Africa Egitto

L'isola delle tartarughe a Marsa Alam

lunedì, marzo 11, 2013Manuela Vitulli


Abu Dabbab è una delle più importanti baie del Mar Rosso, oggigiorno divenuta zona protetta dal governo egiziano.

Meglio conosciuta come "la baia del dugongo", Abu Dabbab attira molti rari esemplari marini grazie alla presenza di Fanerogame, una pianta particolare che forma una sorta di erbetta sul fondale.

Il dugongo, mammifero rarissimo, gigantesco ed innocuo, in passato faceva spesso tappa in questa baia per nutrirsi di fanerogame. Purtroppo oggi la sua presenza è quasi un miraggio, tuttavia il posto mantiene il suo soprannome e il suo fascino indiscusso.

Fascino indiscusso perchè non è difficile nuotare nella baia di Abu Dabbab e ritrovarsi improvvisamente circondati da enormi tartarughe marine. Ed io ci sono andata proprio con questa speranza.

Non ci si può aspettare che le tartarughe arrivino ogni giorno a qualsiasi ora. 
Poichè si tratta di un'area protetta, tutti gli esemplari marini sono liberi e - ahimè - ci vuole fortuna per vederli. 
Quando arriva questa fortuna quel che si prova non è solo stupore: vedere un puntino all'orizzonte che pian piano, avvicinandosi, si trasforma in una grande macchia scura con tanto di zampette, guscio e testolina trasmette una certa paura
Le tartarughe marine non sono mica così piccole. Vi pare poco un metro e mezzo di lunghezza?










Bastano pochi minuti per familiarizzare e ci si ritrova a  nuotare ammaliati tra le tartarughe scattando foto a più non posso con la speranza di fissare per sempre momenti - è il caso di dirlo - più unici che rari.

Tutto questo nel rispetto di un ecosistema meraviglioso.
Un'esperienza del genere vale l'intero viaggio a Marsa Alam. Ve lo assicuro.

You Might Also Like

21 commenti

  1. Bellissime foto... ma hai gli strumenti per farle sott'acqua? Troppo figo!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, esistono un pò di strumenti per immortalare anche sott'acqua :)
      Grazie mille!

      Elimina
    2. Ammazza sei bella equipaggiata ;)

      Moz-

      Elimina
  2. che fortuna vederla! è stupenda :D

    un caro abbraccio
    sabrina
    http://mycherrytreehouse.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. le immagini delle tartarughe sono impareggiabili

    RispondiElimina
  4. Foto stupende, complimenti!

    RispondiElimina
  5. Bellissime foto e soprattutto che bell'incontro! :)
    Federico
    lavaligiasottosopra.blogspot.it

    RispondiElimina
  6. Lo sai che non ne ho mai viste?? Che bello dev'essere nuotare con loro!!
    Lo devo fare anche io!!!
    ;-)

    RispondiElimina
  7. Mi piace tantissimo la tartaruga che emerge con la testa dall'acqua...e la palma da sotto è impareggiabile!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah grazie Lalla. Personalmente adoro queste foto.
      Un abbraccio

      Elimina
  8. stupendo!!!! :D anche se io avrei un po' di paura a nuotare con loro ahahah
    sei stata fortunata comunque! :D Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, ti assicuro che sono dolcissime. Niente paura :)

      Elimina
  9. mi è venuta una gran voglia di attrezzarmi anch'io per foto sott'acqua, sono stata ad Abbu Dabbab, ho passato una giornata a mollo a cercare il dugongo e alla fine l'ho trovato, ho nuotato coi tartarugoni al largo, eppure.....manco una foto!!!!!!!
    sarà il caso che mi attrezzi
    baci, Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, a volte dispiace troppo non avere la giusta attrezzatura! :)
      Baci a te!

      Elimina

Lasciami un segno del tuo passaggio,
fammi sapere cosa ne pensi :)

[rispondo sempre, amo l'interazione]

recent posts

Labels

#caprai4love #esplorandoarbataxpark #instameetLe15 #invasionidigitali #leinvasionimurgiane #nonpartosenza #TipicaMenteRimini #Traveldreams #Valleditriatour #WeLevanto Abruzzo Africa Alberobello altro Amalfi America Amsterdam Asia Assisi Atlantic City AUE austria Bangkok Barcellona Bari Basilicata Baviera Belgio Berlino Bernalda Blog & Social Media Tour blogtour Bologna Bruxelles Budapest Calabria cambogia Campania Can't Forget Italy Cappadocia Cartoline dal mondo castelmezzano Castro Cilento Cinque Terre Cisternino Corfù Coriano Corsica Cortina Costa Rica Craco Croazia deserto Disney Disneyworld DIY donna Dubai Dublino Egitto Europa eventi Everglades Fasano featured Fiandre Firenze Florida food Frammenti di viaggio Francia Francoforte Friuli Venezia Giulia Gallipoli Gandoli Gargano Gent Germania Giappone Giordania Gran Bretagna Grecia Grottaglie hotel instagram intervista Irlanda Ischia Istria Italia jamaica Key West Koh Nang Yuan koh samui Koh Tao Lampedusa Latopositivo Lecce Levanto lifestyle Liguria Locorotondo Lombardia Londra Lonely Planet Luxor Mantova Marsa Alam Martina Franca Matera Messico Miami Milano Misurina Molise Monaco Monopoli montefalco myperception Napoli Nepal New York Olanda Orlando Ostuni Otranto Parigi Petra philadelphia Plan de Corones Polignano Porto Cesareo Portogallo Portovenere Positano Praiano premi puglia Radio Capital riflessioni Rimini Roma Romania Salento Sardegna Savelletri Sicilia snapchat snorkeling Sorrento Spagna storytelling Sudafrica svezia Svizzera Taranto tartarughe TBEXAsia telefilm ThaiExperience Thailandia Toscana tradizioni Trani Trentino tunisia Turchia umbria Ungheria Valencia Valle D'Itria Vallonia varie Veneto Venezia Verona viaggiare Vico del Gargano video Vietri sul mare Vinitaly weekend wellness wine

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Pensieri in Viaggio" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2013 - 2016 Pensieri in Viaggio by Manuela Vitulli. All rights reserved

Scrivi a manuvitulli@gmail.com oppure qui: