riflessioni varie

L'erba del vicino è sempre più verde

giovedì, giugno 20, 2013Manuela Vitulli



Credo sia una peculiarità del genere umano quella di desiderare quel che non si possiede, mai apprezzando ciò che invece è a portata di mano. Della serie: l'erba del vicino è sempre più verde.
Hai un'impresa ben avviata, ma a volte invidi quel tuo amico squattrinato che fa il barman a Ibiza?
Hai un partner che ti vuole bene e si prende cura di te, ma spesso invidi quell'amica che bazzica solo per i locali e fa una vita da teenager (e magari vorrebbe essere al tuo posto)?
Ti lamenti perchè vorresti vivere al mare e invece sei ad un passo dalle montagne, o viceversa?
Nulla di strano, non sei da manicomio.. sei solo un essere umano.



Già dai tempi del liceo ho iniziato a intuire quanto l'uomo fosse un essere ambiguo, approvando quella frase di Schopenhauer che ancora oggi mi sembra così attuale: La vita è un pendolo che oscilla incessantemente tra la noia e il dolore
Mamma mia.. come sono pessimista eh?  :)

Credo che per poter apprezzare quel che si ha occorre mettersi nei panni dell'altro. Basta anche solo immedesirmarsi, lavorando d'immaginazione.
Io ero una di quelle che disprezzava l'Italia, domandandomi incessantemente: "Perchè non sono nata a Londra, a Berlino, negli States?" e ripromettendomi che, appena possibile, sarei andata a vivere all'estero [che Dio mi perdoni].
E adesso, dopo una serie di viaggi ed esperienze che mi hanno portata oltreoceano, ho finalmente capito che la mia Puglia è bellissima, così come l'Italia intera. Forse, se non avessi mai varcato il confine italiano, non avrei mai scritto un post volto a decantare le bellezze nostrane. Quindi ringrazio di aver avuto la possibilità di viaggiare e di "toccare con mano" quel che tanto desideravo.

scatto del vippissimo matrimonio celebrato in puglia (rubato dal web)

Rimasi basita alla notizia che Justin Timberlake e Jessica Biel si sarebbero sposati nel profondo Sud Italia, a Cisternino, una zona che persino i pugliesi stessi conoscono molto relativamente. 
[Per la cronaca.. non imitateli perchè pare che porti male sposarsi qui, visto che si sono già lasciati! :D ]

Alberobello, scatto rubato dal web. Dovrebbero essere i protagonisti di Beautiful

Per non parlare delle dodici puntate [credo siano 12] di Beautiful [una serie tanto lunga quanto è grande l'avversione che nutro nei suoi confronti] girate tra i trulli di Alberobello, i paesaggi di Savelletri e la natura della Valle d'Itria [l'itinerario non è affatto male.. ve lo assicuro].
Naturalmente adesso queste sono diventate tutte località mooolto cool. Ma dico.. avevamo bisogno di un cantante, un'attrice e una troupe cinematografica americana per capirlo???
C'è chi ancora si meraviglia quando il cugino di Los Angeles rimane ammaliato alla scoperta del nostro territorio e del nostro folklore. Vi stupite ancora?
Io mi stupirei invece di quanto poco conosciamo il nostro Paese grazie al pretesto che le distanze tra una regione e l'altra ci sembrano insormontabili.

Insomma.. l'erba del vicino è sempre più verde, e quel vicino è un italiano ;)

You Might Also Like

65 commenti

  1. Sposi pienamente la mia idea che in Italia ci sono milioni di paesi e angoli da esplorare che valgono la pena di essere raccontati!

    RispondiElimina
  2. Manu, grandeee!
    Hai scritto un post tutto tuo, con un grande pensiero che condivido in pieno!
    Io non capisco nemmeno chi SI ANNOIA perché vive in un paesino di provincia.
    Ok, le cose da fare saranno limitate, ma sono pronto a scommettere che questa gente si annoierebbe anche in pieno centro di Milano!!

    E' vero che tutti pensiamo che le cose degli altri siano meglio... ma il segreto dello star bene è apprezzare le nostre piccole cose (che magari gli altri ci invidiano anche, come hai ben detto!)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Miki! :)
      Ho partorito questo post dopo aver sentito lamentele di ogni genere
      La ciliegina sulla torta? Aver letto un'eresia di un mio amico che affermava di odiare la Puglia e odiare il mare perchè avrebbe preferito vivere in montagna. Ok.. la montagna è splendida.. ma come si fa ad odiare il mare????
      Dovremmo imparare ad apprezzare quel che abbiamo, anziché cercare sempre il meglio ALTROVE. E questo in tutto: in casa, nel lavoro, nei rapporti umani..

      Elimina
  3. Bellissimo post, accidenti! Da anni mi muovo solo per l'Italia e rimango sempre più sorpresa dalle sue bellezze. Ogni regione ha una peculiarità e non si smette mai di imparare. Comprendo bene la portata della bellezza e delle particolarità italiane quando i turisti stranieri cominciano a fotografare, tra le altre cose, le finestre delle case della mia città - "banalissime" persiane...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanto hai ragione! Anche io mi sono ritrovata a fotografare i balconcini di China Town a NY.. così diversi dai nostri e sicuramente normalissimi per loro! :D
      Comunque sia sono contenta che ci sia qualcuno che, come me, apprezza l'Italia a tutto tondo anzichè cercare in tutti i modi di svalutarla :)

      Elimina
  4. Anche io sono nata esterofila e faccio molta fatica a scrollarmi questo modus operandi di dosso. Purtroppo dobbiamo ammettere che all'estero sanno vivere meglio (rispettano le leggi che attuano, hanno un'etica e una politica diversa dalla nostra ecc ecc), ma non hanno i paesaggi, la storia, la cultura della nostra Italia. Fino a poco tempo fa pensavo che l'Italia fosse bella solo in cartolina, poi ho capito che se ognuno di noi abbandonasse l'idea di un'Italia migliore, allora questo paese sarebbe spacciato! L'Italia è bella e può essere molto di più, ma dobbiamo volerlo noi. Io spero che la nostra generazione sappia dare uno schiaffo morale a tutti quelli che se ne sono fregati in precedenza e che il nostro grido, anche se proveniente da un semplice blog, possa spronare tutti quelli che la pensano così e che desiderano un'Italia bella e funzionante. Buona giornata cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente il mio post esula dai temi della crisi, del governo, della legge e così via..
      Sono ben consapevole di quanto la politica italiana abbia da imparare dai Paesi stranieri per far funzionare le cose nel nostro Paese.
      Tuttavia sui paesaggi non si discute, come tu stessa hai detto. L'Italia è bella e dovremmo gridarlo al mondo!
      Buona giornata a te COMPAGNA di viaggi e di pensieri :)

      Elimina
  5. Ciao Manuela, bel post, hai ragione, tutto cio' che non abbiamo ci sembra meglio, ma spesso non e' cosi', siamo un po' prevenuti con le cose di casa, invece ci sono dei posti magnifici, che non hanno niente o poco da invidiare, complimenti per le bellissime immagini, buona giornata rosa.))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Rosa. Hai riassunto il mio pensiero :)

      Elimina
  6. .wow...non potevi descrivere meglio di così la nostra bella Italia, per non parlare della Puglia ;). E' proprio così, l'erba del vicino è sempre più verde...un sorriso, a presto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà sempre così.. maledetto vicino :D

      Elimina
  7. L'Italia è un paese splendido, meriterebbe di essere visitato e apprezzato molto di più!!! È da tanto che vorrei andare in Puglia, in Sicilia e ovunque...!! Un bacio

    RispondiElimina
  8. Vero, verissimo: l'Italia merita di essere girata in lungo e in largo!!! E' una Pease straordinario per bellezze naturali e artistiche.
    Naturalmente tanbti posti del Mondo meritano di essere visitati, ma magari cerchiamo di non dimenticarci di ciò che abbiamo nel nostro territorio ;-)

    Ciao carissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto! Prima di correre all'estero (anche sono in vacanza) disprezzando il proprio Paese, dovremmo imparare a VIVERE quel che c'è in Italia
      Ciao Maris cara :)

      Elimina
  9. Sono d'accordissimo quando dici che l'Italia è stupenda! Abbiamo luoghi unici, inimitabili, che molto spesso non sappiamo valorizzare... Io adoro la mia terra (Veneto e Friuli)
    Quello che molto spesso porta a dire "me ne vado" o "mi trasferisco" purtroppo non è la bellezza dei luoghi, che è un dato di fatto, ma il sistema Italia, che non funziona :(
    Per il resto l'erba italiana è la più verde di tutti ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appoggio pienamente quanto dici, Vale! Il mio post esula dal sistema Italia, dalla politica e da TUTTO quel che non va in questo Paese..
      Per il resto il compito di noi blogger è quello di far conoscere le nostre bellezze e insegnare ad amare l'Italia intera :)

      Elimina
  10. un post bellissimo, sentitamente innamorato della nostra Italia. Hai ragione, anche io la pensavo come te e sebbene non abbia viaggiato tanto, non c'è un posto che trovi più bello dell'Italia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sara :)
      Sarà patriottismo, ma l'Italia è UNICA

      Elimina
  11. Cara Manuela, è la natura che ci fa credere questo! Tante volte non vedi al tuo fianco cosa di bello hai! Grazie cara amica di questo bellissimo post, che fa veramente riflettere.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso! Come non essere lieta nel ricevere la tua approvazione? :)

      Elimina
  12. bellissimo post, hai ragione..l'erba del vicino è sempre più verde, ma è anche vero che bisogna assaporarla..
    quanto vorrei poter viaggiare tanto, scoprire quello che affascina e poi magari ritornare "sui miei passi" tra i Sassi di Matera :P
    tu hai avuto la possibilità e la fortuna di farlo..ma sono stupita (positivamente) dalla conclusione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però hai la fortuna di avere una grande ricchezza sui tuoi passi!! Io vivo a pochi km da te e dopo essermelo ripromessa più volte devo ancora far tappa a Matera per vedere i Sassi!!!

      Elimina
    2. beh meritano di rietrare tra le tue esperienze :)
      il 2 luglio è festa patronale, potresti farci un salto!

      Elimina
  13. ho letto con enorme piacere quello che hai scritto,molto bello. Cmq vivo in Italia da 6 anni e posso dire che e' una gran bella fortuna,avete un paese stupendo!!!

    http://www.cristinasurdu.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Cristina! Bello sentirlo dire da chi non è ITALIANO :D

      Elimina
  14. Hai detto una grande verità! E non posso essere più d'accordo! Troppo spesso disprezziamo a prescindere quello che abbiamo intorno, per trasformarci in turisti entussiasti (e poco oggettivi) non appena varcato il confine... è una specie di campanilismo al contrario e... dovremmo smetterla!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ESATTO.. un campanilismo al contrario.. parole azzeccatissime!

      Elimina
  15. vero l'italia è magnifica..ci osno posti stupendi...!!!^_^la puglia..vorrei visitarla...deve essere una favola!!^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che piacerebbe a chiunque! è davvero bella la mia regione.. ma non disdegno le altre! W l Italia!

      Elimina
  16. Questo tuo post sembra quasi una "giustificazione" a tutti i bei post(i) visti e raccontati qui...a qualche invidia di troppo nostra, dei tuoi commentatori :) e io mi ci metto dentro. Però...sposo in pieno quello che dici. Ci lamentiamo, siamo sempre a denigrare ciò che ci capita, esaltando a piene mani tutto ciò che riguarda la vita degli altri, senza essere veramente consapevoli di ciò che abbiamo! Lavoro, fatiche, sudore, studi, vacanze, momenti, fidanzati, figli...hai ragione, la nostra meraviglia è qui! Non cerchiamola altrove! Viaggiare è un modo per capire quanto mi piace stare a casa, io non penso sarei mai capace di vivere lontana dalla mia Italia, dalla mia Toscana.
    La Puglia...devo assolutamente venirci. VOGLIO!
    Un bacio bellezza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh in effetti potrebbe sembrare una giustificazione ahahah :)
      No dai.. ammetto che amo viaggiare all'estero, ma amo ancora di più scoprire l'Italia (talvolta RIscoprirla!). Ad esempio.. ti sembra normale che nono sono mai stata in Toscana???? :D
      Un abbraccio!

      Elimina
  17. Hai pienamente ragione, con tutti difetti del nostra paese sono stanca di sentirne parlarne male da chi ha vissuto all'estero. Credo poi ogni paese abbia le sue in positivo e negativo, ma se gli italiani amassero un po' più il nostro paese (pur riconoscendone i problemi e i limiti) non sarebbe male.

    Nota gossip: ma veramente si sono lasciati???:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rispondo alla nota gossip: pare di sì.. l'ho sentito in tv! Non so se ci sono ulteriori aggiornamenti.. keep in touch :D

      Elimina
  18. Hai perfettamente ragione. Io viaggio prevalentemente all'estero, però quando sono in giro per l'Italia spesso dico "certo che gli stranieri queste cose se le sognano, ci credo che si innamorano dell'Italia!". In effetti mi viene da pensare al Lago Maggiore, o alle 5 terre, posti che ci invidiano in tutto il mondo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente! W l'Italia.. bella in ogni regione!

      Elimina
  19. Oddio Manuela, hai rappresentato me, con le tue parole.
    La perenne insoddisfatta. Se poi si aggiunge il mio animo tremendamente sognatore, immagina cosa ne può uscire fuori.
    Sto cercando di migliorare, comunque, anche se forse mi ci vorrebbe un'esperienza come la tua, che mi faccia finalmente capire che non ho di cui lamentarmi.
    Bel post, mi piace davvero!

    Buon (quasi) fine settimana :)

    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alice io sono proprio così. Perennemente insoddisfatta. Vorrei sempre qualcosa in più e confondo quest'atteggiamento con ambizione. Ma non sempre è così. Pian piano sto imparando ad apprezzare tutto quel che ho.. che non è poi così male.. anzi! :)
      Abbiamo sempre tanto da imparare.. soprattutto noi esseri incontentabili!
      Grazie mille e buon fine settimana a te!

      Elimina
  20. Bellissimo post Manu, parole sante!!!!!! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tya bella! Un abbraccio forte!

      Elimina
  21. Ho vissuto all'estero e sono tornata in Italia proprio perchè trovo che qui l'erba sia piuttosto verde. Spero di non sbagliarmi e di non rimanere delusa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sistema Italia a parte (su quello ci dobbiamo lavorare TAAAAANTO.. se solo dipendesse da noi!), non credo l'Italia ti deluderà :D

      Elimina
  22. Buongiorno Manuela,
    passo per ricambiare le tue gentili visite all'Angolo del sorriso.
    Io sono un "Sagittario" e, come tale, amo molto viaggiare ma, a causa della mia attività lavorativa, mi è possibile farlo una sola volta all'anno.
    Un cordialissimo saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un saluto a te e grazie per la visita! :D

      Elimina
  23. Io appartengo a coloro che l'Italia la lascerebbero subito, mi ha fatto troppo male :) C, xoxo.
    Blog
    Facebook
    BlogLovin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ognuno raccoglie i cocci delle proprie esperienze negative.. e le interpreta a suo modo. Spero tu possa ricrederti! :D

      Elimina
  24. Io amo la mia terra, la Sicilia, e so che soffrirei a starci lontano...dal mio sole, il mio mare, da questo calore che solo la gente del sud ha...eppure ho proprio una gran voglia di fuggire, forse come dici tu c'è bisogno di esplorare quel mondo che sta li fuori per poterne cogliere bellezza e cultura...quindi una volatina lunga quanto basta la farei volentieri, ma vorrò tornare sempre dove sta il mio cuore!
    Baci Manu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissime le tue parole! Fuggire per avere la certezza che il proprio cuore è ancora alla partenza :)
      Buon weekend Sere! Un bacione!

      Elimina
  25. Io ho sempre pensato una cosa, che non ha importanza dove io sia nata, ogni cosa ha i suoi pro e i suoi contro come l'Italia. Amo essere nata in questo paese, è tutto uno spettacolo, è pieno di artisti, è pieno di gente stramba, ma non sono sicura di voler restare qui per sempre... non sono mai stata patriottica, io credo che il mondo sia il mio paese, gli umani sono ovunque come gli artisti e gli idioti. Certo non abbandonerò mai del tutto l'Italia, con lei ho un patto di sangue e questa è una promessa, per quanto io possa voler fare viaggi molto lunghi, la mia casa si trova sotto questo cielo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido pienamente tutto ciò che dici! Io adoro l'Italia ma non disdegno l'estero. Dovremmo solo capire che sotto il cielo italiano ci sono delle terre meravigliose! :D

      Elimina
  26. Great post, wonderful photos:) Greetings

    RispondiElimina
  27. oh come ti capisco!!!! quando vai all'estero e dici che sei italiana ti fanno i migliori complimenti e i più bei sorrisi che ti puoi immaginare, e noi neanche ci rendiamo conto della fortuna che abbiamo! io per esempio abito in Umbria, e pur desiderando il mare, quando la domenica prendo la macchina e con mio marito vado in campagna mi rendo conto di quanti borghi medievali abbiamo intorno e nessuno li conosce!e sono posti da film!! come mi disse una volta una signora africana : sei fortunata ad essere italiana perché è una garanzia di rispetto all'estero, e io credo assolutamente che avesse ragione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sai come mi renda felice questo tuo commento! Ho ricevuto tanta approvazione con questo post. Questo mi fa capire che gran parte di noi AMA l'Italia, l'Italia come territorio, come gente e non come sistema - sia chiaro.

      Elimina
  28. Quanta verità in quello che scrivi, Manuela!
    L'Italia è bellissima, tutta l'Italia, da nord a sud, con i suoi gioielli artistici, le città, borghi, i paesaggi che ben conosciamo... ma a volte noi italiani siamo davvero "provinciali", credendo che per essere aggiornati, trendy, cool (e tutte quelle robe lì :D) e per capire "come si sta al mondo" si debba per forza andare all'estero, quando è noto in tutto il mondo che... in Italia "si sta al mondo" proprio bene!!!
    Mi spieghi in quale altro posto ti puoi guardare le opere d'arte che abbiamo noi e poi mangiarti un bel piatto di pasta... la mozzarella di bufala... il crudo di Parma???!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Semplice.. in nessun altro posto al mondo!!! :D

      Elimina
  29. E' una cosa proprio insita nell'essere umano quella di vedere l'erba del vicino sempre più verde, poi quando quell'erba diventa la propria piano piano finisce per essere "appassita" e via così.
    Sicuramente il nostro paese ha tanti problemi ma in quanto a bellezze non ha niente da invidiare a nessuno...ma anche io ad esempio non conosco tutta la mia regione, eppure lo so che è stupenda! Ho aspettato 19 anni prima di vedere la torre di Pisa e ancora non sono mai stata a Siena. E' scandaloso, ma è anche una questione di vicinanza, io penso sempre che una cosa vicina posso andare a vederla sempre, una lontana no e allora preferisco quella lontana...e finisce che conosco più il lontano che il vicino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma brava! Esattamente quello che ero solita pensare io stessa..
      "Ah.. quella città è a poche ore di macchina da me.. preferisco partire lontano".. ma va a finire che quelle mete più accessibili restano ignote!
      Un abbraccio a te :)

      Elimina
  30. Io restringo ancora di più il campo. Ho trascorso il passato con la valigia in mano a viaggiare e al bilancio di oggi mi sono resa conto che non conosco nemmeno la città dove vivo e tutti i suoi angoli. La sto esplorando solo ora e a volte vado in vicoli per me totalmente sconosciuti dove incrocio turisti stranieri con guide in mano e macchine fotografiche al collo. Resto sempre stupita dal fatto che quei vicoli siano intrisi di storia (che non conoscevo) e che dall'estero si diano la pena di venirli ad ammirare mentre io che ce li ho qui a portata di mano, non sapevo nemmeno che esistessero.
    L'Italia è questo: un museo ininterrotto, un paesaggio di tutto, una storia ed un arte che ci fanno essere i primi al mondo.
    Ma noi italiani non lo sappiamo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io solo ultimamente sto riscoprendo il piacere di passeggiare nella mia città e perdermi per i suoi vicoli. Ti capisco alla grande!

      Elimina
  31. ARgh! Come tocchi sul vivo... Solo nell'ultimo anno ho cominciato a godermi a dovere l'Itala e in quasi ogni posto mi mordo le mani e mi dò della stupida... Il mondo è da vedere ma prima è decisamente meglio guardarci in casa! Un esempio? Sono pazza del Friuli... E chi ci era mai stato prima?! :D bel post! :) baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pensa che anche io me ne sto accorgendo piano piano.. e mi mangio le mani per il tempo "perso" pensando solo all'estero, ai viaggi lontani, col ben di dio che abbiamo dietro casa!
      Ti abbraccio Paoletta mia!

      Elimina
  32. E' tutto vero. Abbiamo un Paese bellissimo e da scoprire. Però viaggiare significa anche ascoltare nuove lingue, confrontarsi con culture radicalmente diverse. E mettere in discussione anche le certezze: dopo aver viaggiato tanto non so se abbiamo il Paese più bello del mondo, non so se abbiamo la gastronomia migliore del mondo. Forse sì, ma il bello del viaggio è proprio il fatto che mini le tue certezze.

    E purtroppo, aggiungo che nonostante abbiamo un Paese bellissimo, abbiamo anche immensi problemi. E' un Paese alle volte capace di farci arrabbiare, frustrarci, demoralizzarci. Molte delle menti più brillanti e dekle persone più capaci che ho conosciuto nella mia vita sono all'estero ora anche per questo. Ma ricordiamoci sempre che tocca anche a noi migliorare un pezzetto del nostro PAese, ogni volta che possiamo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. perfettamente d'accordo su tutto. Sono le due facce della medaglia. Da un lato l'Italia va amata per le sue bellezze (che non sempre noi italiani apprezziamo pienamente), dall'altro bisogna ammettere che in questo Paese tante cose ormai non vanno più bene.
      E la colpa è anche nostra. La politica è per me lo specchio della nostra società...

      Elimina

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie hotel instagram intervista Irlanda Ischia Istria Italia jamaica Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia snapchat snorkeling Sorrento Spagna storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: