#Valleditriatour Blog & Social Media Tour

Dormire in un trullo: B&B Pietraviva a Cisternino

lunedì, agosto 26, 2013Manuela Vitulli


Dalla terrazza del B&B Pietraviva - Cisternino

Può un trullo, un semplice ammasso di calce e pietre dette chiancole, regalare delle emozioni così intense?

Per me sì. Probababilmente questo accade perchè la vista dei trulli mi rispedisce indietro fino alla mia infanzia, rievocando ricordi felici di tempi che furono e che ormai non potranno più tornare. 
Non ho mai apprezzato come in questo momento quelle domeniche d'estate in cui i miei nonni ospitavano me e i miei cugini nel loro trullo. La gioia di noi bambini nel nasconderci tra i trulli, la semplicità nel raccogliersi attorno alla tavola per divorare le lasagne al forno della nonna,  le passeggiata con i parenti nel centro storico di Alberobello...
Son tutti tasselli di un puzzle ormai impossibile da ricompomporre, ma fortunatamente posso rivivere quei momenti grazie all'immaginazione che prende il sopravvento quando torno tra i trulli.
Non parlo dei trulli che si incontrano per le vie più turistiche di Alberobello (per quanto comunque anch'essi siano suggestivi), ma dei trulli che si incontrano quando ci si inoltra tra le campagne della Valle d'Itria, tra Locorotondo e Cisternino, Martina Franca e Ceglie Messapica.

Camera con letto matrimoniale - B&B Pietraviva

Soggiornare al B&B Pietraviva, un trullo ubicato appena fuori Cisternino, lontano dalla confusione del turismo ma pur sempre vicino ai punti nevralgici della Valle d'Itria, mi ha permesso di riconciliarmi con l'autenticità del luogo, riassaporando l'adorato profumo della calce che imbianca le pareti e respirando a pieni polmoni l'aria pura di cui si può godere facendo passeggiate immersi nella natura circostante.
Il posto ideale per staccare la spina.

All'interno del trullo ogni dettaglio è curato allo scopo di preservare le tradizioni pugliesi pur conservando quella genuinità tipica della campagna

Tipiche tazzine in terracotta pugliese

Letture per allietare il soggiorno

una vecchia macchina da cucire.

dettagli del B&B Pietraviva

sul terrazzo del B&B Pietraviva

Trulli - direttamente sul terrazzo

Non capita tutti i giorni, al risveglio, di essere circondati da un bianco che trasmette pace e serenità, di vestirsi in fretta per correre sul terrazzo e ammirare incantati il panorama della Valle d'Itria con la luce del giorno, di avere la possibilità di fare colazione all'esterno, nel patio, sormontati dai coni dei trulli. 

In questo ambiente viene naturale inserirsi in uno stile di vita molto slow, lontano dalla vita frenetica delle città, lontano dall'ansia e dagli impegni.

La colazione è un altro piatto forte (in tutti i sensi): l'autenticità del posto si rispecchia nella proposta di prodotti freschi e genuini a km 0
Marmellata fatta in casa, yogurt, biscotti locali, succhi di frutta, caffè appena uscito dalla moka, mandorle provenienti dal mandorleto vicino [in questo caso più che di kilometro zero si dovrebbe parlare di metro zero !).
Il vero fenomeno prodigio della colazione è la signora Anna, che ci ha preparato una torta fenomenale di mele e carote senza latte, ideale per chi soffre di intolleranze alimentari. L'abbiamo divorata!

splendida vista al risveglio -  il patio del B&B Pietraviva

La colazione al B&B Pietraviva

Torta di mele e carote fatta in casa (ottima!)

Per quanto possa essere bello, quel che rende davvero autentico un trullo è l'accoglienza che l'ospite riceve.
Benedetta e Angela si sono prese cura di noi, preoccupandosi per ogni minimo particolare, facendo del loro meglio per rendere il nostro soggiorno il più incantevole possibile.
E se non tenessero così tanto ai loro ospiti, non avrebbero nemmeno creato un diario in cui far lasciare loro una testimonianza cartacea del proprio passaggio, un saluto in cui trascrivere le proprie opinioni prima di rimettersi in marcia.
Prima di lasciare la nostra traccia, abbiamo dato una sbirciatina alle pagine di diario precedenti...
Indovinate un pò: solo commenti positivi colmi di affetto! ;)

Il Diario degli ospiti di Pietraviva

A journey is never just moving.
It's emotions, memories, sharing,
discovering along the way.

You Might Also Like

55 commenti

  1. Che posto meraviglioso! Più che un B&B sembra una casa di campagna dove andare a passare la villeggiatura! Purtroppo io non ho mai avuto l'occasione di dormire in un trullo, ma immagino che sia un'esperienza che vale la pena vivere almeno una volta nella vita e adesso sappiamo anche dove andare :-) Ciaoo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Ilaria. Emozione assicurata ;)

      Elimina
  2. Cara Manuela, grazie di queste bellissime foto dei intramontabili trulli! ci sono stato molti anni fa e ti assicuro che li ho ancora nel cuore.
    è incredibile come sono bene arr4edati all'interno
    io sono sincero me li sogno per l'ordine che c'è dentro quei trulli!!!
    Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Meraviglia *-* il posto è incantevole....e poi anche tu hai desiderato fare un tuffo nel passato. . .e lo hai fatto fare anche a me...le foto dei trulli mi hanno fatto ricordare di un....oddio non so come chiamarlo, insomma la riproduzione di un trullo che stava nella mia vecchia casa, quella di cui ho scritto sul post....era abbastanza grande, stava in cucina, e io adoravo giocarci perchè era a misura di pupazzetto :D
    Un bacio grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ormai ci conosciamo "bene".. sono certa che questa esperienza ti rimarrebbe nel cuore :)
      Ciao Sere! Un forte abbraccio!

      Elimina
  4. Che luogo incantevole, ne avevo sentito parlare ma non ci sono mai stata. Belle le foto, un tour virtuale.

    www.hungrycaramella.blogspot.com

    RispondiElimina
  5. Che bello deve essere!
    anche io ci penso tantissime volte a "quei tempi" che non torneranno più, e mi piacerebbe così tanto poterli rivivere oggi, da adulta, per poterli vedere da un altro punto di vista... (sospirone)...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero! Ti rendi conto di quanto quei momenti siano preziosi..

      Elimina
  6. Un posto stupendo, anch'io avevo pensato di alloggiare in un trullo se fossi andata in puglia, ma poi abbiamo cambiato destinazione... Cmq quando andrò credo che ne valga davvero la pena, l'atmosfera è magica! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nettamente! un'esperienza da sogno! ;)

      Elimina
  7. che belle queste foto..che posto magnifico...avrei voluto tanto andarci quest'estate..ma sarà per le mie prossime vacanze!!!^_^....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspetto di vedere le tue foto allora :)

      Elimina
  8. sono bellissimi!! io la Puglia non l' ho ancora visitata ma mia cognata mi ha
    regalato un asciugamano con i trulli
    è fantastico!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah sì Alberobello è piena zeppa di questi souvenir! :D

      Elimina
  9. Che splendore questo bed&breakfast... E che splendida esperienza essere stata in un trullo vero, da bimba! Un bacione grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Marina! Devi venire a trovarci in Puglia! :D

      Elimina
  10. Posto stupendo, non ho mai soggiornato in un trullo, ma ora so dove andare

    Grazie

    RispondiElimina
  11. INCANTEVOLE! Questo posto è così pieno di magia... e poi le colazioni ricche di prodotti genuini sono molto invitanti! Bellissime le foto;) bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! In effetti la colazione è un altro punto forte di Pietraviva :D Da non sottovalutare!

      Elimina
  12. Non ho mai dormito in un trullo, ma ovviamente lì ci son stato.
    Beh, immagino sia proprio un soggiorno ultra-rilassante. Lo farei per una buona settimana.
    Poi, i colori pugliesi mi mettono sempre allegria e spensieratezza, difatti AMO le tazzine e i piatti in terracotta, con quei fiorellini blu... oltre che per ricordi particolari, anche proprio perché amo la loro semplicità... ti invogliano a mangiare XD

    La macchina da cucire mi sembra un po' una paraculata, però :p

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche tu appassionato di quelle tazzine bellissime? Fanno tanto "Puglia" (per noi che la conosciamo, almeno!)
      Perfettamente d'accordo anche sulla questione relax: Incredibile come si possa rinascere in un trullo immerso nella natura.. provare per credere!

      Elimina
  13. Li ricordo da bambina, in gita di quinta elementare, così bizzarri, così unici, così tranquilli... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai trovato tutti gli aggettivi più giusti! Ci aggiungerei solo SEMPLICI :)

      Elimina
  14. wow che bellissima esperienza! questi sono veri hotel dove soggiornare altro che i soliti e tutti uguali hotel di catena! foto bellissime :)) ciao Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille Andrea! Sempre gentile! Metti in lista anche il trullo per quando scenderai :)

      Elimina
  15. Che bello! Mi è piaciuta la tua descrizione. Ely

    RispondiElimina
  16. Che foto stupende!
    Sicuramente quando tornerò in Puglia alloggerò in un trullo :)
    xxx

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Elena Sofia! :D Consigliatissimo, ovviamente!

      Elimina
  17. Purtroppo non essendo mai stata in Puglia non ho mai visto un trullo dal vivo, ma terrò in considerazione questa tua bella recensione su questo b&b, non si sa mai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Alessandra :) un abbraccio!

      Elimina
  18. Ma che bello i trulli li voglio vedere anche io! Voglio andarci al più presto!! Grazie del passaggio da me che apprezzò sempre molto! Ho fatto un post sulla Sardegna vieni a vedere se ti piace! Ciao viaggiatrice...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille! la Sardegna mi affascina tanto (prima o poi dovrò andarci). Un abbraccio a te!

      Elimina
  19. Fantastico! Un'esperienza unica..i trulli già sono affascinanti all'esterno mi immagino entrarci dentro! ;)

    RispondiElimina
  20. Questa proprio mi mancava..deve essere un'esperienza unica..che meraviglia! Grazie x questo viaggio virtuale ^_*
    la zia Consu

    RispondiElimina
  21. Sono andata a visitarli, nel mio tour in puglia anni fa , ma dormirci deve essere una esperienza particolare, anche perchè la loro forma sprigiona un'energia insolita. passami a trovare che ti ho linkata in un post

    RispondiElimina
  22. Non sono mai stata in un trullo, dev'essere davvero particolare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Greta! molto molto particolare :)

      Elimina
  23. Sono andata una volta ad Alberobello e mi sono innamorata del contrasto tra il bianco ed il grigio dei trulli. Quella forma così particolare e semplice.
    Proprio ieri un'amica di mia madre ci ha portato il classico "mini-trullo" che, forse, è uno dei pochi souvenir che trovo sempre carinissimo!
    Dev'essere stato davvero bello viverci dentro (chissà che bel fresco poi!)
    Ah Manu, quanto mi fai sognare con i tuoi viaggi :)
    Buona giornata!

    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il mini trullo è un must.. anche se ormai ci speculano troppo!
      Grazie per i bei complimenti.. sono felice di averti ritrovata su Twitter :)

      Elimina
  24. che invidia, foto davvero belle!
    se ti va passa a trovarmi: viviconvivi.blogspot.it

    RispondiElimina
  25. Adoro i Trulli, ma ancora non ho mai avuto occasione di dormirci dentro... Mi hai fatto venir voglia di provare :D

    Bellissima la frase sul Diario degli Ospiti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La frase sul diario degli ospiti è un'idea di Benedetta, che oltre a gestire alla grande il b&b, è anche una persona fantastica!
      L'esperienza nei trulli va fatta. Te lo dico col cuore :)

      Elimina
  26. Essendo pugliese e abitando a Monopoli, l'estate dormo spesso in campagna (mio zio ha una casa estiva bellissima, composta da diversi trulli molto grandi) nei trulli si sta una favola e cosi fresco che spesso serve la trapuntina per dormire :)
    ciao ciao

    RispondiElimina
  27. Io ho dormito in un bel trullo con pietra a vista, lo consiglio a tutti è bello sveglarsi la mattina con il cono che ti sovrasta
    vi indico il link di riferimento
    http://www.trullisoluco.it/interni.html

    RispondiElimina

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie hotel instagram intervista Irlanda Ischia Istria Italia jamaica Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia snapchat snorkeling Sorrento Spagna storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: