Basilicata Bernalda

Francis Ford Coppola e un amore chiamato Basilicata

venerdì, gennaio 31, 2014Manuela Vitulli


Qual è il nesso tra Francis Ford Coppola, uno dei registi più famosi al mondo, e la "piccola" Basilicata?
Fino a poco tempo fa avrei detto "assolutamente nessuno". E invece no.
Non solo Francis Ford Coppola ha origini lucane, ma ne è anche molto molto orgoglioso.
Al punto di diventare uno dei maggiori promotori del turismo lucano perchè "chi visita la Basilicata può capire com'era realmente l'Italia del passato". Parola di F.F.Coppola!

Un quadro all'interno della Residenza dei Coppola

In provincia di Matera esiste un paesino chiamato Bernalda, un comune sconosciuto ai più, eppure oggi importantissimo nel mondo. Perchè è proprio qui che è nato il nonno di Francis Ford Coppola.
In virtù delle sue origini, dopo aver tanto sentito parlare di vini, paesaggi meravigliosi e tradizioni lucane, il regista ha deciso di tornare nella terra natìa dei suoi antenati e dichiarare al mondo il suo amore per la Basilicata
Rendendo questa regione famosa in tutto il mondo.


Palazzo Margherita, Bernalda

Entrare nel Palazzo Margherita, la residenza della Famiglia Coppola, è stata un'esperienza entusiasmante.
Di quelle esperienze che non ti capitano proprio tutti i giorni.
E quel che sta rendando Bernalda (e tutta la Basilicata) famosa nel mondo è il fatto che Palazzo Margherita oggi sia un hotel esclusivo. Justin Timberlake e Jessica Biel sono solo due dei nomi celebri che sono stati ospiti di questo elegante relais.
Ma oltre al lusso, alla cura del dettaglio, ai bellissimi spazi verdi, al Cinecittà Bar che a richiesta si trasforma in un cinema, all'arredamento che spazia dallo stile classico italiano a quello barocco e marocchino, tengo molto a sottolineare l'aspetto culinario.


Palazzo Margherita, Bernalda

fiori, Palazzo Margherita

Palazzo Margherita, Bernalda

Dettagli dello stile di Palazzo Margherita

Quel che più mi piace di questo posto è la cucina. Rigorosamente lucana.
Peperoni cruschi, uva e altra frutta locale, una carta dei vini in cui domina l'Aglianico, uno dei vini più importanti della Basilicata. Io personalmente lo adoro.
Sorrido al pensiero che Justin Timberlake abbia gustato la crosta fragrante del pane di Matera, magari condita con un filo d'olio, proprio come ho fatto anche io.
E che dire dei lampascioni?
Molti non ne avranno mai sentito parlare, lo dice anche Francis Ford Coppola nel video (sotto).
Io, essendo pugliese, li conosco molto bene. 
Si tratta di cipolline selvatiche dal sapore amarognolo, tipiche di Puglia e Basilicata.

Impossibile non rimanere sorpresi dopo aver sentito Francis Ford Coppola parlare di gnummeriedde, la nostra salsiccia secca.
Sorprende perchè non mi sarei mai aspettata che un uomo nato e cresciuto a New York, abituato alle megalopoli e ai piatti di classe, amasse così tanto la nostra cucina, le nostre piccole realtà, le nostre tradizioni, i nostri paesaggi.

Ma perchè sorprendersi tanto?
Bramiamo tanto posti così lontani da noi, quando la semplicità che ci circonda è un vero sogno per altri.

"La Basilicata è una regione d'Italia che è ancora preservata, ancora autentica, ancora pura".
Ecco perchè Francis Ford Coppola ama la Basilicata




"lampascione"

il Pane di Matera

Ed ecco il video di cui vi ho parlato. Vi consiglio di vederlo. Strappa più di un sorriso :)

You Might Also Like

30 commenti

  1. Molto interessante Manu! Anche il video :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non capita tutti i giorni sentire un grande regista parlare del Sud Italia :D

      Elimina
  2. mica scemo!
    io i lampascioni li sento rammentare da tanto ma non li ho mai assaggiati... rimedierò :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. DEVI! Son buonissimi :D
      Ti aspetto!

      Elimina
  3. Helpful info. Fortunate me I found your site by accident, and
    I'm stunned why this coincidence did not happened in advance!
    I bookmarked it.

    Here is my web-site :: Call Of duty Ghosts multiplayer Crac

    RispondiElimina
  4. Wao, belle foto che invogliano sia ad andare lì che a mangiare quelle cose!
    Il pavimento di Palazzo Margherita ... spacca!! Assomiglia a quello della Loggia Nera :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, decisamente spacca! :D
      grazie per i complimenti alle foto. Il cibo invogliava a fotografare... e mangiare!!!

      Elimina
  5. che meraviglia, abbiamo bisogno degli stranieri per rivalutare il nostro patrimonio...bah

    RispondiElimina
  6. La mia terra... è sempre una gioia quando qualcuno va oltre i luoghi comuni e decide di parlarne DOPO averla vista!
    Come canta Papaleo: 'tu che ne sai, l'hai vista mai? Basilicata is on my mind!' Grazie ;)
    silviopellicostavameglio.wordpress.com

    RispondiElimina
  7. Adoro Coppola come regista ma la Basilicata mi manca come meta.. dovrò rimediare al più presto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. devi seguire il consiglio di Coppola, no? :D

      Elimina
  8. Mi ripeto sempre, ma conosco troppo poco di questa regione..devo rimediare...:)

    RispondiElimina
  9. Manu, devo andare in Basilicata, non la conosco ma dev'essere un luogo fantastico… Che belle le tue foto e il video è simpaticissimo!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Marina! Impossibile non fare belle foto in quel posto!

      Elimina
  10. Anche io sono pugliese, sebbene non ci viva più in maniera fissa, e mi ripeto sempre che prima o poi una capatina in Basilicata la dovrei fare...
    in effetti, spesso non ci rendiamo davvero conto di ciò che abbiamo vicino sognando lidi lontani...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esatto! io per moooolti anni ho letteralmente ignorato (o peggil, snobbato) la Basilicata. Me ne sono pentita amaramente!
      p.s. Ma dai... anche tu pugliese? :D

      Elimina
  11. il pane con l'olio... e che vuoi di più?? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un Lucano! No scherzo.. niente. è Perfetto! :D

      Elimina
  12. Bellissimissimo questo posto!! I fiori, i colori, e che cibo! che fame! E' proprio vero, quei posti così autentici, che mantengono ancora le tradizioni, per bellezza e ricchezza non hanno proprio nulla da invidiare ai posti lontani, ma si sa che l'uomo cerca sempre ciò che di diverso è dal suo modo di vivere, noi che di tradizioni ci viviamo e ne abbiamo tante, andiamo sempre alla ricerca del "nuovo" e chi invece ha tutto nuovo come le grandi metropoli "di ferro e cemento armato" vuole tuffarsi nella semplicità delle tradizioni di campagna. . .c'est la vie! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esatto Sere!
      Dovremmo iniziare ad apprezzare la purezza e l'autenticità delle cose anzichè cercare troppo il sofisticato...

      Elimina
  13. E' una delle poche regioni italiane che mi manca e la voglio scoprire al più presto! Secondo me questa primavera è la volta buona... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo spero, davvero. Sono certa potrai cogliere anche tu la bellezza della Basilicata. Sulla pagina facebook ho già scritto quello che penso, ma lo ripeto anche qui così che lo leggano gli altri.
      La Basilicata non è sempre semplice da apprezzare. Chi sogna grandi metropoli dovrebbe addirittura evitarla.
      La Basilicata è per chi sa cogliere le sfumature e l'autenticità della vita :)

      Elimina
  14. che posto meraviglioso! e che fame che mi è venuta!! la basilicata la conosco poco. Adoro Matera e vorrei andare a Maratea. Una delle mie migliori amiche è sposata con un potentino e spero prima o poi di organizzare un tour della basilicata;-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sarebbe bello organizzare un remake di Basilicata coast to coast. Lo sogno da tanto :)

      Elimina
  15. ma quanti posti meravigliosi mi fai scoprire con il tuo blog e i tuoi viaggi? Devo puntualmente ringraziarti Manuela :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono io a dover ringraziare te per il tuo interesse :)
      Sbaglio o sei lucana? :D

      Elimina
  16. La conosco un pò diciamo la parte...Lucania.... bellissima. Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho imparato ad amarla :) Buona giornata!

      Elimina

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie hotel instagram intervista Irlanda Ischia Istria Italia jamaica Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia snapchat snorkeling Sorrento Spagna storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: