Africa Egitto

Luxor e la Valle dei Re - Il fascino dell'Antico Egitto.

mercoledì, marzo 13, 2013Manuela Vitulli


Quel che da sempre mi ha affascinato dell'Egitto è la sua storia
Misteri, leggende, faraoni.
Ho letto diversi libri a riguardo (tra cui Nefer e Sly) finché mi sono decisa a vedere con i miei occhi quello che fino ad allora ero riuscita solo ad immaginare attraverso pagine di storia e letteratura. 
Ed eccomi a Luxor, nonché Antica Tebe, sulla riva orientale del fiume Nilo
Il tragitto da Marsa Alam è lungo (circa cinque ore) e tortuoso, poiché le strade egiziane non sono il massimo del comfort e bisogna fare molta attenzione alle condizioni di viaggio - decisamente precarie - della gente del posto! 






Punto di partenza: il Tempio di Luxor, con il suo lungo viale di sfingi androcefale all'ingresso. 
Sembra assurdo visitare un edificio la cui costruzione risale al XIV secolo a.C.
Sembra assurdo guardare dal vivo quel che siamo stati abituati a studiare dal sussidiario di storia avendo come unico riferimento poche immagini statiche e riduttive.
Il mio entusiasmo nel poter vedere dal vivo tutta questa bellezza documentata nei secoli? Indescrivibile!

Non vi tedierò con racconti sugli egizi - che potete benissimo trovare online su qualsiasi sito di storia - ma spero che le immagini riescano a trasmettere almeno in parte l'emozione che ho provato in quel momento.










Per raggiungere l'altra sponda, ad ovest del Nilo, vi sono delle barchette colorate che traghettano i turisti. Purtroppo la miseria della gente egiziana è tangibile anche qui: molti bambini si aggrappano a queste barche chiedendo qualche spicciolo, ed alcuni riescono persino a salire a bordo. 
Mi sono letteralmente innamorata di uno di questi bimbi, ma la nostra guida ci ha espressamente proibito di sfoderare i nostri portafogli dinanzi a loro onde evitare spiacevoli incidenti. E come darle torto!






Una volta raggiunta l'altra sponda del fiume c'è ancora tanto altro da vedere!
Che dire degli imponenti Colossi di Memnone - wow! - che mi hanno personalmente colpito per la loro austerità in un paesaggio del tutto scialbo.
Niente negozietti, niente bancarelle, niente di niente. 


Purtroppo non posso postare immagini della splendida Valle dei Re perché era proibito scattare foto all'interno delle tombe - e forse è anche meglio che sia così, a volte è meglio custodire preziosi momenti nella propria galleria dei ricordi. 
In realtà, oltre agli affreschi con geroglifici e poche altre reliquie, è rimasto ben poco dello splendore che doveva esserci un tempo, in quanto questa immensa area è stata vittima di numerosi saccheggi. Da pochi anni è possibile (con un costo aggiuntivo di circa 15 euro) accedere al sarcofago di Tutankhamon, nella cui stanza è custodita anche la sua mummia. Un'emozione unica, ne vale la pena.

Consiglio sempre di munirsi di kefiah e bottiglie d'acqua a volontà, perché il caldo è torrido e la valle è immensa. Inoltre, è consigliabile non dare MAI dare confidenza ai mendicanti e occorre SEMPRE evitare di contrattare con i commercianti che girano per la valle con delle statuette nere di FINTO basalto, soprattutto se non si hanno serie intenzioni di acquisto. 
Per questa gente pochi spiccioli sono vitali e son disposti a tutto pur di averli, anche a costo di seguire il turista fino all'uscita. 

La fabbrica di basalto ed alabastro è stata l'ultima tappa del viaggio. Qui ho potuto acquistare dei souvenir originali egiziani, tra cui uno scarabeo in alabastro.  








Dell'Egitto potrebbe anche interessarti la mia esperienza a Marsa Alam, la spiaggia delle tartarughe giganti e l'oasi di Wadi Gimal.

Ti lascio un piccolo video... tra il blu e la sabbia dell'Egitto! :)



You Might Also Like

29 commenti

  1. Io adoro viaggiare, purtroppo causa tempo e denaro mi trovo ad avere limitazioni..
    in Egitto prima o poi vorrei andare, ovviamente non relegandomi in villaggi turistici che d'egiziano hanno ben poco (anzi, sono tutti italiani!) ma visitando Luxor e le piramidi! :)
    Purtroppo non è nemmeno un buon periodo per pensare di progettare qualcosa! :( Mi toccherà rimandare a non si sa quando!
    Belle foto e bel post! :D
    Baciiii
    ps. ahahahahahahah per il dio minchia! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Glitterina! Non sai quanto risi anche io per quella raffigurazione "divina" :D

      Elimina
  2. mi ha sempre affascinata ma non mi sono mai decisa ad andarci!

    RispondiElimina
  3. a dubai ci "vivo"...perchè ci lavoro!
    perchè?
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero?? Fantastico! Ci verrò per Pasqua e volevo qualche dritta.. hai per caso qualche post inerente sul tuo blog? Te ne sarei davvero grata!!!

      Elimina
    2. Molti suggerimenti! Mandami una mail almeno posso risponderti con calma appena ho un attimo!!!
      Un bacione

      Elimina
  4. Questo post mi fa venir voglia di prendere e partire...queste foto poi mi fanno soffrire xD

    Grazie per avermi fatto viaggiare stando comodamente -o forse no- seduta :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per il commento! I commenti sono ciò che più mi lusinga, dandomi la forza di continuare a condividere le mie esperienze. :)
      Un abbraccio!

      Elimina
  5. :-) che belle foto! Sono stata in Egitto l'estate scorsa, ma son stata in villaggio.. Mi piacerebbe fare un tour storico culturale proprio come il tuo :-):-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono da te! :) Grazie per i complimenti alle mie foto!

      Elimina
  6. Se hai voglia passiami a trovare su : http://blogpercomunicare.blogspot.it/?m=1 :-) ti seguo come follower!

    RispondiElimina
  7. Vedendo queste foto (anche del post precedente) mi è venuta una gran voglia di Egitto, soprattutto se è così "economico" come dicono..potrei farci un pensierino :) ottimo poste belle foto!
    Federico
    lavaligiasottosopra.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Federico! Comunque sì, l'Egitto è proprio economico come dicono. La LIRA EGIZIANA è molto molto molto debole! :)

      Elimina
  8. Brava Manuela, compimenti bel post!
    Con le tue dritte ci risparmi tempo e fatica per capire cosa fare e cosa no.. Proprio quello che ha bisogno chi deve affrontare un viaggio come il tuo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ivan :)
      Ogni riferimento è puramente casuale... vero? :D

      Elimina
  9. Ah l'Egitto. Si può essere innamorati di un Paese senza averlo mai visto? Si, almeno nel mio caso.
    E' stato il primo posto in cui abbia pensato di voler andare, sebbene fossi piccolissima.
    Sarà per i viaggi fatti dai miei nonni lì, sarà per le foto, o per il fascino della storia, ma l'Egitto mi ha totalmente conquistata: ogni anno vado almeno 2o3 volte al museo Egizio che c'è qui a Torino!
    Mi piace il tuo blog!, Veramente utile!
    Sto organizzando un viaggio a Londra, per caso hai in programma un post (ho visto che sei andata in "Frammenti di viaggi", ma non ho trovato nulla sul blog)? Cerco di raccogliere informazioni ovunque! :)
    A presto...

    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice! Penso che domani pubblico qualcosa su Londra! :) C'è tantissimo da vedere.. è una delle mie città preferite! Spero di esserti utile :)

      Elimina
  10. Ieri non sono stato a casa e non ho commentato queste foto stupende!
    Le mie preferite sono le due prese dal basso, davvero belle.
    Beh, Luxor... sembra davvero un gran bel posto!
    Grazie per questo report, è così PERSONALE, VIVO che davvero sembra di stare lì: non è un anonimo documentario, insomma :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adoro parlare delle mie esperienze così come le vivo, con tutti i pregi e difetti del posto che visito. Di guide turistiche ce ne sono già troppe! :)

      Elimina
  11. Profonda invidia, questo sarebbe il viaggio dei miei sogni:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) Molto affascinante l'Egitto! :)
      Peccato però che al momento non sia così sicura.. il mio sogno è fare l'intero tour egiziano tra i vari templi e scavi archeologici! :D

      Elimina
  12. ci credi che voglio fare questo viaggio da quando avevo 5 anni?! e ancora non l'ho fatto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci credo eccome! Meraviglia.. dovresti! :D

      Elimina
  13. Quanto mi affascina l'Egitto... solo che di questi tempi ho un po' paura ad andarci :(

    Dei bambini sulle barchette me lo hanno raccontato tutti... ormai è quasi inserita tra le attrazioni del posto :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lu! Sì, i bimbi sono parte integrante della traversata del Nilo praticamente. Hanno un sorriso troppo bello :)
      Per quanto riguarda l'Egitto, so che molta gente ci va senza problemi anche di questi tempi. Non mi sento di consigliartelo spassionatamente, ma non escludere a priori questa meta :)

      Elimina
  14. che belle foto complimenti! mi piacerebbe andarci in vacanza con mia figlia per qualche giorno, secondo te è facile trovare cibo vegan da quelle parti?
    ciao
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Francesca! Non ti so dire con esattezza se c'è del cibo vegan da quelle parti dal momento che io non sono vegana, ma conoscendo le tradizioni culinarie egiziane credo proprio che non avrai nessun problema :)

      Elimina
  15. Quello che mi affascina dell'Asia, Africa ed Oriente a differenza dell'Occidente è il mantenimento delle tradizioni che camminano assieme alle innovazioni e quindi come dire la casina con l'orto e vicino il grattacielo che sembra tutto in vetro.
    La semplicità e anche la povertà con la richezza o non proprio e il sorriso che comunque resta e viene dal cuore e vivono felici o almeno l'impressione è quella. Qui in Occ. non esiste nemmeno l'impressione.
    Buona fine settimana e grazie delle immagini e video. Ciaooo

    RispondiElimina

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie hotel instagram intervista Irlanda Ischia Istria Italia jamaica Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia snapchat snorkeling Sorrento Spagna storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: