione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oddio che piacere questi tuoi complimenti :D

      Elimina
  10. Berlino grossissima delusione. Ma dopo Londra non poteva essere altrimenti. Berlino vorrebbe infatti giocare alla piccola Londra ma le mancano le potenzialità di base. Hai dovuto fare certo, un'eccezione per i wurstel, avresti rischiato la fame altrimenti.. Di Berlino salvo poche cose, il vecchio cimitero ebreo ricoperto di edera ad esempio, e l'East Side Gallery. Alexander Platz sembra la stazione Termini di Roma. Le reiterate colonne doriche si riciclano in continuazione, gli accenni di modernità sono tentativi lillipuziani di metropolitaneggiare. Ho apprezzato anche il non nascondere quel passato ingombrante ma, anzi, il renderlo monito perenne. Ma finisce qui Mi si dice anche che i gggiovani ci partono da Roma e Milano per un weekend in discoteca.. e la notizia si commenta da se... La prossima volta punto decisamente su Dresda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grossissima delusione?
      A me è piaciuta, anche tanto, anche più di Londra.
      Anche dalla Puglia partono giovani per andare in discoteca a Berlino. E lo fanno anche per andare al Fabric di Londra. Non credo che Berlino sia da denigrare per questo motivo.
      Per il resto direi... de gustibus non disputandum est :)

      Elimina
    2. .. ma infatti.. io mi tengo Londra strettissima, e voi la stazione Termini.. ops!..Berlino ;)

      Elimina
  11. Secondo me Berlino è talmente particolare che o si ama o si odia.. Ho avuto modo di visitarla bene un paio di anni fa e secondo me è una delle città più belle e stimolanti d'Europa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stessissimo parere. L'ho amata :)

      Elimina
  12. Questo post (e il precedente su Berlino) lo metto in memoria, ché il biglietto aereo di giugno è già stato acquistato... *.*

    RispondiElimina
  13. Bellissime le foto! Comunque anch'io avevo troppe aspettative e un po' mi ha deluso :(
    http://www.raccontidiviaggioenonsolo.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo dicono in molti... per me non è stato affatto così. Grazie :)

      Elimina
  14. Stupenda Berlino!! Peccato essermi perso la visita del Reichstag!! La foto della porta di Brandeburgo l'hai fatta te?? ma WOW!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Angelo!!! Sì, tutte le foto sono state scattate da me e dal mio ragazzo :)

      Elimina
  15. Essendoci stata sempre in estate mi fa una certa impressione vederla con la neve! La trovo bellissima anche in versione invernale, Berlino è una città che affascina senza essere sfacciata. La adoro.
    (Complimenti per le foto).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah sì, con la neve è magica! Fredda, ma secca. Mi è piaciuta molto anche così :)

      Elimina
  16. Ne parla chiunque e io non posso fare altro che immaginarla... così non va bene!!!
    Ce la farò... ci andrò!!! Presto!!!

    Per forza!!!

    RispondiElimina
  17. (Mi sto rileggendo tutti i tuo articoli su Berlino perchè io ci sono stata cinque anni fa e non ricordo molto :P) ciao amica, ti voglio tanto bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. adoro Berlino!!! Se hai bisogno chiedi pure amica! Ti abbraccio forte forte forte!!! :*

      Elimina
  18. Amo Berlino alla follia (anche io l'ho amata molto più di Londra), ci sono stata in primavera e ora, per i 25 anni della caduta del muro.. Con la neve mi manca e devo assolutamente colmare la lacuna! :-) meraviglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece vorrei vederla in primavera.. o di nuovo con la neve. È magica :)

      Elimina
  19. Complimenti per il blog! Vedo che hai visitato parecchi luoghi, ma non sei mai stata in Austria? Te la consiglio, ci sono bellissime città e natura stupefacente. Ho appena trascorso un bellissimo soggiorno in Austria e ho trovato anche degli hotel fantastici con personale che parla italiano! Ti consiglio http://www.vacanzeinaustria.com/

    RispondiElimina

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie hotel instagram intervista Irlanda Ischia Istria Italia jamaica Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia snapchat snorkeling Sorrento Spagna storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: