#TipicaMenteRimini Blog & Social Media Tour

#TipicaMenteRimini, gli Albergatori Tipici e la Piada.. e ci sentiamo subito a casa!

martedì, maggio 28, 2013Manuela Vitulli



Accoglienza.
La prima parola che adesso mi viene in mente pensando a Rimini.


Di ritorno dal blogtour #TipicaMenteRimini mi risulta davvero difficile selezionare e suddividere nei post  le immagini e le emozioni provate, ma, nella confusione di foto, pietanze e paesaggi, riesco a mettere a fuoco una cosa: la sensazione di calore che ho avvertito sin dal primo momento.
Tutti a Rimini si son dimostrati ospitali, soprattutto gli albergatori degli Alberghi Tipici Riminesi che mi hanno fatto subito sentire a casa, sia nella sede di Rimini Tipica che nell'hotel in cui ho soggiornato, il Bremen (ringrazio Maurizio e Magda :)


Quando sentite parlare di Rimini, che cosa vi viene in mente? Divertimento, mare, servizi impeccabili e piadina - questo il mio pensiero di partenza, che è stato letteralmente stravolto nel corso dei giorni. Già...
Oltre ad essere ospitale, Rimini è da scoprire, come vi dimostrerò nei prossimi post.

E come partire alla scoperta di un territorio, se non con i suoi sapori?  Dinanzi ad un copioso buffet, ho potuto finalmente rinconciliarmi con la mia amatissima piadina romagnola (rigorosamente con rucola e squacquerone) e ho anche fatto la conoscenza della prelibata ciambella romagnola.
 

Oltre all'ospitalità, un'altra caratteristica fondamentale degli Alberghi Tipici Riminesi è quella di guardare al futuro pur mantenendo un forte legame con la tradizione.
Tradizione che io e gli altri blogger abbiamo subito toccato con mano (in tutti i sensi) cimentandoci nella preparazione dell'autentica piada romagnola grazie ai consigli di Carla dell'hotel DoReMi.
L'impasto è semplice e si ottiene aggiungendo acqua e strutto alla farina. Tuttavia, Carla mi ha confessato segretamente che lo strutto si può tranquillamente sostituire con olio.


Bene, adesso non ho più scuse: posso gustare la VERA piada romagnola anche a km di distanza da Rimini, direttamente a casa! 


Vi state chiedendo come abbiamo poi farcito questa piadina? Abbiamo terminato l'opera con nutella in abbondanza, creando un'antitesi tra dolce e salato.
Durante il blogtour abbiamo utilizzato l'hashtag #aciascunolasuapiadina, ma confesso che inizialmente, abituata ai 4-5 tipi di piadina proposti nei menu pugliesi, non ne avevo compreso a fondo il significato.
Mi è bastato pranzare alla Casina del bosco per comprendere che la piadina romagnola è una vera e propria istituzione.. e ce n'è per tutti i gusti!!!
Innanzitutto ho appreso che, benché l'impasto sia il medesimo, la piada si differenzia dal cassone perché quest'ultimo viene preparato a mezzaluna già prima della cottura.
Io personalmente ho trovato SUPER il cassone con patate e salsiccia (proverò a prepararlo a casa, anche se dubito che il risultato sarà lo stesso), ma il menu è talmente vasto che ci si perde...
Ottima la classica piadina con rucola e squacquerone, per non parlare della piadina con porchetta e di quella farcita con pomodori gratinati...
Insomma, alla Casina del bosco la ricerca degli ingredienti è essenziale (basti pensare che la porchetta viene dalla macelleria Battistini di Rimini), come è altrettanto essenziale il compromesso tra piadina e "light" ottenuto nella piada con sarde e insalata.


piada con roast-beef e rucola / piada con rucola e squacquerone

piada con pomodori gratinati / piada con porchetta

piada con insalata e sarde

I dolci non sono da meno! Quello con panna cotta al caffè e sambuca è il mio preferito!


Siamo al primo assaggio.. #TipicaMenteRimini ha ancora molto da mostrarci. Stay tuned :)

You Might Also Like

44 commenti

  1. il cibo accoglie sempre... e quello di Rimini è davvero speciale, come i sorrisi degli albergatori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un blogtour che ha stravolto POSITIVAMENTE la mia opinione su Rimini. L'accoglienza e i sapori toccano il cuore

      Elimina
  2. Quando penso a Rimini mi vengono in mente discoteche e spiagge immense piene di gente, ma evidentemente c'è molto altro, soprattutto dal punto di vista gastronomico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo questo è l'immaginario collettivo (anche io la pensavo come te) ma c'è molto altro.. ed un entroterra da scoprire!

      Elimina
  3. Devo sceglierne una o posso assaggiarle tutte?
    A presto e grazie per la visita.
    Miky

    RispondiElimina
  4. Quando si dice innamorarsi della piadinariminese! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ben detto! Innamorarsi della piadina e della gente riminese! :)

      Elimina
    2. accoglienza e cibo...i nostri punti di forza! :D

      Elimina
    3. Esattamente! E ci aggiungerei le vostre dritte sulla scoperta dell'entroterra :)

      Elimina
  5. mi hai fatto venire voglio di tornare in questa terra splendida ..:)
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci vorrei già tornare pure io!!! :D
      Un abbraccio a te!

      Elimina
  6. Senti Manu... dovresti fare come me che ogni tot metto una ricetta nei post... Metti anche tu la ricetta di qualche piadinaaaaa! *___*

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti va bene anche quella con la nutella??? :D:D:D

      Elimina
  7. mmm io penso che tutta la Romagna sia fantstica!!!^_^....mmm adoro la piadina!!!in tutti imodi è favolosa!!^_^

    RispondiElimina
  8. Che fame mi hai fatto venire!!! Devo dire che le piadine "alternative" come quella con le sarde o con la porchetta sono davvero invitanti....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici! Io ho amato il cassone con salsiccia e patate *.*

      Elimina
  9. Manuela...ogni volta che entro nel tuo blog faccio un viaggio...e stavolta mi sono anche riempita gli occhi e la pancina, nonostante abbia appena pranzato! Che meraviglia è la piadina? Io la adoro e devo imparare a farla da sola! Queste esperienze sono il miglior modo per vivere davvero un posto da conoscere...senza farsi traviare dai soliti chichè!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Berry.. sei gentilissima :)
      Condivido pienamente.. avevo già visto Rimini, ma con gli occhi della classica turista che guarda il mare e il divertimento. Questo weekend, invece, ho visto MOLTO di più.. con gli occhi di chi ci vive!
      Un abbraccio a te *

      Elimina
  10. wow che bellissima esperienza deve essere stata!! a rimini allora non si fa dieta :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è andata alla grande Andrea :) E ho anche detto CIAO alla linea :D

      Elimina
  11. Ho fame............................................................................................................................................................................................................................................................................................... Posso mica adottarti come cuoca? :)

    RispondiElimina
  12. Che bella esperienza Manu :D aspetto altri post su questa città! Sono un dipendente di piadine! ;)

    lavaligiasottosopra.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa settimana arriva il resto.. :D
      A chi lo dici.. attendevo tanto il MOMENTO PIADINA.. e poi ho scoperto che ci sono tanti altri piatti tipici da NON sottovalutare!
      Un saluto***

      Elimina
  13. Mi vergogno dirlo, mai assaggiato una piadina, nemmeno quando tanti anni fa sono stata tre settimane a Cattolica. :( Ora ne ho una voglia...
    Ciao *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai sempre tempo x recuperare. Rimini non è nemmeno costosa! ;)

      Elimina
  14. Accidenti, che fame mi fai venire! Le tue foto sono una tavola imbandita. Un tempo avevo anche la padella apposita per la piadina, piatta e in ferro. Non so da dove l'avevo avuta, poi in un trasloco è andata perduta. Ma l'ho preparata anch'io a casa, non spessissimo, quando avevo i figli piccoli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo tutti amanti della piadina eh! :D
      Io non l'avevo mai preparata a casa prima, ma penso che inizierò a cimentarmi! :D
      Ciao Ambra!

      Elimina
  15. con tutte queste immagini mi hai fatto venire una fame :D

    un bacione
    sabrina

    http://mycherrytreehouse.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah per fortuna che è quasi ora di cena ormai :D
      Ciao Sabri!

      Elimina
  16. In Romagna ho trascorso praticamente tutte le mie vacanze d'infanzia e gioventù, e credimi, come mangiavo bene là, difficilmente da altre parti. Anche la più piccola pensioncina sapeva ingolosirti.
    E quei profumi di piadina a tutte le ore del giorno e della notte.... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola per fortuna mi capisci.. io ho sempre amato la mia cucina pugliese, ma quella romagnola non è da meno.. anzi!

      Elimina
  17. Lo sai vero che nonostante io abbia gia' cenato ho l'acquolina in bocca??;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho appena finito di far colazione e ho di nuovo fame nel rivedere quelle immagini! Sappi che t'invidio perchè nel weekend sarai TU a gustare quelle prelibatezze :D

      Elimina
  18. la vera piadina è qualcosa di meraviglioso...
    e lo spot della nonna che fa la piadina con il formaggio quadrato fuso fa inorridire... nn so se avevi letto quel mio post a riguardo...
    la piadina come la pizza è tradizione italiana e guai a chi la tocca invano...

    secondo me dovrebbe puntare molto di più sull'entroterra e i vari prodotti tipici doc dop o igp e tutto quello che riguarda l'arte...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non ho in mente quello spot.. assurdo! Va bene che a casa ci si arrangia con quel che c'è in dispensa o in frigo, però pubblicizzare il "formaggino" con la piadina non va bene proprio!!!
      Comunque concordo per quanto riguarda l'entroterra.. presto un post per scoprire l'entroterra riminese. Qualcosa che io davvero non mi sarei mai aspettata ;)

      Elimina
  19. ti lascio il link del post : )
    http://tvandtv.wordpress.com/2013/03/26/spot-sottilette-kraft-le-cremose/
    trovi anche un comm. della nonnina dello spot che si è sentita in causa, da nn credere ; )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille. son proprio curiosa! :D

      Elimina

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie hotel instagram intervista Irlanda Ischia Istria Italia jamaica Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia snapchat snorkeling Sorrento Spagna storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: