Basilicata Italia

Matera, il tempo sospeso tra i sassi

mercoledì, gennaio 15, 2014Manuela Vitulli


A Matera il tempo è sospeso tra i sassi.
Chi è già stato a Matera capirà di cosa parlo. 
Un luogo che non sembra reale nè attuale, ma neppure fuori moda. Un luogo che rimanda ad un'epoca appena trascorsa, così lontano dalla vita di tutti i giorni. A metà strada tra la semplicità assoluta e l'onirico (grazie Miki per lo spunto).

Matera non è la mia città e non si trova nemmeno nella mia regione.
Quindi la domanda sorge spontanea: Perchè amo tanto Matera?

Parco Scultura La Palomba, Matera

Ad Agosto sono stata per la prima volta a Matera e non credevo che mi sarebbe piaciuta così tanto da parlarne con "gli occhi a cuoricino" e da tornarci diverse volte negli ultimi mesi.

Il primo posto che ho incontrato alle porte della città è stato il Parco Scultura La Palomba, una grande opera antropologica di cui non avevo mai sentito parlare.
La sensazione non era quella di essere a Matera, e di certo nemmeno a poco più di un'ora da casa.
Il paesaggio brullo, le gigantesche sculture immerse nel verde, un'automobile incastrata tra le rocce per aria. Sembrava di essere nel bel mezzo della California dove il tempo è sospeso (e non solo le macchine!).

Matera, panorama

E una volta entrati nel centro storico diventa palese il motivo per cui si parla così tanto di Matera.
Un agglomerato di casette che sembra quasi un presepe installato in un palcoscenico unico al mondo, quello dei Sassi.
Un paesaggio certamente surreale e incantevole per chi non è della zona.
Bello sia col cielo sereno che con tante nuvole sparse, magari anche cariche d'acqua.
Matera conserva sempre il suo fascino.

In giro per Matera

Un vecchio carro, Matera

Scorci del "presepe" di Matera

Scorci che rimandano indietro nel tempo, stradine tortuose che si incrociano creando un vero e proprio labirinto, coppie che leggono il giornale dal terrazzo di casa con vista, magari inconsapevoli della grande bellezza che ogni giorno li circonda. Perchè è sempre così. Quando ci vivi, non te ne rendi conto.

Matera (così come l'intera Basilicata) ti sa prendere anche per la gola.
Il pane di Matera, soffice e gustoso, l'Aglianico, piatti poveri - e in realtà ricchi di nutrienti - come fave e rape.
E poi loro, i peperoni cruschi. Così buoni da diventare un piacevole vizio. Uno tira l'altro.

Peperoni cruschi, piatti tipici, Matera

Basta una terrazza panoramica e il gioco è fatto.
Matera ti prende e non ti abbandona più.
Lo sguardo si perde tra i sassi, seguendo i solchi delle rocce del terreno arido e brullo che poi si è rivelato essere la fortuna di questa meravigliosa città.

Per una come me - malata di foto - passeggiare per Matera significa fermarsi ogni due minuti per immortalare uno scorcio particolare, quello scorcio che mi fa brillare gli occhi.
O semplicemente per sentire il battito del mio cuore davanti ad una favola simile. E non scattare. Perchè a volte le emozioni è meglio custodirle semplicemente dentro di noi.

Sassi di Matera

E poi i tramonti.
I magici tramonti lucani.
Basta prendere l'automobile e spostarsi a pochi minuti da Matera, tra infinite vallate che al tramonto si dipingono d'oro.

Matera, periferia al tramonto

Nuvole e tramonto

Matera, terrazza panoramica

Ecco perchè porto Matera nel cuore.
Mi ha accolto come una figlia adottiva. 
La mia seconda casa. Perchè adesso non la guardo più con gli occhi di una turista, ma con gli occhi di chi la sente "sua". Ho avuto la fortuna di passeggiarci completamente sola, di ascoltarla.
E voglio contribuire anche io a portare Matera nel mondo, a far conoscere ed apprezzare quella sensazione di tempo sospeso che si assapora solo tra i sassi.



Informazioni utili

Come arrivare a Matera?

Il modo più semplice, a mio avviso, è arrivare a Bari e da lì prendere il treno dalla stazione FAL (Ferrovie Appulo Lucane) in Piazza Aldo Moro.


You Might Also Like

63 commenti

  1. Hai detto proprio bene, sembra un presepe arroccato su una roccia! Gli scorci che hai immortalato sono meravigliosi, a che dire delle foto col tramonto? Sembrano intrise di un'aura magica.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille Ellie. Un presepe arroccato. Proprio così :)

      Elimina
  2. Matera sembra una piccola bomboniera, stupenda! e fortunati i suoi abitanti ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. moltissimo! :) Grazie per il commento Sara!

      Elimina
  3. Non vedo l'ora di visitarla anche io! è già da un po' che ci penso e questo articolo mi ha fatto venire ancora più voglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è un sogno a cui molti ambiscono. Io spero di tornarci presto per l'ennesima volta :)

      Elimina
  4. non vado a Matera da quando ero piccola.. eppure dal tuo racconto i ricordi sono tornati alla mente.. hai proprio ragione, è uno di quei posti che resta nel cuore.. :)

    RispondiElimina
  5. Eccomi qui, Manu!
    Innanzitutto grazie per la citazione, mi ha fatto piacerissimo :)
    Che dire... a Matera ci sono stato più volte, l'ultima tipo nel 2009 o 2010, per una giornata che ora come ora non riesco nemmeno a mettere bene a fuoco, sai? Ecco, è una giornata sospesa nel tempo.
    Ma veniamo a noi: Matera è così magica che non è un caso se alcuni registi l'hanno scelta come set di film del periodo biblico (e non solo). Un presepe continuo (e anche il presepe in sé è una sospesione del tempo, no?) pieno di scorci e vedute bellissime.
    Report molto bello, come tutti i tuoi post... fanno sognare.
    Sì, decisamente il Sud è pieno di zone rurali di tempi sospesi...

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miki sono io a dover ringraziare te! Avevo già iniziato a scrivere questo post e dopo aver letto il tuo ho trovato le parole perfette per il titolo e per la prefazione. Grazie davvero!
      Matera è proprio come la racconti tu in questo commento: un presepe continuo, un set cinematografico, un panorama senza tempo.

      Elimina
    2. Beh, a me fa piacere!! :)
      Cazzarola, ora vorrei proprio tornare a visitare Matera... Tu conosci Monte Sant'Angelo (dove c'è la grotta di San Michele)? Anche quel posto mi sa di tempo sospeso... :)

      Moz-

      Elimina
    3. ci son stata da piccola, quindi non fa testo. Devo tornarci! :D

      Elimina
  6. Matera = Sassi di Matera. Non l'ho vista ma so che è splendida e le tue immagini mi hanno dato la conferma. Un abbraccio e buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti auguro di vederla. Davvero una meraviglia unica al mondo!
      Un abbraccio!

      Elimina
  7. Non ci sono mai stata ma mi piacerebbe molto! Dalle tue foto sembra splendida :)

    RispondiElimina
  8. Ci sono andata e ritornata molte volte, ma ogni volta Matera si presenta con un aspetto nuovo e ti incuriosisce come se fosse la prima volta. Spero di ritornarci presto, ho ancora qualche curiosità. In fin dei conti con meno di un'ora di macchina ci arrivo. Bel post davvero! Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero. Ogni volta Matera mostra un suo lato nuovo. Infatti ci tornerò presto. Non mi stanca mai :)
      Ciao Stefania!

      Elimina
  9. sono così felice che tu abbia parlato di Matera così!!!!!!!!..io sono lucana anche se abito in toscana..e matera è una città meravigliosa..^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Seleny!
      Matera è davvero un gioiello e da lucana devi esserne fiera :D

      Elimina
  10. che incanto!! mai immaginavo che Matera fosse un gioiello così prezioso *_*

    un bacione
    sabri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e invece... ha sopreso anche me :)

      Elimina
  11. E' una delle cittadine del sud che più voglio vedere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvia sono certa che l'apprezzerai :D

      Elimina
  12. ci sono stata e lo trovo un posto incredibile, ha un fascino pazzesco

    RispondiElimina
  13. Manu sai che non ho mai visitato la Basilicata? Però con tutte queste belle immagini e parole mi stai ispirando alla grande! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. devi andarci Marika! Sei così vicina anche tu :)
      Un abbraccio

      Elimina
  14. mai stato a Matera, ma la metto volentieri in uno dei posti da visitare quando verrò in Puglia! eheh lo so che la regione non è la stessa ma in giornata ce la si può fare, vero? se ce la fanno le navi da crociera da Bari ce la farò pure io :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eccome. ce la puoi fare benissimo Andrea :)

      Elimina
  15. Matera deve essere una di quelle città delicate e potenti allo stesso momento, non posso più aspettare, voglio visitarla! Il 2014 deve essere l'anno di Matera! ^_^
    Grazie per questo splendido inno al nostro paese ♥
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi! Un animo come il tuo ne resterà davvero ammaliato :)

      Elimina
  16. devo assolutamente andare a visitarla Matera. Bellissimo post. Ti seguo. Ti aspetto da me.

    RispondiElimina
  17. Bellissime parole per una città dal fascino antico ma pare irresistibile... io non ci sono mai stata, ma ho sempre avuto la curisità di andarci... prima o poi lo farò... ;-)

    RispondiElimina
  18. Bellissimi scorsi di una cittadina speciale.

    Fabio

    RispondiElimina
  19. Metera è un altro dei posti meravigliosi che dico sempre di andare a vedere e invece non ci vado mai. Dovrò decidermi, perché è troppo unica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, è davvero bella. Mi spiace che non sia una tappa d'obbligo per tutti gli italiani :(

      Elimina
  20. Bellissima Matera,bellissime le foto. Ci andai da piccola con la famiglia e carovane di amici e parenti :P Ma non ricordo nulla,peccato! Ero troppo piccola. E' bello innamorarsi di un luogo e ritenerlo speciale perchè può rivelarsi un punto fermo rassicurante. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un punto fermo rassicurante. Bella espressione :)

      Elimina
    2. Spontanea. Anche io ho una "Matera" nel cuore.

      Elimina
    3. Secondo me è impossibile che non resti nel cuore se la si visita con lo spirito giusto :)

      Elimina
  21. Forse già tempo fa avevo detto che Matera è una città che vorrei davvero visitare, certo, da casa mia è molto, molto lontana e non posso pretendere di farlo in un weekend, probabilmente dovrò aspettare l'estate e sperare che la mia amica di Matera possa farmi da guida :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, me l'avevi già scritto Ale. E come darti torto!

      Elimina
  22. Tu DEVI portarci qui. Lo sai vero? E' uno dei miei #TravelDreams2014 e voglio assolutamente realizzarlo.... insieme a te e Lucia! :)

    RispondiElimina
  23. Belle le tue foto. I sassi di Matera sono uno dei siti Unesco più belli d'Italia. Il paesaggio è suggestivo, tra le gravine e le costruzioni nella roccia. Ci sono stata qualche anno fa e condivido lo stupore che hai descritto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'hai descritto così bene questo paesaggio :) ciao Berry!

      Elimina
  24. Bellissima Matera. Peccato che lascerò l'Italia senza conoscerla. Magari la prossima volta!

    RispondiElimina
  25. Manuela, alla fine leggendo questo post non ho resistito e ...ho comprato i biglietti!!! Sarò a Matera il 31, 1 e 2 di giugno...:D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero??? Supeeeeer! Ti piacerà troppo!
      Peccato che io sarò dall'altra parte del mondo :(

      Elimina
  26. Se già avevo voglia di andare a Matera, addesso ho uno spunto in più :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uno come te ne rimarrebbe estasiato. Non puoi perdertela Luca :)

      Elimina
  27. Che meraviglia!!
    A Matera non sono mai stata (anche se ho visitato gran parte della Basilicata), eppure mi ha sempre attirata... dev'essere uno di quei posti dove il tempo si è fermato e dove sembra di vivere in una fiaba, in un racconto.
    E con le tue stupende foto mi confermi questa impressione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non puoi essere stata in Basilicata senza aver mai visto Matera! Giuro, è una fiaba! Ti piacerà :)
      Un abbraccio e grazie mille cara Serena!

      Elimina
  28. bene. mi hai convinta! festeggerò il mio 50esimo lì, in viaggio premio anche se è un pò fuori strada!

    RispondiElimina

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie hotel instagram intervista Irlanda Ischia Istria Italia jamaica Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia snapchat snorkeling Sorrento Spagna storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: